La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come risolvere il cubo di RUBIK RISOLUZIONE 3X3X3 COMPONENTI DEL CUBO SCALETTA 3x3x3 RISOLUZIONE 2X2X2 Realizzato da: TOMMASO ZOFFOLI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come risolvere il cubo di RUBIK RISOLUZIONE 3X3X3 COMPONENTI DEL CUBO SCALETTA 3x3x3 RISOLUZIONE 2X2X2 Realizzato da: TOMMASO ZOFFOLI."— Transcript della presentazione:

1 Come risolvere il cubo di RUBIK RISOLUZIONE 3X3X3 COMPONENTI DEL CUBO SCALETTA 3x3x3 RISOLUZIONE 2X2X2 Realizzato da: TOMMASO ZOFFOLI

2 Per capirci è necessario sapere le varie componenti del cubo SPIGOLI ANGOLI STRATICENTRI FACCIA MOSSE Pagina iniziale

3 Indietro

4 UNA FACCIA Indietro

5 Primo strato Secondo strato Terzo strato Indietro

6 Per angolo si intende il cubo formato dai tre tasselli

7 Indietro Come spigolo si intende i due tasselli attaccati

8 Per riuscire a dirvi le mosse da fare sul cubo bisogna prima impostare un sistema per capirci. Questo e’ il sistema internazionale per la risoluzione del cubo quindi e’ in inglese ma si apprende facilmente AvantiMenù

9 Queste mosse sono fondamentali: R (right) un giro orario faccia di destra L (left) un giro orario faccia di sinistra U (up) un giro orario faccia superiore B (back) un giro orario faccia dietro F (front) un giro orario faccia davanti R1 Un giro antiorario faccia destra L1 Un giro antiorario faccia sinistra U1 Un giro antiorario faccia superiore B1 Un giro antiorario faccia dietro F1 Un giro antiorario faccia davanti Esempio R2 due giri faccia destra L2 due giri faccia sinistra U2 due giri faccia superiore B2 due giri faccia dietro F2 due giri faccia davanti Menù

10 R L U B F R1 L1 U1 B1 F1 Indietro

11 Prima di cercare di risolvere il cubo di rubik e’ necessario andare nella casella “Componenti del cubo” altrimenti sarà impossibile capire il mio linguaggio, quindi se non l’hai ancora fatto vai a dare un’occhiata altrimenti vai avanti Avanti COMPONENTI DEL CUBO

12 Se hai letto e capito tutti i componenti del nostro cubo partiamo… Il nostro metodo risolutivo del cubo di rubik è il metodo a strati ovvero procederemo nel completare uno strato alla volta il primo, il secondo ed infine il terzo strato.. PRIMO STRATOP TERZO STRATO SECONDO STRATO Indietro Pagina iniziale

13 Per iniziare dobbiamo prenderci dei punti di riferimento sul cubo. Quindi usiamo questa convenzione: il centro giallo sempre sopra e il centro bianco sempre sotto… SEMPRE!!!!…Se non lo si fa potrebbe non riuscire il cubo. Avanti Indietro P er prima cosa scombiniamo il cubo con mosse non di meno e non di più… Infatti scombinare il cubo un minuto o un giorno è la stessa identica cosa dato per risolvere il cubo si ripartirà sempre dallo stesso punto, capirete in seguito

14 Il primo passaggio è il più difficile infatti e’ un passaggio intuitivo che con il tempo diventerà più facile.. Allora come prima cosa dobbiamo fare una croce con spigoli bianchi e centro giallo come qui nella figura. Avanti Indietro

15 Una volta fatta la croce bianca bisogna guardare i colori corrispondenti degli spigoli bianchi. I colori corrispondenti degli spigoli bianchi sono quelli indicati in rosso. Se hai ben chiaro quali sono i colori corrispondenti degli spigoli bianchi vai avanti. Avanti Indietro

16 Adesso portiamo i nostri colori corrispondenti nel proprio centro uno alla volta come nella figura. Una volta portato il colore corrispondente nel suo centro bisogna portare lo spigolo bianco nella faccia inferiore. Per fare questo giriamo il cubo verso di noi ovvero guardando il centro del colore corrispondente ( attenzione il giallo va sempre sopra) e poi facciamo F2 Indietro Avanti

17 Una volta fatto questo si rifà lo stesso passaggio con gli altri 3 spigoli bianchi rimanenti. Dopo aver portato giù tutti gli spigoli bianchi nella faccia inferiore ci ritroveremo con una situazione di questo genere... Osservando la nostra situazione ci ritroviamo con una croce bianca con centro bianco e i nostri colori corrispondenti allineati con i loro centri…il prossimo passaggio sarà completare la faccia bianca… Avanti Indietro

