La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 5. Morfologia dei messaggi pubblicitari in televisione (e in cinema)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 5. Morfologia dei messaggi pubblicitari in televisione (e in cinema)"— Transcript della presentazione:

1 Lezione 5

2 Morfologia dei messaggi pubblicitari in televisione (e in cinema)

3 Linguaggio Filmico Cfr. Roberto C. Provenzano, Il Linguaggio del cinema. Significazione e Retorica, Milano, Lupetti, 1999 Cfr. Gianni Rondolino, Dario Tomasi, Manuale del film. Linguaggio, racconto, analisi, Torino, UTET, 1995 Cfr. Christian Metz, Essais sur la signification au cinéma, Parigi, Klinckshieck, 1972

4 Due Elementi Base Spazio – Movimento - Tridimensionale Tempo – Durata

5 Rapporti Spaziali Campi (ambiente) Piani (personaggi)

6 Campo Lunghissimo – C.L.L.

7 Campo Lungo – C.L.

8 Campo Medio – C.M.

9 Figura Intera – F.I.

10 Piano Americano – P.A.

11 Mezza Figura – M.F.

12 Primo Piano – P.P.

13 Primissimo Piano – P.P.P.

14 Close-Up - Particolare – Part.

15 Close-Up - Dettaglio – Dett.

16 Particolare Primissimo piano Primo piano Mezza Figura Piano americano Figura Intera Campo medio Campo lungo Campo lunghissimo Dettaglio

17 Funzione di Campi e Piani Campi Larghi = Descrizione - Ambientazione Piani Medi = Narrazione Piani Stretti = Espressione psicologica Tutto questo è estremamente approssimativo

18 Continuità del racconto Necessità di raccordi di sguardo di movimento di angolazione di grandezza

19 Spostamenti dallasse Angolazione normale Obliqua dal basso Supina Obliqua dallalto A Piombo Inclinazioni

20

21 Obiettivi di Ripresa Normali (campo abituale della nostra visione) Grandangolari (campo più ampio e più profondo) Teleobiettivi (campo più ristretto e meno profondo)

22 I Esempio Volkswagen New York

23 Movimenti di Macchina Panoramiche (la macchina, ferma nella posizione, ruota su uno dei suoi assi) –Orizzontale –Verticale –Obliqua Carrellate (la macchina si sposta nello spazio con carrelli, dolly, gru ecc.) –Laterale –In profondità –In verticale Macchina a mano – steady-cam – louma – skycam – camera-car – ripresa aerea

24 Movimenti di Obiettivo o Carrellate Ottiche Zoom Ad aprire A stringere

25 Fattori Dinamici Campo e Fuori Campo Discontinuità – Continuità

26 Discontinuità Interruzione narrativa – di spazio e/o di tempo Mascherini Dissolvenza in nero Dissolvenza incrociata Stacco o Cut

27 Rapporti Temporali OrdineDurata

28 Ordine Ordine normale Flashback (analessi) Flashforward (prolessi)

29 La Durata Rapporto fra Tempo del Racconto TR e Tempo della Storia TS PausaEstensioneScenaSommarioEllissi

30 Pausa TR=n; TS=0 (rappresentazione di uno spazio); (freeze frame)

31 Estensione TR>TS (raro); (slow motion – introduzione di elementi simbolici)

32 Scena TR=TS (realtà – sottolineatura)

33 Sommario TR

34 Ellissi TR=0; TS=n (eliminare linutile – creare suspense – creare sorpresa – accelerare il ritmo)

35 Unità sintattiche Fotogramma (frame) – unità minima Inquadratura – insieme di fotogrammi in cui non cambia il punto di vista Scena – insieme di inquadrature unite fra loro spazio-temporalmente Sequenza o Sintagma – insieme di inquadrature o di scene unite fra loro narrativamente Piano sequenza – inquadratura in movimento senza stacchi

36 II Esempio Scoiattolo

37 Le Sequenze (o Sintagmi) Sequenza ordinaria (découpage o montaggio invisibile) – spesso con ellissi rispetto al tempo della storia – ma con unità e continuità di azione

38 III Esempio TVE - Cane

39 Le Sequenze (o Sintagmi) Sequenza ordinaria (découpage o montaggio invisibile) – spesso con ellissi rispetto al tempo della storia – ma con unità e continuità di azione Sequenza a episodi – successione di scene senza necessariamente continuità di azione ma con unità di narrazione Sintagma alternato – successione di scene in cui si mostrano alternativamente gli sviluppi paralleli di due (o più) azioni collegate narrativamente fra loro

40 IV Esempio Levis Voodoo

41 Le Sequenze e i Sintagmi Sintagma descrittivo Sintagma parallelo – come il sintagma alternato, ma senza legame narrativo fra le due storie Sintagma a graffe – come la sequenza a episodi, senza unità narrativa ma con unità di tema

42 V Esempio Zoo

43 Gli Inserti Inserto esplicativo – inquadratura di un dettaglio utile per la comprensione della situazione Inserto soggettivo – ricordi, fantasie, premonizioni ecc. Inserto diegetico-dislocato – brevi flash- back o flash-forward Inserto non-diegetico – in genere con funzione allusiva o metaforica

44 Discontinuità temporale sintattica EllissiFlash-backFlash-forward

45 Discontinuità temporale a-sintattica Accelerazione e pixelation RalentiFreeze-frame Reverse motion

46 Ripresa Oggettiva e Ripresa Soggettiva Oggettiva = noi vediamo quello che vede un narratore esterno alla storia – terza persona Soggettiva = noi vediamo quello che vede uno dei personaggi – prima persona

47 VI Esempio BA – Nube Purpurea

48 VII Esempio Levis Traino

49 60 secondi – 1 scena – 1 sequenza 39 inquadrature 1. Campo lungo – deserto Dissolv. incr. 2. Campo medio – auto+coppia Dissolv. incr. 3. Campo medio – furgoncino arriva Dissolv. incr. 4. Figura intera – auto+coppia – passa loro davanti il furgoncino Dissolv. incr.

