La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

10 aprile 2003 Modulo di Comunicazione Mirko Tavosanis

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "10 aprile 2003 Modulo di Comunicazione Mirko Tavosanis"— Transcript della presentazione:

1 10 aprile 2003 Modulo di Comunicazione Mirko Tavosanis

2 Oggi Posta elettronica e destinatari Regole tipografiche: caratteri diversi e posta elettronica Regole tipografiche: gli standard italiani

3 Scegliere il destinatario Le regole sono sempre le solite

4 Oltre al destinatario Con la posta elettronica, linvio di più copie di un messaggio è molto facilitato rispetto alla posta su carta. I modi possibili sono 3: 1.destinatario; 2.copia carbone; 3.copia carbone nascosta.

5 Servono le copie? Sì, sono utilissime

6 Destinatario e copia carbone Sono quasi equivalenti in quasi tutti i programmi di posta. Danno comunque informazioni al vostro corrispondente umano.

7

8 Copia carbone e copia carbone nascosta Un destinatario di copia carbone nascosta non è visibile ai destinatari A: e Cc:, né agli altri destinatari in Ccn. Non compare neanche quando si risponde a tutti (ne riparleremo)

9 Due consigli (seguiti da qualche esempio)

10 Primo consiglio Rispettate la separazione tra destinatario principale e copia carbone.

11 Perché? I vostri interlocutori capiscono meglio a chi è rivolta la comunicazione. Anche voi capite meglio a chi rivolgervi. Molti interlocutori sono sensibili alle gerarchie.

12 Secondo consiglio Se utile, combinate questa distinzione con il vocativo dinizio o con informazioni date nella lettera.

13 Perché? I vostri interlocutori capiscono meglio a chi è rivolta la comunicazione. Anche voi capite meglio a chi rivolgervi. Molti interlocutori sono sensibili alle gerarchie.

14 Quando è inutile il secondo consiglio? Quando è chiaro il rapporto tra i destinatari. Quando produrrebbe confusione inutile.

15 Esempio 1 A: Tizio Cc: Sempronio Caro Tizio, potresti spedirmi, per favore…

16 Esempio 2 A: Tizio Cc: Sempronio Caro Tizio, potresti spedirmi, per favore… Mando questo messaggio in copia anche a Sempronio.

17 Esempio 3 A: Tizio, Sempronio Cc: Cari Tizio e Sempronio, potreste spedirmi, per favore…

18 Sbagliato! A: Tizio, Sempronio Cc: Caro amico, potresti spedirmi, per favore…

19 Figuriamoci nelle mailing list… 1.Gli errori sul destinatario e sul mittente sono molto comuni. 2.Se la lettera fa capire chiaramente a chi si rivolge, possono essere evitate situazioni imbarazzanti.

20 Quando usare la copia carbone nascosta? 1.Quando ce nè bisogno. 2.Soprattutto, quando si vuole distribuire un messaggio a una lista di utenti senza rendere visibili e riutilizzabili tutti gli indirizzi.

21 Consigli americani Se inserite destinatari multipli nei campi, metteteli in ordine alfabetico per cognome. Attenzione alle copie carbone nascoste. Usarle è un po come dire che state tramando alle spalle di qualcuno… quindi attenzione alluso che ne fate (e a chi le mandate)! (David Angell e Brent Heslop, The Elements of Style, Reading, Addison-Wesley, 1994, p. 18)

22 E le informazioni? Niente corsivi, niente grassetti, ecc. Ma potete usare comunque dei trucchi

23 Il tutto maiuscole Pro Mette in risalto punti determinati Contro Dà effetto di urlato È molto meno leggibile dellalternanza maiuscole / minuscole

24 Per esempio: Ho bisogno che sul computer che userò per la presentazione siano installati Word e Power Point. Sei sicuro che ci sia anche il lettore di CD? HO BISOGNO CHE SUL COMPUTER CHE USERO PER LA PRESENTAZIONE SIANO INSTALLATI WORD E POWER POINT. SEI SICURO CHE CI SIA ANCHE IL LETTORE DI CD?

25 Quindi: Usate il tutto maiuscole solo per brevi sezioni di testo (tre, quattro parole al massimo). Non date limpressione di alzare la voce

26 Esempio negativo: Ho BISOGNO che sul computer che userò per la presentazione siano installati Word e Power Point. SEI SICURO che ci sia anche il lettore di CD?

27 In più: Marcate sezioni di testo con righe di asterischi o simili. Se gli interventi richiedono assolutamente formati particolari, mandate un file in allegato.

28 Nota storica: Immagini in ASCII Tabulazioni Taglia qui

29 Due tipi di carattere Proporzionale (libri, giornali, Times, Arial, posta elettronica con formati…) A spaziatura fissa (macchine da scrivere, terminali VT100, Courier, posta elettronica solo testo…)

30 Con la spaziatura fissa… 1.A tutti i caratteri viene assegnato lo stesso spazio 2.Quindi era (è) possibile costruire tabelle basate unicamente sul numero dei caratteri

31 La differenza mano lido mano lido

32 E oggi? 1.Nella maggior parte dei casi quello che scrivete viene visualizzato con caratteri proporzionali 2.Quindi, se volete mettere delle tabelle, inseritele in file in allegato

33 Ciao, \ "La risposta e' dentro di te… Gregorio --| : ) o |...MA E' SBAGLIATA!!!" / Ciao, \ "La risposta e' dentro di te... Gregorio --| : ) o |...MA E' SBAGLIATA!!!" /

34 Per informazioni:


Scaricare ppt "10 aprile 2003 Modulo di Comunicazione Mirko Tavosanis"

Presentazioni simili


Annunci Google