18 Il nostro obbiettivo è ora quello di completare la faccia bianca. Se osservate il vostro cubo tutti gli spigoli bianchi sono nella croce e non ce ne sono più in giro. Tutti i tasselli bianchi che vedete sono angoli. Per portare gli angoli nella faccia bianca abbiamo tre casi. RICORDATI FACCIA GIALLA SEMPRE SOPRA E LA FACCIA BIANCA SEMPRE SOTTO!! Primo caso: l’angolo bianco è sul terzo strato Secondo caso: l’angolo bianco e’in basso nel primo strato Terzo caso: l’angolo bianco è sulla faccia bianca sopra al terzo strato Indietro Avanti Se hai finito i tasselli da mettere a posto vai avanti..

19 Il nostro primo caso è il più semplice infatti bastano tre mosse per portare l’angolo bianco nella faccia bianca. I nostri angoli nel terzo strato potranno essere solo dove mostra la figura. Individuato l’angolo bianco si trova il suo colore corrispondete, il suo colore corrispondente è il tassello adiacente orizzontalmente come nella figura, in questo caso il rosso: Trovato il suo colore corrispondente LO SI PORTA NEL SUO CENTRO come nella figura, si guarda il centro del colore corrispondente e si fa questo algoritmo: Se il colore corrispondente è alla vostra sinistra: L1 U 1L Se il colore corrispondente è alla vostra a destra: R U R1 Torna ai casi

20 Il nostro obbiettivo è ora quello di portare il nostro tassello prima nel terzo strato ed infine nella faccia bianca al suo posto Individuato il vostro tassello bianco lo lasciate nella faccia superiore e scegliete se lasciarlo a destra o a sinistra Posizionato il tassello eseguite questo algoritmo Se il tassello bianco è alla vostra destra: R U2 R1 Se il tassello bianco è alla vostra sinistra: L1 U2 L Torna ai casi

21 Se l’angolo bianco si trova in basso nel primo strato il nostro scopo sarà quello di portarlo nella faccia superiore poi dalla faccia superiore al terzo strato e infine nella faccia bianca al proprio posto. Torna ai casi Individuato l’angolo bianco si trova il suo colore corrispondete, il suo colore corrispondente è il tassello adiacente orizzontalmente come nella figura, in questo caso il rosso: Trovato il suo colore corrispondente SI GUARDA il colore e si fa questo algoritmo: Se il colore corrispondente è alla vostra sinistra: L1 U2 1L Se il colore corrispondente è alla vostra destra: R U2 R1

22 Perfetto ora se osservi il tuo cubo noterai che la faccia bianca, il primo strato e i centri del secondo strato sono completati come vedi nella figura: se non hai una situazione vuol dire che hai sbagliato qualcosa magari torna indietro e riprova… Completato il primo strato siamo pronti per completare anche il secondo Indietro Secondo strato Pagina iniziale

23 Adesso per completare il secondo strato dobbiamo essere sicuri che nel cubo ci siano ALMENO tutti i tasselli rappresentati qui accanto… Il nostro obbiettivo è ora quello di completare il secondo strato ovvero riempire gli spigoli come indicati nella figura in rosso.. Indietro Avanti

24 Per completare il secondo strato dobbiamo cercare degli spigoli nel terzo strato e nella faccia superiore, come nella figura, dove NON SIA PRESENTE IL COLORE GIALLO… Indietro Se tutti gli spigoli contengono il colore giallo e il secondo strato no né completo Clicca qui Se gli spigoli del terzo strato non contengono il colore giallo Clicca qui Fai questo procedimento finche non hai finito il secondo strato.. SE HAI COMPLETATO I LSECONDO STRATO VAI AVANTI.. Avanti

25 Trovato uno spigolo senza il giallo dobbiamo portarlo al suo posto nel secondo strato.. Per portarlo nel secondo strato procediamo cosi.. Si trova lo spigolo e lo si porta nel suo centro, in questo caso nel centro rosso come nella figura, Poi si guarda il colore corrispondente in questo caso il blu e lo si porta lontano dal suo centro, quindi il centro blu ( questo spostamento bisogna farlo sempre guardando il centro rosso) SEMPRE GUARDANDO IL CENTRO DEL COLORE CORRISPOND ENTE ora il rosso, si fa questo algoritmo: Se avete spostato il colore corrispondente a destra:L1 U1 L U F U F1 Se avete spostato il colore corrispondente a sinistra:R U R1 U1 F1 U1 F Indietro

