La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Teorie e tecniche di psicologia clinica I Disturbi dellAlimentazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Teorie e tecniche di psicologia clinica I Disturbi dellAlimentazione."— Transcript della presentazione:

1 Teorie e tecniche di psicologia clinica I Disturbi dellAlimentazione

2 Comprendono 3 categorie di disturbi caratterizzati da: alterazione del comportamento alimentare alterazione dellimmagine corporea

3 Disturbi dellAlimentazione Bulimia Nervosa Anoressia Nervosa Disturbi dell Alimentazione Non Altrimenti Specificati

4 Anoressia Nervosa Criterio A Marcato rifiuto a mantenere il peso al di sopra del limite minimo normale per età e statura Criterio B Intensa paura di aumentare di peso o diventare grassi anche quando si è sottopeso Criterio C Alterazione nel modo di vivere il peso e la forma del corpo o eccessiva influenza del peso sullautostima o rifiuto di ammettere la gravità della condizione di sottopeso Criterio D Assenza di almeno 3 cicli mestruali consecutivi

5 Anoressia Nervosa 2 sottotipi Con restrizioni Con abbuffate e/o condotte di eliminazione Il soggetto non presenta regolarmente abbuffate e/o condotte di eliminazione Il soggetto presenta regolarmente abbuffate e/o condotte di eliminazione

6 Anoressia Nervosa Interessa in prevalenza il sesso femminile Inizia con il desiderio di intraprendere una dieta dimagrante Non cè mancanza di appetito, ma rifiuto a mantenere il peso al di sopra del minimo normale a causa di una paura di ingrassare e di una distorsione dellimmagine corporea

7 Bulimia Nervosa Criterio A Ricorrenti abbuffate Criterio B Ricorrenti e inappropriate condotte compensatorie per prevenire laumento di peso Criterio C Le abbuffate e le condotte compensatorie hanno luogo almeno 2 volte la settimana Criterio D Lautostima è fortemente influenzata dalla forma e dal peso corporeo Criterio E Il disturbo non si presenta esclusivamente nel corso di episodi di anoressia nervosa

8 Bulimia Nervosa 2 sottotipi Con condotte di eliminazione Senza condotte di eliminazione Il soggetto ricorre regolarmente a vomito autoindotto o fa un uso inappropriato di lassativi o diuretici Il soggetto ricorre a digiuno ed esercizio fisico eccessivo ma non a condotte di evacuazione

9 Bulimia Nervosa Perdita di controllo sul comportamento alimentare che si concretizza nelle abbuffate Le abbuffate avvengono in solitudine e sono caratterizzate dallingestione in modo compulsivo di grandi quantità di cibo in breve tempo Alle abbuffate fanno seguito condotte compensatorie conseguenti allinsorgenza di sensi di colpa e diminuzione dell autostima

10 Bulimia Nervosa Interessa in modo prevalente il sesso femminile Inizia di solito nellambito di una dieta restrittiva Ha andamento intermittente

11 Disturbi dellAlimentazione Non Altrimenti Specificati Comprendono i disturbi dellalimentazione che non soddisfano tutti i criteri dellanoressia o della bulimia

12 Fattori predisponenti Fattori scatenanti Fattori perpetuanti Disturbi dellAlimentazione Origine multifattoriale dei Disturbi dellAlimentazione

13 Fattori predisponenti Socioculturali e legati al genere Familiari di ordine biologico Familiari di ordine psicologico Collegati alla personalità e alla presenza di disturbi psicologici Collegati a traumi infantili Fattori predisponenti

14 Fattori scatenanti Fattori scatenanti Inizio di una dieta Eventi di vita negativi

15 Fattori perpetuanti Fattori perpetuanti Circolo vizioso che caratterizza la restrizione alimentare Stato euforico e di apparente energia (anoressia) Ricerca delle sensazioni di stordimento e benessere che si producono nelle abbuffate (bulimia)


Scaricare ppt "Teorie e tecniche di psicologia clinica I Disturbi dellAlimentazione."

Presentazioni simili


Annunci Google