50 5. Primo piano della ragazza a cui passa davanti il furgoncino Dissolv. incr. 6. Campo medio – furgoncino si ferma – la coppia lo guarda Dissolv. incr. Le prime 6 inquadrature sono riprese come se fossero viste da un osservatore che sta davanti alla coppia

51 7. Dettaglio – è inquadrato lo spazio sotto il furgoncino – compaiono dallalto i due stivali del guidatore del furgoncino – si incamminano verso sinistra Dissolv. incr. 8. Primo piano del ragazzo che si toglie gli occhiali Dissolv. incr. 9. Primo piano della ragazza che lo guarda e poi abbassa la testa sorridendo Dissolv. incr. Queste tre inquadrature sono viste da uno spettatore mobile – forse il narrante

52 10. Piano americano– il ragazzo apre il cofano e poi soddisfatto guarda la ragazza – più indietro lo yuppie si muove per avvicinarsi e svitare il tappo del radiatore – si scotta e si lecca il dito dolente guardando la ragazza in modo lamentoso – il ragazzo lo guarda con un sorriso sarcastico e si sfila la bandana Dissolv. incr. Tutta questa scena è vista dal punto di vista (in soggettiva) della ragazza

53 11. Particolare della mano del ragazzo che con la protezione della bandana svita il tappo Dissolv. incr. 12. Dettaglio della punta della scarpa dello yuppie su cui cade lacqua del radiatore Dissolv. incr. 13. Primo piano della faccia dello yuppie che si guarda inorridito la scarpa Dissolv. incr. 14. Primo piano del ragazzo che guarda lo yuppie con aria di commiserazione Dissolv. incr.

54 15. Particolare delle mani del ragazzo che sfilano la cintura dai pantaloni e si accostano al primo bottone Dissolv. incr. 16. Mezza figura dello yuppie che guarda interdetto la scena Dissolv. incr. 17. Primo piano della ragazza che guarda interessata la scena Dissolv. incr. 18. Particolare delle mani del ragazzo che con gesto deciso aprono la chiusura dei pantaloni Dissolv. incr.

55 19. Mezza figura dello yuppie che chiude velocemente il cofano dellauto Dissolv. incr. 20. Piano americano del ragazzo che si china per abbassarsi i pantaloni e mentre lo yuppie finisce di chiudere il cofano e si sposta verso la ragazza Dissolv. incr. 21. Mezza figura dello yuppie di schiena che si mette davanti alla ragazza per impedirle la vista Dissolv. incr. 22. Particolare dei fianchi del ragazzo che continua a calarsi i pantaloni Dissolv. incr.

56 23. Primo piano della nuca dello yuppie e del volto della ragazza che si sposta per guardare la scena e poi ritorna a guardare lo yuppie con aria fintamente innocente Dissolv. incr. 24. Piano americano del ragazzo che fa un gesto per invitare la ragazza a seguirlo Dissolv. incr. 25. Piano americano della coppia. Lei guarda lui e alza le spalle. Lui risponde alzando le spalle a sua volta Dissolv. incr.

57 26. Mezza figura dello yuppie che sale in macchina Dissolv. incr. 27. Mezza figura della ragazza che sale accanto al guidatore sul furgoncino Dissolv. incr. 28. Campo medio del traino in movimento. Prima il retro del furgoncino, poi i jeans che trainano, poi lauto Dissolv. incr. 29. Campo medio dei due mezzi di trasporto, inquadrati da dietro Dissolv. incr.

58 30. Campo medio frontale dello yuppie al volante dellauto Dissolv. incr. 31. Campo medio frontale del furgoncino che affronta un dosso Dissolv. incr. 32. Particolare della mano del ragazzo che cambia velocemente marcia Dissolv. incr.

59 33. Dettaglio del paraurti del furgoncino che si stacca Dissolv. incr. 34. Il paraurti viene trascinato via dai jeans Dissolv. incr. 35. Da figura intera a campo medio dello yuppie che si allontana con lauto gesticolando disperato Dissolv. incr. 36. Primo piano del ragazzo che guarda sorridendo verso la ragazza fuori campo Dissolv. incr.

60 37. Primo piano della ragazza che guarda sorridendo verso il ragazzo fuori campo Dissolv. incr. 38. Campo medio dellauto con lo yuppie che sempre gesticolando scompare dietro il dosso Dissolv. incr. 39. Campo lungo della strada, sullo sfondo un paese, in cielo un caldo tramonto. Da dietro vediamo il furgoncino che si dirige verso il paese. Sullinquadratura compare il marchio di Levis 501 e il payoff: Separa gli uomini dai ragazzi


Scaricare ppt "Lezione 5. Morfologia dei messaggi pubblicitari in televisione (e in cinema)"

Presentazioni simili


Annunci Google