La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 1 Regolamento per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a soggetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 1 Regolamento per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a soggetti."— Transcript della presentazione:

1 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 1 Regolamento per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a soggetti esterni non dipendenti dellUniversità di Pisa PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI ESTERNI Accentramento Pisa, 13 gennaio 2010

2 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 2 Procedura conferimento incarichi Il regolamento per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a soggetti esterni non dipendenti dellUniversità, in vigore dal 13 giugno u.s., recepisce tutte le ultime modifiche e novità normative riguardanti lart 7 comma 6 del D lgs 165/01 (requisiti, limiti…). I principali punti sono stati riepilogati in una nota direttoriale come segue:

3 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 3 1. Requisiti per conferire gli incarichi 2. Incompatibilità 3. Procedure di individuazione del collaboratore 4. Proroga 5. Limiti di spesa 6. Pubblicazione 7. Anagrafe prestazioni 8. Responsabilità

4 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 4 Accentramento Attualmente la procedura per il conferimento degli incarichi di lavoro autonomo, ai sensi del nuovo regolamento, è gestita dalle singole strutture. Lart. 6 del regolamento stesso prevede che detta procedura debba essere accentrata presso lArea reclutamento e amministrazione del personale a decorrere dal

5 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 5 Sistema Web Al fine di ottimizzare e razionalizzare tempi e risorse, si è reso necessario creare un sistema web che consenta lo scambio di dati/informazioni tra Amministrazione e Strutture. Verranno informatizzati: 1. Avviso di fabbisogno interno (interpello) 2. Avviso di procedura comparativa 3. Allegato A

6 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 6 Vantaggi e criticità Vantaggi: Eliminazione comunicazioni cartacee Eliminazione comunicazioni cartacee Riduzione tempistiche Riduzione tempistiche Monitoraggio di tutte le procedure Monitoraggio di tutte le procedure Eliminazione incarichi non legittimi Eliminazione incarichi non legittimiCriticità: Funzionamento procedura informatica Funzionamento procedura informatica Rispetto tempistiche Rispetto tempistiche Difficoltà gestione casistiche Difficoltà gestione casistiche

7 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 7 1. Avviso di fabbisogno interno Lamministrazione deve prima verificare che non ci siano risorse interne per poter ricoprire lincarico I dati vengono inseriti dallutente SDSS che accede al sistema tramite una password; verrà abilitato il segretario amministrativo e almeno un sostituto, mentre per lamministrazione centrale il personale cat. EP ed i responsabili di unità. I dati inseriti vengono convertiti in avviso di fabbisogno e lArea reclutamento e amministrazione del personale, che lo visualizza, si riserva di approvare o di rifiutare. Le richieste valutate positivamente vengono riepilogate in una contenente i vari avvisi numerati progressivamente ed inviate, dallindirizzo a tutto il personale tecnico amministrativo.

8 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 8 Le risposte allavviso da parte del personale interessato dovranno essere inviate allindirizzo mail Interpello entro la data prevista nellavviso stesso. Per ogni procedura di interpello sarà nominata una commissione composta da un responsabile appartenente allArea del personale e da uno/due esperti della struttura interessata per il colloquio conoscitivo. Se non dovessero pervenire candidature per linterpello, ne verrà data apposita comunicazione alla struttura per trovare soluzioni alternative. Questa procedura verrà gestita dallUnità amministrazione personale tecnico-amministrativo. Tempi: il procedimento avrà durata massima di 30 giorni; indicativamente si invieranno gli avvisi con cadenza settimanale (compatibilmente con il numero di richieste).

