La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Famiglia e Lavoro, una convivenza possibile? Lesperienza della Fondazione Bruno Kessler.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Famiglia e Lavoro, una convivenza possibile? Lesperienza della Fondazione Bruno Kessler."— Transcript della presentazione:

1 1 Famiglia e Lavoro, una convivenza possibile? Lesperienza della Fondazione Bruno Kessler

2 La Fondazione Bruno Kessler La Fondazione Bruno Kessler è lente di ricerca della Provincia autonoma di Trento, che opera nel campo scientifico, tecnologico e delle scienze umane. Con più di 350 ricercatrici e ricercatori svolge attività di ricerca principalmente negli ambiti di: Tecnologie dell'Informazione Materiali e Microsistemi Studi storici italo-germanici Scienze Religiose Centro Europeo per studi Teorici in Fisica Nucleare Centro Internazionale per la Ricerca Matematica 2

3 Lesperienza di FBK Perché Family Audit? 3 Aiuta le organizzazioni a realizzare un efficace, consapevole, duraturo ed economicamente sostenibile bilanciamento tra gli interessi dellorganizzazione e quelli dei collaboratori/trici Lobiettivo primario è promuovere e sostenere il benessere familiare nelle organizzazioni attraverso una migliore conciliazione famiglia e lavoro E uno strumento di management adottato su base volontaria da organizzazioni che intendono certificare il proprio costante impegno per il miglioramento della conciliazione di famiglia e lavoro al proprio interno E uno standard registrato: il marchio appartiene alla Provincia Autonoma di Trento

4 Il Family Audit in FBK FBK ha aderito al processo del Family Audit promosso nel 2009 dalla Provincia Autonoma di Trento Ha conseguito il Certificato-Base Family Audit a maggio 2009, confermato per la 3. annualità nel 2011 Piano di azione triennale maggio 2009 / maggio 2012 con 25 azioni di miglioramento Il gruppo di progetto è composto da circa 30 persone rappresentativo di tutta l'organizzazione Il gruppo di progetto ha creato 3 macro aree rappresentative delle principali tematiche del Piano di azione triennale 4

5 Il Piano di azione triennale Le MACRO AREE del Piano di azione: A) TELELAVORO E FLESSIBILITA DI ORARIO B) SPAZIO 0-100: nido e servizi per la famiglia C) SVILUPPO DEL PERSONALE: formazione, comunicazione, competenze dirigenziali 5

6 Gruppo Audit 1 Gruppo Audit 1 Telelavoro e Flessibilità di orario FLESSIBILITA ORARIO 1.Da Marzo 2011 > riduzione delle fasce orarie obbligatorie fascia pomeridiana fino alle ore (e non più fino alle ore 16.30) e riduzione della pausa pranzo minima a 30 minuti (anziché 45 minuti) compresa tra le ore e le ore Sperimentazione della timbratura unica 3.Facilitare il recupero delle ore di permesso utilizzate ampliando l'orario di servizio e l'apertura della sede 4.Inserire 150 ore di recupero per aumentare la flessibilità con il recupero ore/Soluzione simile alla banca delle ore 6

7 Gruppo Audit 1 Gruppo Audit 1 Telelavoro e Flessibilità di orario 5.Da marzo 2011 > Introduzione di un nuovo sistema informativo di gestione presenze. Il software di gestione presenze è stato ideato per un utilizzo intuitivo: il dipendente può collegarsi da remoto (SSL VPN) in qualsiasi momento per consultare il proprio cartellino, giustificare ferie e permessi, richiedere la liquidazione dello straordinario o trasformarlo in ore di flessibilità, visionare lo stato dei saldi e richiedere il riconoscimento di prestazioni effettuate in orario extrafasce. Azione più importante realizzata: sperimentazione del telelavoro (da luglio 2010) 7

8 Gruppo Audit 1 Gruppo Audit 1 Telelavoro e Flessibilità di orario TELELAVORO 1.Sperimentazione per 2 anni di telelavoro a bassa intensità: 1 giorno alla settimana; 2.La richiesta va motivata e deve essere concordata con il proprio responsabile; 3.Si assicura reperibilità; 4.Va fatto un breve resoconto giornaliero; 5.La giornata di lavoro è standard e gli orari sono fissati in anticipo (ma possono essere modificati). 8

9 Gruppo Audit 1 Gruppo Audit 1 Telelavoro e Flessibilità di orario TELELAVORO Chi sta facendo telelavoro in FBK? In totale, ad oggi sono 22 dipendenti. 18 ricercatori e 4 personale di supporto; 12 donne e 10 uomini; 5 over 45 (2D, 3U); 4 tra 40 e 45 (3D, 1U); 13 tra 33 e 40 (7D, 6U); Dei 18 ricercatori ce ne sono 5 dei Centri umanisti, 11 Centro IT e 2 Centro MM 9

10 Gruppo Audit 2 Gruppo Audit 2 Spazio Progetto di un asilo nido per i dipendenti FBK (progetto in fase di definizione in base ad accordi con UNI TN- Circoscrizione Povo e PAT); 2.Servizio di baby-sitting tramite la cooperativa Tagesmutter durante i convegni (es: RE2011); 3.Piano interno Welcome Back per facilitare il rientro lavorativo (aggiornamento organizzativo, colloquio di rientro). 4.Servizi di animazione durante la pausa estiva e natalizia per i figli (età 5/10 anni) dei lavoratori. Azioni più importanti realizzate: iniziative estive e invernali per i bambini dei dipendenti 10

11 Gruppo Audit 2 Gruppo Audit 2 Spazio Allestimento di uno spazio dedicato in Fondazione dove coniugare attività formative (laboratori di ricerca) a cura di personale FBK affiancato da educatori esperti. Coinvolgimento della Cooperativa Kaleidoscopio, Museo di Scienze Naturali e, per il 2011, anche del MART di Rovereto. –Edizione 2009> 1 settimana > 26 bambini –Edizione 2010 > 2 settimane > 42 bambini –Edizione 2011 > 3 settimane > 75 bambini 11

12 Gruppo Audit 3 Gruppo Audit 3 Comunicazione e Sviluppo sul tema conciliazione 1.Migliorare lo scambio di informazioni sul tema conciliazione 2.Aumentare la competenza dirigenziale sui temi della conciliazione 3.Individuare obiettivi innovativi per dare valore aggiunto allFamily Audit: analisi clima aziendale riferito alle tematiche sulla conciliazione; contatti con altre realtà del territorio (non solo di ricerca) per confrontarsi e proporre iniziative congiunte 4.Assicurare o garantire possibilità di conciliazione ai lavoratori atipici 12

13 Gruppo Audit 3 Gruppo Audit 3 Comunicazione e Sviluppo sul tema conciliazione 5.Facilitare limpiego del mezzo pubblico per raggiungere il luogo di lavoro > convenzione 2010 – 2011 con Trentino Trasporti e Car Sharing Trentino 6.Accessi alla mensa interna FBK per familiari e installazione webcam per monitorare lo stato della fila dattesa 7.Collaborare con il progetto Genere&ScienzE ( FESTA – Female Empowerment in Science and Technology Academia ) Azioni realizzate: seminario, brochure work life balance 13

14 Grazie della Vostra attenzione Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio proverbio africano


Scaricare ppt "1 Famiglia e Lavoro, una convivenza possibile? Lesperienza della Fondazione Bruno Kessler."

Presentazioni simili


Annunci Google