La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L'unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Steve Jobs – fondatore Apple Inc.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L'unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Steve Jobs – fondatore Apple Inc."— Transcript della presentazione:

1

2 L'unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Steve Jobs – fondatore Apple Inc.

3 Le imprese sono in trasformazione cambiano i settori, le dimensioni delle imprese, i loro modelli organizzativi Trasformazioni demograficheAumento rapporti internazionali Una struttura economica in trasformazione

4 Nuove tecnologie Just in time Moda, design Produzione differenziata Gerarchie snelle Organizzazione informale Attività spostate allesterno SERVIZI Una struttura economica in trasformazione Post Fordismo Fordismo-taylorismo Mansioni semplici Catena di montaggio Alti volumi di produzione Grandi imprese Produzioni standard PRODOTTI

5 Una struttura economica in trasformazione LA TRASFORMAZIONE … … è evidente nelleconomia lombarda, in cui si affermano sempre più le attività dei servizi (terziario) a scapito del settore manifatturiero, che subisce un forte ridimensionamento. Attività di servizi Attività industriali

6 LINTERNAZIONALIZZAZIONE E un fenomeno antico, ma oggi si presenta con caratteristiche nuove per via: dello sviluppo di un capitalismo finanziario dellapporto delle tecnologie informatiche e della comunicazione dellirrompere sulla scena di nuovi paesi come la Cina, lIndia, il Brasile Una struttura economica in trasformazione

7 Le trasformazioni sul mercato del lavoro DONNE ANZIANI IMMIGRATI GIOVANI OVER 24

8 Le trasformazioni sul mercato del lavoro Dagli anni 70 persiste la riduzione delloccupazione nella GRANDE IMPRESA

9 Le trasformazioni sul mercato del lavoro Tendenza ad una crescente TERZIARIZZAZIONE ESPLICITA Aumentano le imprese attive nei diversi settori dei servizi IMPLICITA Aumenta, entro le imprese industriali, il peso delle attività terziarie … informatica, comunicazione e marketing, studi professionali, sanità, istruzione, servizi alla persona, ricerca, formazione del personale … servizi impresa servizi

10 Uneconomia e unoccupazione sempre più terziaria Occupati totali in Lombardia e nella provincia di Pavia per settore (media mobile III trimestre 2008-II trimestre 2009) Lombardia Pavia Informatica Comunicazione multimediale Pubblicità Formazione Ricerca Attività culturali Attività di consulenza alle imprese TERZIARIZZAZIONE

11 Il dato congiunturale CALO DEI CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATOI settori coinvolti: i piccoli esercizi commerciali alberghi e ristoranti servizi alle imprese la manifattura il commercio la grande distribuzione

12 Il mercato del lavoro per i giovani Il numero di occupati giovani under 30 ha seguito un trend decrescente negli ultimi due anni La provincia di Pavia rispecchia piuttosto fedelmente la situazione regionale per quanto riguarda il tasso di disoccupazione con un aumento deciso a partire dal terzo trimestre La provincia è trainata dal settore commerciale e agricolo, settori che hanno sentito meno la crisi rispetto alla manifattura e in particolare al comparto meccanico GRAFICO 4 LANDAMENTO DELLOCCUPAZIONE IN LOMBARDIA E IN PROVINCIA DI PAVIA

13 Il mercato del lavoro per i diplomati LombardiaPavia Gli iscritti alle scuole secondarie in Lombardia per la.s. 2008/09 sono , di cui agli Istituti Tecnici (40%) La percentuale di diplomandi tecnici sul totale è più elevata nelle province di Mantova, Lodi, Lecco e Milano. I licenziandi degli Istituti Professionali invece sono meno numerosi in queste province e più numerosi a Pavia, Sondrio, Cremona, Brescia e Bergamo.

14 Il mercato del lavoro per i diplomati Con lindagine Excelsior relativa alle previsioni di assunzione per lanno 2009, le imprese lombarde hanno dichiarato di essere intenzionate ad assumere oltre diplomati in Lombardia, circa la metà del totale delle assunzioni di giovani sotto i 30 anni; dato di poco superiore a quello italiano (47%). Il dato della provincia di Pavia risulta essere ancora più preoccupante, essendo inferiore di quattro punti percentuali rispetto alla media nazionale e di sei rispetto a quella regionale PaviaLombardiaItaliaPaviaLombardiaItalia Nessun titolo richiesto (scuola dell'obbligo) ,018,324,4 Qualifica professionale regionale ,27,17,6 Istruzione professionale e tecnica (3-4 anni) ,69,67,6 Diploma superiore (5 anni) ,649,847,8 Titolo universitario ,615,212,6 TOTALE ,0 Tabella 1 rilevazione Excelsior: previsioni di assunzioni di giovani minori di 30 anni per l anno 2009 Fonte: Unioncamere - Ministero del Lavoro, Sistema informativo Excelsior, 2009