9 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 9 2. Avviso di procedura comparativa La richiesta di attivare questa procedura è subordinata alla presenza dei requisiti normativi previsti per le cococo. I dati vengono inseriti dallutente SDSS che accede al sistema tramite una password; verrà abilitato il segretario amministrativo ed I dati vengono inseriti dallutente SDSS che accede al sistema tramite una password; verrà abilitato il segretario amministrativo ed almeno un sostituto, mentre per lamministrazione centrale il personale cat. EP ed i responsabili di unità. Per verifica devono essere riportati i dati dellinterpello o le motivazioni per le quali non si è fatto. L unità gestione giuridica ed economica delle cococo provvederà a redigere e pubblicare il bando contenente :

10 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 10 Oggetto dellincarico e mansioni Oggetto dellincarico e mansioni Alta specializzazione richiesta Alta specializzazione richiesta Progetto o obiettivo riguardante lincarico Progetto o obiettivo riguardante lincarico Luogo, periodo, compenso Luogo, periodo, compenso Tit., Cat., Cap. su cui graveranno gli oneri Tit., Cat., Cap. su cui graveranno gli oneri LArea verifica che loggetto della prestazione sia congruente con le funzioni istituzionali dellAteneo, che sia di natura altamente qualificata e che risponda ad obiettivi o progetti specifici. Il bando è predisposto singolarmente per ogni tipologia e per ogni struttura e verrà firmato dal Direttore amministrativo o, per sua delega, dal Dirigente dellArea personale. Il bando è pubblicato sul sito di ateneo (alla pagina del lavoro flessibile).

11 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 11 Tempi: il procedimento ha durata massima di 30 gg. I curricula per partecipare alle varie procedure comparative devono essere inviati allUnità gestione giuridica ed economica delle cococo; per ogni incarico dovrà essere nominata una commissione composta da almeno un responsabile appartenente allArea reclutamento e amministrazione del personale e una/due esperti della struttura interessata. La commissione dovrà redigere un verbale da cui risulti il soggetto ritenuto più idoneo a ricoprire lincarico oggetto del bando; una copia del verbale verrà inviata alla struttura per i successivi adempimenti.

12 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 12 La Struttura predispone, sulla base del verbale: Provvedimento conferimento incarico Provvedimento conferimento incarico Contratto di co.co.co. Contratto di co.co.co. Allegato A (su web) Allegato A (su web) Allegato B (dichiarazioni) Allegato B (dichiarazioni) Mandato di pagamento per trasferire fondi Mandato di pagamento per trasferire fondi da inviare allUnità gestione giuridica ed economica delle cococo (entro il giorno 2 di ogni mese o il primo giorno non festivo successivo). da inviare allUnità gestione giuridica ed economica delle cococo (entro il giorno 2 di ogni mese o il primo giorno non festivo successivo).

13 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo Allegato A Lallegato A ai fini della pubblicazione degli incarichi deve essere compilato sempre su web e i dati andranno automaticamente a generare un file da pubblicare sul sito (previa verifica da parte dellunità gestione giuridica ed economica delle cococo). La novità introdotta riguarda i dati relativi ai fondi, infatti vengono richiesti i capitoli in entrata (provenienza) e non più in uscita, per monitorare la vera natura dei fondi stessi. Attenzione: gli allegati A riguardanti contratti attivati in questo anno, anche se già inviati, devono essere inseriti nella nuova procedura.

14 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 14

15 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 15 Tipologia fondi: novità preventivo 2010 Il bilancio preventivo 2010 ha introdotto i seguenti vincoli: I contratti di cococo (e tempo determinato) devono essere preventivamente autorizzati dal direttore e devono essere imputati esclusivamente su tit 1 cat 2 cap 7, tit 1 cat 1 cap 6 e su tit 7 cat 19 cap 4. I contratti di cococo (e tempo determinato) devono essere preventivamente autorizzati dal direttore e devono essere imputati esclusivamente su tit 1 cat 2 cap 7, tit 1 cat 1 cap 6 e su tit 7 cat 19 cap 4. Le strutture possono attivare contratti esclusivamente su fondi propri, ossia conto terzi, master, corsi perfezionamento e fondi di ricerca (ateneo e miur). Le strutture possono attivare contratti esclusivamente su fondi propri, ossia conto terzi, master, corsi perfezionamento e fondi di ricerca (ateneo e miur). E fatto divieto stipulare contratti su fondi provenienti dallateneo, dalle altre strutture e dal ministero, ad eccezione del supporto alla didattica. E fatto divieto stipulare contratti su fondi provenienti dallateneo, dalle altre strutture e dal ministero, ad eccezione del supporto alla didattica.