26 Se hai cliccato qui significa che nel terzo strato sono presenti solamente spigoli con il colore giallo. Se hai questa situazione i tuoi spigoli si trovano nel secondo strato ma nel posto sbagliato come nella figura indicati in rosso.. Indietro Con questo passaggio porteremo il nostro spigolo nel TERZO STRATO e poi lo metteremo al suo posto esatto. Per portalo nel terzo strato si lascia lo spigolo sbagliato alla vostra destra o sinistra a vostro piacere e si fa questo algoritmo Se lo spigolo è alla vostra sinistra:L1 U1 L U F U F1 Se lo spigolo è alla vostra destra: RU R1U1F1U1RF

27 Se hai completato il secondo strato dovresti avere una situazione come nella figura... se non è cosi torna indietro perchè hai sbagliato qualcosa OTTIMO SE HAI UNA SITUAZIONE COSI PUOI PASSARE AL TERZO STRATO!!!!!!!!!!!!! Indietro Pagina inizialeTerzo strato

28 Il terzo strato è lo strato più complicato di tutti infatti per riuscire a risolverlo bisogna impararsi a memoria molti algoritmi.. Comunque iniziamo, il nostro prossimo passaggio è completare la faccia superiore, quindi la faccia gialla… Indietro Avanti

29 Il primo passaggio per completare la faccia superiore è cerare una L GIALLA nella faccia gialla, come nella figura.. Indietro E’fondamentale che la L gialla sia spigolo-centro-spigolo che delimita un angolo.. Se finito il secondo strato non trovi la L gialla gia Presente Clicca QUI Se finito il secondo strato trovi la L gialla gia presente Clicca QUI Quando hai fatto l’algoritmo una volta con la L gialla in alto a sinistra vai avanti.. Avanti

30 Se la L gialla e’ gia presente basta posizionarsela in alto a sinistra guardando in questo caso il centro rosso, come nella figura, e fare questo algoritmo: F U R U1 R1 F1 Potresti trovarti una situazione di questo genere ma a noi non importa anche se è un quadrato è sempre presente la L quindi andiamo avanti senza problemi… Indietro

31 Se la L gialla non è presente dobbiamo crearla. Per crearla basta fare questo algoritmo finche non viene: F U R U1 R1 F1 Indietro Una volta trovata la L basta posizionarsela in alto a sinistra guardando in questo caso il centro rosso, come nella figura, e fai questo algoritmo una volta sola: F U R U1 R1 F1 Potresti trovarti una situazione di questo genere ma a noi non importa anche se è un quadrato è sempre presente la L quindi andiamo avanti senza problemi…

32 A questo punto ti ritroverai con una croce gialla nella faccia superiore con tre diversi casi: Caso1: La croce non presenta Angoli gialli attorno a se Caso 2: La croce presenta 1 Angolo giallo attorno a se Caso 3: La croce presenta 2 Angoli gialli attorno a se Indietro UNA VOLTA COMPLETATA LA FACCIA GIALLA VAI AVANTI Avanti

33 Caso 3: La croce presenta 2 angoli gialli attorno a se. In questo caso bisogna cercare nel terzo strato un tassello giallo a sinistra, indicato in rosso nella figura.. Una volta trovato il tassello giallo lo si mantiene a sinistra e si fa questo algoritmo: R U R1 U R U2 R1 Adesso continuerai ad avere altri casi, continua a farli finche non si completa la faccia gialla. Torna ai casi

34 Caso 2: La croce presenta 1 angolo giallo. attorno a se In questo caso bisogna tenere l’angolo giallo in basso a sinistra guardando in questo caso il rosso, come nella figura, e fare l’algoritmo:R U R1 U R U2 R1 Torna ai casi Adesso continuerai ad avere altri casi, continua a farli finche non si completa la faccia gialla.

