La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONTRATTI di APPALTO: le ultime novità art. 13-ter, Decreto Legge 83 del 22/06/2012 (c.d. Decreto Sviluppo) conv. in legge 134 del 07/08/2012 + Circolare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONTRATTI di APPALTO: le ultime novità art. 13-ter, Decreto Legge 83 del 22/06/2012 (c.d. Decreto Sviluppo) conv. in legge 134 del 07/08/2012 + Circolare."— Transcript della presentazione:

1 CONTRATTI di APPALTO: le ultime novità art. 13-ter, Decreto Legge 83 del 22/06/2012 (c.d. Decreto Sviluppo) conv. in legge 134 del 07/08/ Circolare Agenzia delle Entrate n. 40/E dell8 ottobre 2012 CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/ Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati

2 il DL 223/2006 Sono stati sostituiti e integrati i commi 28 e 28-bis e 28-ter, dellarticolo 35, DL 223/2006; Sono stati abrogati i commi 29, 30, 31, 32, 33 e 34 dello stesso articolo; Con la citata circolare 40/E sono state poi dettate alcune importanti precisazioni in ordine alla decorrenza delle novità normative e alla documentazione da produrre per superare il vincolo di responsabilità solidale del committente / appaltatore. CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/2012 Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati 2

3 ambito soggettivo e oggettivo di applicazione della normativa Contratti di appalto e subappalto di opere, forniture e servizi conclusi da soggetti che stipulano tali contratti nellambito di attività rilevanti ai fini IVA e, in ogni caso, dai soggetti di cui agli articoli 73 e 74 del TUIR. art. 73 lettera c), DPR 917/86 (TUIR): «GLI ENTI PUBBLICI E PRIVATI, DIVERSI DALLE SOCIETA, NONCHE I TRUST, RESIDENTI NEL TERRITORIO DELLO STATO, CHE NON HANNO PER OGGETTO ESCLUSIVO O PRINCIPALE LESERCIZIO DI ATTIVITA COMMERCIALI» CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/2012 Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati 3

4 decorrenza delle novità normative -Contratti di appalto/subappalto stipulati a decorrere dalla data di entrata in vigore del DL83/2012 => 12 agosto Trattasi di adempimenti di natura tributaria => in base allo Statuto del contribuente (art. 3, c. 2, legge 212/2000) sono esigibili decorsi 60 giorni dallentrata in vigore della norma => in relazione ai pagamenti effettuati a partire dall11 ottobre 2012 (sempre per contratti stipulati dopo il 12 agosto). CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/2012 Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati 4

5 le novità introdotte - 1 Viene prevista la responsabilità solidale dellappaltatore e del committente per quanto concerne il versamento allerario delle ritenute fiscali sui redditi di lavoro dipendente e dellIVA dovuta dal subappaltatore e dallappaltatore in relazione alle prestazioni effettuate nellambito del contratto. Detta responsabilità viene esclusa se si acquisisce documentazione attestante il buon esito degli adempimenti sopraccitati. CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/2012 Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati 5

6 le novità introdotte - 2 Sia lappaltatore che il committente possono sospendere il pagamento del corrispettivo dovuto (in relazione al contratto in argomento) al subappaltatore/appaltatore, sino allesibizione della predetta documentazione. CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/2012 Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati 6

7 documentazione necessaria Quale documentazione è necessario acquisire? Unasseverazione rilasciata da un CAF (centro di assistenza discale) o da professionisti abilitati (ai sensi del D. Lgs. 241/97 e del 322/98); ovvero Una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del DPR 445/2000 con cui lappaltatore / subappaltatore attesta lavvenuto adempimento degli obblighi richiesti dalla disposizione. CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/2012 Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati 7

8 contenuto della dichiarazione sostitutiva oioil periodo nel quale lIVA relativa alle fatture emesse con riferimento al contratto è stata liquidata; ololimporto dellIVA a debito scaturente da tale liquidazione, ovvero se è stato applicato il regime dellIVA per cassa, oppure la disciplina del reverse charge; oioil periodo nel quale le ritenute sui redditi di lavoro dipendente sono state versate; ogogli estremi del modello F24 con cui sono state versate lIVA e le ritenute anzidette; ololaffermazione che lIVA e le ritenute versate includono quelle riferibili al contratto in relazione al quale la dichiarazione viene resa. CNEC – Convegno Nazionale – Roma 26/10/2012 Dott.ssa Laura Torella / Studio Corbella Dottori Commercialisti Associati 8


Scaricare ppt "CONTRATTI di APPALTO: le ultime novità art. 13-ter, Decreto Legge 83 del 22/06/2012 (c.d. Decreto Sviluppo) conv. in legge 134 del 07/08/2012 + Circolare."

Presentazioni simili


Annunci Google