La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

05.11.2004COMUNE CAVALLINO-TREPORTI I SERVIZI ALLA PERSONA Servizi demografici Le politiche sociali Le iniziative culturali I progetti educativi Lassociazionismo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "05.11.2004COMUNE CAVALLINO-TREPORTI I SERVIZI ALLA PERSONA Servizi demografici Le politiche sociali Le iniziative culturali I progetti educativi Lassociazionismo."— Transcript della presentazione:

1 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI I SERVIZI ALLA PERSONA Servizi demografici Le politiche sociali Le iniziative culturali I progetti educativi Lassociazionismo

2 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI

3 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI AREA MINORI & FAMIGLIE PROGETTO Crescere Insieme OBIETTIVO: fornire un sostegno ai genitori, agli insegnanti ed agli educatori in genere nellesercizio delle funzioni genitoriali ed educative Attraverso lapertura di un punto di consultazione AVVIO DEL PROGETTO: è stato promosso nellottobre del RISORSE IMPIEGATE: Risorse umane: si è potuto contare sulla consulenza di una professionista Risorse finanziarie: il progetto è stato finanziato dalla Regione.

4 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI MODALITA DI SOSTEGNO DEL PROGETTO Riunioni pubbliche; Incontri con insegnanti; Distribuzione di manifesti; Biglietti da visita e depliants alle famiglie; Nel 2003 è stato organizzato un Convegno pubblico e distribuita ad ogni famiglia una brochure commisionata dalla Regione Veneto contenente dati e servizi presenti nel territorio relativamente alla fascia detà 0-18 anni.

5 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI MISURE DI AIUTO ALLE FAMIGLIE MISURE DI AIUTO ALLE FAMIGLIE

6 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI

7 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI

8 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI AREA GIOVANI PROGETTO GIOVANI

9 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI Tipologia di attività: ANNO 2003: Nei primi mesi del 2003, il progetto ha potuto allestire ed usufruire di uno spazio allinterno dellex scuola Pascoli, ha reso partecipi i giovani a iniziative promosse da associazioni locali e gruppi informali in occasione del Carnevale, della festa della donna, etc. Ha permesso ai giovani sostegno e consulenza per la formulazione di un progetto centrato sul tema della sicurezza stradale progetto reporter.Sono stati organizzati una serie di eventi (concerti, graffiti, danze, karaoke, etc.). Inoltre, negli ultimi mesi dellanno si è attivato in via sperimentale presso la biblioteca comunale il progetto nonsolocompiti mirato ad offrire sia sostegno qualificato nello studio che opportunità di aggregazione e socialità.

10 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI IL VALORE AGGIUNTO DEL PROGETTO GIOVANI La capacità e la possibilità di lavorare in rete con gli altri operatori, col mondo della scuola, con quanti anche in via informale si occupano sul territorio di adolescenti e giovani Per il futuro si intende dare continuità al lavoro avviato in ambito scolastico e rendere maggiormente protagonisti i giovani nella definizione di politiche ed iniziative che li riguardano

11 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI AREA DISABILI & ANZIANI 1)SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE *( Il calcolo comprende anziani & disabili) OBIETTIVO: GARANTIRE LA PERMANENZA A DOMICILIO DELLE PERSONE IN PERDITA DI AUTONOMIA. 2)CONTRIBUTI ECONOMICI: Assegni di cura; Contributi regionali (L.28/91); Contributi regionali a favore delle famiglie che si avvalgono di badanti per lassistenza a domicilio.

12 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI 3)SERVIZIO DI TRASPORTO SPECIALE (sia per anziani che disabili) Nel corso del 2003 hanno beneficiato di detto servizio 29 persone per una spesa complessiva di 4)PROGETTO DI VITA INDIPENDENTE (legge 162/98) É uniniziativa finanziata annualmente dalla Regione, con la compartecipazione di fondi comunali finalizzata alla realizzazione di progetti di vita indipendente a favore di persone con disabilità grave attraverso trasferimenti alle diverse ulss ,00

13 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI INSERIMENTO DI PERSONE DISABILI PRESSO CENTRI DIURNI INSERIMENTO DI PERSONE DISABILI E ANZIANI IN STRUTTURE RESIDENZIALI PROTETTE ALTRI SERVIZI OFFERTI: ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE: - legge dello Stato n.13/89 - legge Regionale n nel 2003 sono state presentate 10 richieste di contributo a favore di personae disabili

14 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI Il Comune promuove annualmente lorganizzazione dei soggiorni climatici per anziani nellintento di offrire opportunità ricreative, di svago, socializzazione e turismo sociale alle persone ultrasessantenni in condizione non lavorativa. Viene privilegiata – in ordine di priorità – la partecipazione delle persone in situazione di disagio sociale, delle persone sole, di quanti non hanno partecipato in precedenza ai soggiorni. E prevista la compartecipazione degli anziani alla spesa con quote stabilite annualmente dalla Giunta.

15 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI LAmministrazione Comunale affida il servizio ad una ditta esterna tramite gara; cura la raccolta delle iscrizioni, la formulazione della graduatoria, la quantificazione delle quote di partecipazione. Per la fase delle programmazione e di verifica si consulta la popolazione anziana tramite incontri pubblici.

16 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI Il fenomeno dellimmigrazione di cittadini extracomunitari comincia ad affermarsi anche nel nostro territorio comunale, con indubbia rilevanza sul versante sociale e culturale. Per questo motivo, lAmministrazione Comunale ha ritenuto opportuno promuovere, fina dal 2001, una serie di iniziative volte a facilitare i processi di integrazione e a sensibilizzare la Comunità locale sui temi della multiculturalità. PATNER PRINCIPALE: Il mondo della scuola. ATTIVITA: si sono diversificate e ulteriormente ampliate proseguendo tuttora nellambito del progetto finestre sul mondo.

17 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI Alcuni dati a titolo esemplificativo: n. 20 i partecipanti al corso di lingua italiana per stranieri; n. 30 i partecipanti al seminario di formazione per insegnanti e operatori; n. 10 interventi di mediazione nella.s. 2002/2003; n. 30 interventi di mediazione nella.s. 2003/2004.

18 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI Anno scolastico 2001/2002: progetto caleidoscopio - Incontri e spettacoli destinati a bambini e ragazzi su fiabe e storie a carattere multietnico; - Avvio della costruzione di uno scaffale multiculturale; - Laboratorio di cucina; -Spettacoli e danze dei popoli stranieri.

19 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI Anno scolastico 2002/2003 – 2003/2004: progetto finestre sul mondo Mediazione culturale e linguistica; Corso di lingua italiana per stranieri; Seminario di formazione per insegnanti ed operatori su immigrazione e intercultura; Arrichimento di dotazione di materiale librario ed audiovisivo e testi presso la biblioteca.

20 COMUNE CAVALLINO-TREPORTI PROBLEMATICHE DELLE DIPENDENZE Nel corso del 2003 è stato approvato e finanziato dalla Regione, nellambito del fondo di intervento per la lotta alla doga, un progetto denominato estuario solidale promosso da Villa Renata. Obiettivo: favorire la sensibilizzazione, linformazione e lorientamento dei cittadini alle problematiche legate alla tossicodipendenza. Come??? Attraverso listituzione di un centro di consulenza sul territorio comunale.


Scaricare ppt "05.11.2004COMUNE CAVALLINO-TREPORTI I SERVIZI ALLA PERSONA Servizi demografici Le politiche sociali Le iniziative culturali I progetti educativi Lassociazionismo."

Presentazioni simili


Annunci Google