35 Caso 1: La croce non presenta nessun angolo giallo attorno a se. In questo caso bisogna cercare nel terzo strato una faccia dove NON sia presente il colore giallo,come nella figura, e guardando questa faccia fare l’algoritmo:. R U R1 U R U2 R1 Adesso continuerai ad avere altri casi, continua a farli finche non si completa la faccia gialla. Torna ai casi

36 A questo punto dovresti avere la faccia gialla completa come nella figura se non è cosi torna indietro perché hai sbagliato qualcosa… Indietro Avanti

37 Questi sono gli ultimi passaggi per la risoluzione del cubo quindi attenzione perché sono anche i passaggi più lunghi. Adesso dobbiamo completare il terzo strato senza disfare gli altri strati, per fare questo ci sono degli algoritmi lunghi da imparare a memoria che poi vedrete… Indietro Avanti

38 Adesso il nostro obbiettivo è trovare nel terzo strato delle coppie di angoli uguali abbiamo parecchi casi: Non è presente alcuna coppia di angoli uguali E’ presente una coppia di angoli uguali Tutti gli angoli sono uguali a coppie Sono presenti tre coppie di Angoli uguali e una faccia completa Indietro CUBO FINITO!

39 In questo caso bisogna fare questo algoritmo mantenendo sempre il centro giallo sopra: F2 U R1 L F2 R L1 R F2 Torna ai casi

40 In questo caso non troviamo nessuna coppia di angoli uguali Se vi trovate in questa situazione SEMPRE TENENDO IL CENTRO GIALLO SOPRA, fate questo algoritmo : R1 F R1 B2 R F1 R1 B2 R2 Torna ai casi

41 In questo secondo caso troviamo solamente una coppia di angoli uguali Torna ai casi SEMPRE TENENDO IL CENTRO GIALLO SOPRA, portiamo la coppia di angoli uguali lontani da te ovvero, giriamo il cubo e guardiamo in questo caso, il centro blu, come nella figura; Guardando il centro blu facciamo questo algoritmo: R1 F R1 B2 R F1 R1 B2 R2

42 In questo caso abbiamo tre coppie di angoli uguali e una faccia completa come nella figura: Ora portiamo la faccia completa lontana da noi in questo caso guardiamo il centro verde come nella figura e si fa questo algoritmo : F2 U? R1 L F2 R L1 U? F2 U? significa che il movimento da fare può essere sia U che U1; per capire qual è quello esatto bisogna guardare lo spigolo compreso tra i due angoli che guardi e girare la faccia superiore verso la faccia dello spigolo come nella figura: In questo caso essendo l’arancione lo spigolo compreso tra i due angoli, dobbiamo girare la faccia superiore verso il centro arancione quindi U1. Se il colore era rosso il movimento sarebbe stato U. Torna ai casi

43 COMPLIMENTI HAI COMPLETATO IL TUO CUBO!!!!! Indietro Pagina iniziale

44 1.CROCE BIANCA CENTRO GIALLO 2.CROCE BIANCA CENTRO BIANCO 3.COMPLETARE LA FACCIA BIANCA 4.COMPLETARE IL SECONDO STRATO 5.TROVARE LA L GIALLA 6.COMPLETARE LA FACCIA GIALLA 7.COMPLETARE IL CUBO CON LE COPPIE DI ANGOLI UGUALI Pagina iniziale

45 Prima di partire, se non l’hai gia fatto, consiglio di andare nella sezione componenti del cubo per capire meglio il mio sistema di riferimento….se hai gia letto la sezione vai avanti COMPONENTI DEL CUBO Avanti

46 Il cubo 2x2x2 è molto simile a quello normale…l’unica cosa che cambia è che non esistono ne centri ne spigoli..esistono solo angoli… PRIMO STRATO FACCIA SUPERIORE SECONDO STRATO Pagina iniziale

47 Adesso scegliamo un colore a nostra scelta, proviamo con il bianco, e posizioniamo il cubo con ALMENO un angolo bianco nella faccia inferiore, come nella figura..in questo caso l’angolo bianco rosso blu(fig.1)… Scelto il colore, lo manteniamo per tutta la risoluzione del cubo nella faccia inferiore, ovvero dove ci sarà la faccia bianca (fig.2).. Indietro Avanti

48 Come avrete notato non esistono centri ma cio’ non significa che possiamo orientare le facce del cubo a nostro piacimento…infatti dobbiamo rispettare questa regola: Il GIALLO e’ sempre opposto al BIANCO Il BLU e’ sempre opposto al VERDE Il ROSSO e’ sempre opposto all’ARANCIONE Questa regola è valida per qualunque cubo di rubik ufficiale: Indietro Avanti

49 Se torniamo al nostro caso ovvero all’angolo bianco rosso blu, finito il primo strato e seguendo la regola,ci ritroveremo ad una situazione come quella nella figura.. Indietro Avanti

50 Primo caso: l’angolo bianco è sulla faccia superiore Secondo caso: l’angolo bianco e’in basso nel primo strato Terzo caso: l’angolo bianco è nel secondo strato Per completare il primo strato dobbiamo cercare gli angoli banchi, trovati gli angoli abbiamo tre diversi casi: Indietro Avanti