16 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 16 Prestazioni occasionali e professionali Requisiti prestazioni occasionali: 1. Breve durata 2. Modesto importo 3. Particolare progetto o opera Requisiti prestazioni professionali: Attività per la quale è necessario rivolgersi ad un professionista (con Partita Iva) Stessa procedura prevista per le cococo ma gestita interamente dalla Struttura…

17 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 17 Anagrafe prestazioni Entro 15 giugno e 15 dicembre i responsabili inviano allArea reclutamento e amministrazione del personale lelenco degli incarichi conferiti (nominativo, prestazione, periodo, compenso…) Queste comunicazioni non dovranno essere più inviate, in quanto i dati necessari potranno essere estratti dal sito web delle pubblicazioni (manderemo apposita circolare in merito). Attenzione: ai fini dellanagrafe delle prestazioni, qualora lincarico sia conferito a soggetto di altra amministrazione, rimane ladempimento a carico di coloro che hanno conferito lincarico, ossia quello di trasmettere i dati alle amministrazioni di appartenenza

18 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 18 Controllo preventivo Corte dei Conti Il recente decreto anticrisi (D.L. 1/7/2009 n. 78), convertito in L. n. 102 del , introduce una novità nellart. 3 co 1 della L. 20/1994, nella quale sono inseriti due gruppi di atti che devono essere sottoposti al controllo preventivo di legittimità della Corte dei Conti, ossia: Atti e contratti di cui allart. 7 co. 6 D.L.gs. 165/01; Atti e contratti concernenti studi e consulenze. La norma è rivolta a ridurre gli incarichi esterni e a contenere la spesa pubblica. Gli atti sono efficaci se la Corte non si pronuncia entro 30 giorni dal ricevimento degli atti (silenzio-assenso).

19 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 19 Delibera n. 20 adunanza del 12 novembre 2009 Inizialmente, facendo leva sullaspetto meramente formale, sembrava che il controllo fosse limitato alle sole amministrazioni statali dirette, centrali e periferiche, atteso che lintroduzione del nuovo controllo è stata disposta mediante la tecnica dellinserimento di due nuove lettere nellart.3, comma 1 della legge 20/1994, il quale sembrava riferirsi unicamente alle predette amministrazioni statali….. Anche se questa interpretazione avrebbe vanificato lintenzione del legislatore, che intendeva rivolgersi a più soggetti ai fini del contenimento di spesa in funzione anticrisi. Anche se questa interpretazione avrebbe vanificato lintenzione del legislatore, che intendeva rivolgersi a più soggetti ai fini del contenimento di spesa in funzione anticrisi.

20 Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 20 Delibera n. 24 adunanza del 28 dicembre 2009 La deliberazione 24/2009 del 28 dicembre scorso ha ritenuto applicabile la suddetta disciplina anche alle Università; pertanto saranno sottoposti al controllo preventivo di legittimità: 1. Gli atti e i contratti di cui allart 7 comma 6 del D.Lgs. 165/01; 2. Gli atti e i contratti riguardanti studi e consulenze. Restano esclusi: 1. Esternalizzazione servizi; 2. Atti regolati dal codice degli appalti pubblici; 3. Incarichi docenza; 4. Patrocinio e rappresentanza in giudizio. (Verrà inviata apposita circolare applicativa in merito)


Scaricare ppt "Dott.ssa Samanta Landucci Unità gestione giuridica ed economica delle cococo 1 Regolamento per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo a soggetti."

Presentazioni simili


Annunci Google