La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FONDO ROTATIVO TURISMO COMMERCIO Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FONDO ROTATIVO TURISMO COMMERCIO Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011."— Transcript della presentazione:

1 FONDO ROTATIVO TURISMO COMMERCIO Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

2 FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007/2013 PIR 1.4 Innovazione e sostenibilità offerta turistica e commerciale Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

3 LINEA DAZIONE 2 Azione 2.1 AIUTI AGLI INVESTIMENTI DELLE IMPRESE COMMERCIALI Azione 2.2 AIUTI ALLE IMPRESE OPERANTI NEL SETTORE DEL TURISMO Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

4 2 linee azione 2 settori di attività Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011 unico bando MA 2 GRADUATORIE CON PARI DOTAZIONE

5 I BENEFICIARI: a) PMI del turismo (vedi Titolo II L.R. 42/2000) b) PMI del commercio (vedi L.R. 28/2005) N.B. La VERIFICA dellattività svolta viene effettuata sulla base di VISURA CAMERALE: lattività turistica o commerciale deve risultare PREVALENTE per lunità locale che realizza linvestimento. Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

6 IMPRESE DI NUOVA COSTITUZIONE: SONO OVVIAMENTE AMMESSE !! QUALI SONO: sono quelle che alla data di presentazione della domanda hanno iniziato lattività da non oltre 18 mesi ovvero che non abbiano ancora avviato lattività N.B. per inizio attività si intende la data di emissione della prima fattura Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

7 SPESE AMMISSIBILI: 1.Ampliamento e ristrutturazione di immobili (opere murarie, impiantistiche) 2.Installazione e potenziamento di sistemi e apparati di sicurezza 3.Acquisto di macchinari, arredi, attrezzature incluso il MERO ALLESTIMENTO di automezzi destinati ad attività commerciali svolte su aree pubbliche 4.Interventi di miglioramento strutturale rispetto agli standard previsti dalla normativa vigente (es. sicurezza lavoratori, accessibilità ai disabili) 5.Spese di progettazione e direzione lavori (max 10% spesa ammissibile) Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

8 ATTENZIONE! SONO ESCLUSI : Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011 acquisto azioni o quote dimpresa spese sostenute a titolo avviamento dimpresa acquisto scorte di magazzino, spese funzionamento acquisto automezzi spese per lavori in economia beni acquistati in leasing spese sostenute con pagamento in contanti

9 ATTENZIONE! SONO AMMISSIBILI SOLO INTERVENTI AVVIATI DOPO LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA!!! Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011 N. B. PER DATA DI AVVIO SI INTENDE LA DATA DI: sottoscrizione del contratto di acquisto, appalto, … conferma ordine di acquisto

10 NOTA BENE: SOGLIA MINIMA DI SPESA AMMISSIBILE: ,00 euro per il turismo ,00 euro per il commercio Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

11 DURATA PROGETTO: 6 mesi per interventi di mero acquisto di beni 18 mesi per progetti che includono interventi sulla struttura Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

12 MISURA E TIPO DI AGEVOLAZIONE: Prestito rimborsabile a tasso zero pari a: 75% della spesa ammissibile per le PMI COMMERCIO 40% della spesa ammissibile per le PMI TURISMO. Durata piano ammortamento: 7 anni + 1 SOGLIE MASSIME di prestito erogabile: ,00 euro per le PMI COMMERCIO ,00 euro per le PMI TURISMO Il contributo è concesso in regime De minimis. Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

13 CONDIZIONI DI AMMISSIBILITA DELLA DOMANDA: 1.PRESENTAZIONE DOMANDA NEI TERMINI PREVISTI 2.COMPLETEZZA DOCUMENTALE: la presentazione di taluni documenti è prevista a pena di esclusione 3.POSSESSO DI UN MERITO DI CREDITO SUFFICIENTE Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

14 CRITERI DI SELEZIONE DELLE DOMANDE (1) La graduatoria delle domande ammissibili è formata sulla base dei punteggi ottenuti per: 1.MERITO DI CREDITO 2.CERTIFICAZIONI (ECOLABEL, EMAS, ISO 14001, ISO 9000, SA8000, OHSAS 18001) 3.UTILIZZO METODI EDILIZIA SOSTENIBILE 4.LOCALIZZAZIONE IN TERRITORIO MONTANO O SVANTAGGIATO 5.LOCALIZZAZIONE IN COMUNI TERMALI 6.APPARTENENZA DELLIMPRESA A EMPORI POLIFUNZIONALI, NEGOZIO/MERCATO STORICO O DI TRADIZIONE 7.ADESIONE DELLIMPRESA A CCN Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

15 CRITERI DI SELEZIONE DELLE DOMANDE (2) In caso di parità di punteggio: 1.Incremento occupazionale previsto 2.Maggiore entità investimento ammissibile 3.Attitudine del progetto a creare validi rapporti di rete 4.Data presentazione della domanda Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

16 MODALITA EROGAZIONE PRESTITO: 1.CON RICHIESTA EROGAZIONE ANTICIPO: CONTRIBUTO EROGATO IN DUE FASI: - ANTICIPO 80% DIETRO FIDEIUSSIONE - SALDO 20% A CONCLUSIONE LAVORI E SU RENDICONTAZIONE SPESE 1.SOLO EROGAZIONE A SALDO: CONTRIBUTO EROGATO IN UNICA FASE A CONCLUSIONE LAVORI E SU RENDICONTAZIONE SPESE Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

17 REGOLE OPERATIVE Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

18 DATE PREVISTE PER LA RACCOLTA PROGETTUALE: APERTURA DATA PUBBLICAZIONE BURT CHIUSURA 60 GG DOPO APERTURA Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

19 MODALITA PRESENTAZIONE DOMANDA: CARTACEA SOGGETTO GESTORE: FIDI TOSCANA SPA Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

20 RISORSE DISPONIBILI: ,00 euro già in bilancio ,00 euro (?) aggiuntivi (in sostituzione di risorse sottratte dal piano finanziario POR relativamente alla 1.3.c e 1.3.e) Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011

21 DURATA PROCEDIMENTO: 120 GG DALLA CHIUSURA RACCOLTA PROGETTUALE Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio GRADUATORIE

22 PER INFO: mocommercio Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011


Scaricare ppt "FONDO ROTATIVO TURISMO COMMERCIO Elisa Nannicini – Provincia di Pisa 17 gennaio 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google