51 In questo caso il nostro angolo si trova nella faccia superiore il nostro nostro obbiettivo e’ quello di portarlo prima nel secondo strato e successivamente nella faccia inferiore (fig.1)….per fare questo posizioniamo il bianco alla nostra destra(fig.2) e facciamo questo algoritmo.: R U2 R1 Avanti Indietro

52 In questo caso abbiamo l’angolo bianco sul secondo strato (fig.1)..Adesso bisogna portarlo orientato al suo posto ovvero nella faccia bianca inferiore.. Ora guardiamo l’angolo sul secondo strato nel nostro caso l’angolo bianco blu arancio..Guardiamo il colore corrispondente al bianco ovvero il colore adiacente orizzontalmente al bianco, in questo caso il blu e lo si porta nella faccia che diventerà la blu (fig.2)..Per capire di che colore saranno le facce dobbiamo basarci sul primo angolo messo sulla faccia inferiore e seguire la regole… A questo punto guardiamo il colore corrispondente e facciamo quest’algoritmo: Torna ai casi Se il colore corrispondente è a destra: R U R1 Se il colore corrispondente è a sinistra: L1 U1 L

53 In questo caso l’angolo e’ in basso nel primo strato (fig.1)..il nostro obbiettivo sarà quello di portare l’angolo bianco prima nel secondo strato ed infine nella faccia inferiore orientato (fig.2) Adesso guardiamo il colore corrispondente del bianco in ovvero il tassello adiacente orizzontalmente in questo caso il blu (fig.3) e si fa quest’algoritmo.. Se il colore corrispondente è a destra: R U R1 Se il colore corrispondente è a sinistra: L1 U1 L Avanti Indietro

54 Complimenti ora dovresti avere una configurazione di questo genere se non e cosi torna indietro e riprova… Ora puoi passare alla faccia superiore… Indietro FACCIA SUPERIORE

55 Adesso risolveremo la faccia superiore in questo caso la faccia gialla..per fare questo dobbiamo individuare i tasselli galli nella faccia superiore con questi tre diversi casi: Primo caso: non c’e’ nessun tassello giallo Secondo caso: c’e’ un solo tassello giallo Terzo caso: ci sono sue tasselli giali Indietro Avanti

56 In questo caso non abbiamo alcun angolo giallo nella faccia superiore (fig.1) Ora dobbiamo cercare nel secondo strato una faccia dove non sia presente il giallo (fig.2) e guardando la faccia libera si quest’algoritmo: R U R1 U R U2 R1 Torna ai casi

57 In questo caso c’e’ solamente un tassello giallo nella faccia superiore (fig.1) Ora dobbiamo mettere l’unico tassello giallo in basso sinistra (fig.2) e fare l’algoritmo: R U R1 U R U2 R1 Torna ai casi

58 In questo caso abbiamo due tasselli gialli nella faccia superiore (fig.1) Ora dobbiamo cercare nel secondo strato un tassello giallo a sinistra (fig.2) e guardandolo facciamo quest’algoritmo:R U R1 U R U2 R1 Torna ai casi

59 Adesso dovresti avere una situazione come questa se non e’ cosi hai sbagliato qualcosa.. Bene ora puoi procedere con io secondo strato Indietro SECONDO STRATO

60 Ora completeremo il secondo strato..Ora dobbiamo guardare la disposizione dei colori nel secondo strato con questi due casi: Non ci sono due tasselli uguali attaccati CI sono due tasselli uguali attaccati Indietro CUBO FINITO!

61 Ora non abbiamo nessuna coppia di angoli uguali cosi facciamo quest’algoritmo dove vogliamo: R1 F R1 B2 R F1 R1 B2 R2 Indietro

62 Ora abbiamo solamente una coppia di angoli uguali (fig.1) Ora portiamo lontano da noi i due angoli uguali quindi guardano la faccia opposta (fig.2) e facciamo quest’algoritmo: R1 F R1 B2 R F1 R1 B2 R2 Indietro

63 COMPLIMENTI HAI COMPLETATO IL TUO CUBO!!!!! Indietro Pagina iniziale


Scaricare ppt "Come risolvere il cubo di RUBIK RISOLUZIONE 3X3X3 COMPONENTI DEL CUBO SCALETTA 3x3x3 RISOLUZIONE 2X2X2 Realizzato da: TOMMASO ZOFFOLI."

Presentazioni simili


Annunci Google