15 Indirizzo di studioAssunti% Nessun titolo (scuola dell'obbligo)688018,3 Formazione professionale a indirizzo amministrativo-commerciale9402,5 Istruzione professionale a indirizzo amministrativo-commerciale12703,4 altri indirizzi408010,9 Diplomi a indirizzo meccanico19005,0 Diplomi a indirizzo amministrativo-commerciale771020,5 Diplomi a indirizzo turistico-alberghiero12203,2 altri indirizzi32008,6 Diplomi a indirizzo non specificato473012,6 Lauree a indirizzo economico18604,9 Lauree a indirizzo di ingegneria elettronica e dell'informazione9702,6 Lauree a indirizzo sanitario e paramedico4601,2 altri indirizzi21805,8 Totale ,0 Tabella 3 Previsioni di assunzioni 2009 per indirizzo di studio Fonte: Unioncamere - Ministero del Lavoro, Sistema informativo Excelsior, 2009 (i dati sono riportati limitatamente alla Lombardia in quanto statisticamente poco attendibili per il livello provinciale)

16 Il mercato del lavoro per i laureati I laureati lombardi entrati nel mondo del lavoro tra 2007 e 2008, sono circa 2 su 3 tra chi ha ottenuto un diploma di laurea in Lombardia nel Nella provincia di Pavia i laureati avviati sono 734, il 3,6% del totale degli avviamenti lombardi. Pavia aattrae più laureati nellambito degli studi tecnici, istruzione (2,5 volte la media regionale) e sanità (il doppio di quella lombarda) Gli indirizzi più spendibili LAUREE ECONOMICHE LAUREE INGEGNERISTICHE LAUREE PARAMEDICHE

17 Il mercato del lavoro per i laureati Situazione poco definita SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE MATEMATICA SOCIOLOGIA LAUREE LINGUISTICHE

18 Maggiori Criticità Il mercato del lavoro per i laureati GIURISPRUDENZA VETERINARIA ARCHITETTURA LAUREE UMANISTICHE MAGGIORI CRITICITÀ A LIVELLO REGIONALE EMERGONO PER GIURISPRUDENZA, ARCHITETTURA, VETERINARIA. IDEM PER LE LAUREE UMANISTICHE. LA PROVINCIA DI PAVIA CONFERMA LE PROBLEMATICHE REGIONALI IN GIURISPRUDENZA, ARCHITETTURA MENTRE SI AGGRAVANO LE CRITICITA PER LAUREE UMANISTICHE E LETTERARIE

19 I settori I settori che più richiedono laureati in Lombardia sono quelli del terziario alle imprese e del terziario sociale. A Pavia listruzione e la sanità rappresentano più della metà della distribuzione settoriale totale, per la presenza sul territorio di importanti poli ospedalieri e universitari. Distribuzione settoriale dei laureati 2007 inseriti in Lombardia nel

20 Grafico 8 Distribuzione settoriale dei laureati 2007 inseriti a Pavia nel (Fonte: Area ricerca Formaper – Specula Lombardia, elaborazioni su dati Università e OML delle province lombarde e Infocamere)

21 I contratti In media ogni laureato 2007 ha avuto più di 2 contratti lavorativi nel biennio Il ricorso al tirocinio, e alle collaborazioni è maggiore per i più elevati livelli di istruzione. Nel territorio di Pavia risulta evidente luso elevato del contratto a tempo determinato, ben più alto rispetto al dato regionale (48,6% contro 36,5 %) e delle collaborazioni; diminuisce invece luso di contratti a tempo indeterminato e soprattutto di contratti formativi (dal 21,5 % regionale all8,5 % di Pavia). Contratti di lavoro utilizzati per i laureati (dati sui laureati 2007)

22 Il mercato pavese per i laureati (commento del grafico a bolle n. 10 che segue) Il mercato pavese per i laureati (commento del grafico a bolle n. 10 che segue) Settori più rilevanti e/o stabili Settori meno rilevanti e/o stabili Sanità Amministrazione Pubblica Attività degli studi di architettura Agricoltura Istruzione Chimica e petrolchimica Attività ricreative, culturali e sportive Meccanica Informatica Altri servizi alle imprese Intermediazione monetaria e assicurazioni

23 peso laureati avviati a Pavia rispetto al totale avviati in Lombardia peso indeterminati su totale Grafico 10 Laureati 2007 avviati a Pavia per tempi indeterminati Fonte: Area Ricerca Formaper - Specula Lombardia, elaborazioni su dati Universit à, OML delle Province lombarde e Infocamere


Scaricare ppt "L'unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Steve Jobs – fondatore Apple Inc."

Presentazioni simili


Annunci Google