La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La gestione per dose unitaria dopo 4 anni dalla sua introduzione al San Martino di Genova: dalla rivoluzione logistica allimplementazione della sicurezza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La gestione per dose unitaria dopo 4 anni dalla sua introduzione al San Martino di Genova: dalla rivoluzione logistica allimplementazione della sicurezza."— Transcript della presentazione:

1 La gestione per dose unitaria dopo 4 anni dalla sua introduzione al San Martino di Genova: dalla rivoluzione logistica allimplementazione della sicurezza e della farmacia clinica Dr.ssa Maria Elvira Amalfitano Per i farmaci menzionati durante la presentazione si rimanda a RCP di prodotto

2 Obiettivi del progetto SICUREZZAQUALITA ED EFFICACIA EFFICIENZAECONOMICITA

3 Obiettivi clinici Riduzione degli errori che si possono presentare nel processo di gestione del farmaco Maggior controllo sui profili terapeutici Tracciabilità della terapia Integrazione dei dati allinterno della CC

4 Obiettivi economici e logistici Ottimizzazione spesa farmaceutica Riduzione dei quantitativi di magazzino generale di Reparto Tracciabilità totale dal magazzino al reparto/paziente Rintracciabilita totale dei flussi dei farmaci

5 Obiettivi di budget Quantificazione della spesa farmaceutica per singolo DRG,s

6 Servizio in service Formazione degli operatori Affiancamento in reparto fino alla completa autonomia nellutilizzo del software di prescrizione/somministrazione e dellarmadio di reparto Attività di supporto h 24 Attività di allestimento terapie personalizzate

7 Le parole chiave per il successo TECNOLOGIA UOMO SISTEMA

8 Il software SOFIA Supporta gli operatori in tutte le attività di Prescrizione Trascrizione Allestimento Somministrazione

9 Il software come strumento di prevenzione Apparizione di pop up se: Ci sono incongruenze nei dosaggi delle terapie Nelle vie di somministrazione Nei tempi di somministrazione Incompatibilità in politerapia Fino al blocco della prescrizione

10 Con S.O.F.I.A. ! A chi? Che cosa?Come?

11 voriconazolo (VFEND) 1 flacone 200 mg polvere per soluzione per infusione SCHEDA TECNICA Posologia: dose di carico (prime 24 ore) 6 mg/kg ev ogni 12 ore; mantenimento 4 mg/kg ev ogni 12 ore La polvere va ricostituita con 19 ml di acqua ppi, per ottenere un volume estraibile pari a 20 ml di un concentrato contenente 10 mg/ml di voriconazolo. Portare la soluzione al volume necessario per linfusione fino ad ottenere una soluzione contenente 0,5-5 mg/ml di voriconazolo. Si raccomanda di somministrare ad una velocità massima di infusione di 3 mg/kg/ora nellarco di 1-2 ore SCHEMA DI TRATTAMENTO SOFIA®: 1 somministrazione ogni 24 ore (la dose non è cumulativa delle due dosi previste, manca proprio una somministrazione) non è indicata la velocità di infusione

12 daptomicina (CUBICIN) 1 flacone 350 mg polvere per concentrato per soluzione per infusione SCHEDA TECNICA Iniettare lentamente nel flaconcino 7 ml di soluzione iniettabile di cloruro di sodio 9 mg/ml o acqua ppi. Agitare il flaconcino con delicato movimento rotatorio per garantire che il prodotto sia completamente dissolto, quindi lasciare riposare per 10 minuti. Agitare infine il flaconcino con delicato movimento rotatorio per qualche minuto fino ad ottenere una soluzione ricostituita limpida. Di regola il processo di ricostituzione viene ultimato in 15 minuti. Controllare che il prodotto sia completamente dissolto e lassenza di particolato. Il colore della soluzione ricostituita varia dal giallo pallido al marrone chiaro. La soluzione ricostituita va quindi diluita con una soluzione per infusione endovenosa di cloruro di sodio (volume tipico 50 ml) ed infusa nellarco di 30 minuti. SCHEMA DI TRATTAMENTO SOFIA® 500 mg di daptomicina in 500 ml per infusione in 90 minuti

13 granisetron (KYTRIL) 1 fiala 3 mg/3 ml soluzione iniettabile per uso ev SCHEDA TECNICA La dose raccomandata di granisetron è di 3 mg (1 fiala), somministrata per iniezione ev lenta (30 secondi) o per infusione ev della durata di 5 minuti. Dose massima giornaliera: fino a 3 dosi da 3 mg ciascuna nelle 24 ore. SCHEMA DI TRATTAMENTO SOFIA® 6 mg (2 fiale) in 1000 ml di fisiologica in infusione continua nelle 24 ore

14

15 Sviluppi futuri

16 STOP ORDER Progetto Stop Order

17

18

19


Scaricare ppt "La gestione per dose unitaria dopo 4 anni dalla sua introduzione al San Martino di Genova: dalla rivoluzione logistica allimplementazione della sicurezza."

Presentazioni simili


Annunci Google