La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sezione Dipartimentale Neurologia Presidio di Cisanello Attività diagnostica strumentale, clinica, didattica e di ricerca Direttore: Prof. Ferdinando Sartucci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sezione Dipartimentale Neurologia Presidio di Cisanello Attività diagnostica strumentale, clinica, didattica e di ricerca Direttore: Prof. Ferdinando Sartucci."— Transcript della presentazione:

1 Sezione Dipartimentale Neurologia Presidio di Cisanello Attività diagnostica strumentale, clinica, didattica e di ricerca Direttore: Prof. Ferdinando Sartucci Medici: Dr.ssa C.Pecori Medici specializzandi: Dr. T. Bocci Personale tecnico-infermieristico: M. Bartolotta, S. Tognazzi, M. Santin, O. Ricci,

2 Laboratorio di Elettromiografia 1.Elettromiografia convenzionale e con analisi automatica dei tracciati secondo il metodo di Willison; 2.Elettromiografia di singola fibra, per studio patologie della placca neuromuscolare (miastenia gravis, Sindrome di Lambert-Eaton); 3.Stima del numero di unità motorie (Motor Unit Number Estimation, MUNE), secondo il metodo di incremento automatico e manuale dellintensità dello stimolo; 4.Macro-elettromiografia (Macro-EMG), per la valutazione del firing pattern e dei fenomeni di rigenerazione assonale nelle malattie neuromuscolari.

3 Laboratorio Potenziali Evocati Potenziali Evocati Multimodali: 1)Potenziali Evocati Motori ai quattro arti e alla muscolatura bulbare (muscoli linguali e trapezio) e del pavimento pelvico; 2)Potenziali Evocati Somatosensoriali (anche per monitoraggio pazienti in Rianimazione e Terapia Intensiva); 3)Potenziali Evocati Acustici del Troncoencefalo (anche per monitoraggio pazienti in Rianimazione e Terapia Intensiva); 4)Potenziali Evocati Vestibolari Miogeni (VEMPs), in sospetto di patologie dellangolo ponto- cerebellare; 5)Potenziali Evento-Correlati (P300 uditiva, Mismatch Negativity), per valutazione per sospetto decadimento cognitivo e in coma, in stati vegetativi persistenti o stato di minima coscienza; 6)Potenziali Evocati Laser, per studio delle piccole fibre nocicettive mieliniche A-delta e amieliniche C, non valutabili con altri metodi di esplorazione elettrofisiologica, in pazienti con dolore neuropatico.

4 Laboratorio Potenziali Evocati Visivi Potenziali Evocati Visivi da Flash; Potenziali Evocati Visivi da pattern di luminanza (bianco- nero); Potenziali Evocati Visivi da pattern cromatici (stimoli rosso- verdi e blu-gialli) per valutazione dei sotto-sistemi parvo- e konio-cellulare, di particolare importanza nelle malattie demielinizzanti del SNC.

5 Laboratorio Elettroencefalografia Gli esami elettroencefalografici, ambulatoriali o per pazienti ricoverati, in elezione o in regime di urgenza, sono tutti eseguiti con limpiego di un innovativo sistema pre-cablato di registrazione ad alta densità (EEG EGI, a 32 canali) e con lausilio di programmi di elaborazione on-line e off-line del segnale per lanalisi spettrale e di coerenza delle mappe. Gli esami ambulatoriali sono effettuati, anche senza previo appuntamento, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore

6 Attività di consulenza Visite neurologiche in ambulatorio e al letto dei pazienti Monitoraggi intraoperatori Monitoraggi in Unità di Terapia Intensiva

7 Attività didattica -Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia -Scuole di Specializzazione in Neurologia, Neurofisiopatologia, Terapia Fisica e Riabilitativa, Medicina Legale, Medicina Nucleare, Geriatria. -Laurea I° livello in Tecniche Diagnostiche in Neurofisiopatologia; Corso di Laurea Specialistica nella Classe delle Professioni Sanitarie, Tecniche, Area Tecnico Diagnostica. - Master I° Livello area Tecnico - diagnostica.

8 Attività di ricerca 1.Stimolazione Magnetica transcranica ripetitiva (rTMS): per studio del sistema visivo e corpo calloso, in soggetti normali, ambliopi e fotosensibili (in collaborazione con il Prof.L. Maffei e il Dr. M. Caleo, CNR di Pisa); 2.Stimolazione Magnetica transcranica a singolo impulso per studio delle malattie del motoneurone; 3.Stimolazione elettrica transcranica a correnti dirette (tDCS), anche in protocolli di pre-condizionamento con la rTMS, nello studio delle funzioni dellarea visiva primaria (in collaborazione con il Prof. L. Maffei e Dr. M. Caleo, CNR di Pisa, e con il Prof. A. Priori, U.O. Neurologia Policlinico Maggiore Cà Granda, Milano); 4.Co-registrazioni fMRI-EEG (in collaborazione con il Dr. M. Cosottini, U.O. Neuroradiologia di Pisa);

9 Attività di ricerca 5.Coerenza EEG e chirurgia robotica (in collaborazione con il Prof. F.Mosca. U.O. Chirurgia dei Trapianti di Pisa e la Prof.ssa L. Leocani, U.O. Neurologia Ospedale San Raffaele del monte Tabor, Milano); 6.Potenziali Evocati Laser e dolore neuropatico (in collaborazione con il Prof. G. Cruccu e il Dr. A.Truini, Università La Sapienza, Roma); 7. Sistema olfattivo e malattie degenerative del S.N.C. (prototipo di stimolatore in collaborazione con il Prof. L.Domenici, CNR di Pisa); 8. Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-spinale e Sclerosi Multipla (CCSVI), in collaborazione con il Prof. M. Ferrari, Dr. V. Napoli, C. Pecori, Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana.

10 Recenti pubblicazioni su riviste in lingua inglese, indicizzate su PubMed Bocci T, Briscese L, Giorli E, Pecori C, Sartucci F. Tongues motor evoked potentials in the diagnosis of Primary Lateral Sclerosis: preliminary report. J. Neurol. Sci., in press; Bocci T, Pecori C, Giorli E, Briscese L, Tognazzi S, Caleo M, Sartucci F. Differential motor neuron impairment and axonal regeneration in Sporadic and Familiar Amyotrophic lateral Sclerosis with SOD-1 mutations: lessons from neurophysiology. Int. J. Mol. Sci. 2011; 12(12): ; Bocci T, Caleo M, Giorli E, Barloscio D, Maffei L, Rossi S, Sartucci F. Transcallosal inhibition dampens neural responses to high contrast stimuli in human visual cortex. Neuroscience 2011;187:43-51; Sartucci F, Moscato G, Rossi C, Caleo M, Bocci T, Murri L, Giannini F, Rossi A. Macro-EMG and MUNE changes in patients with Amyotrophic Lateral Sclerosis: one-year follow-up. Int. J. Neurosci.121(5):


Scaricare ppt "Sezione Dipartimentale Neurologia Presidio di Cisanello Attività diagnostica strumentale, clinica, didattica e di ricerca Direttore: Prof. Ferdinando Sartucci."

Presentazioni simili


Annunci Google