La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lattività di progettazione Lattività di progettazione a scuola per la scuola Lucia Villa 29 ottobre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lattività di progettazione Lattività di progettazione a scuola per la scuola Lucia Villa 29 ottobre 2009."— Transcript della presentazione:

1 Lattività di progettazione Lattività di progettazione a scuola per la scuola Lucia Villa 29 ottobre 2009

2 2 Una premessa importante La progettazione è un lavoro che ha alcuni presupposti fondamentali: fare bene la scuola, perché questo consente di accreditarsi sul territorio (reputazione) Attivare numerose relazioni con persone che, riconoscendo il valore del nostro lavoro, sono disposte a collaborare con noi Non è detto che valga la pena fare tutto.

3 3 Perché progettare Per migliorare ed arricchire lofferta formativa Per attivare nuove proposte/iniziative sul territorio Per rispondere ad esigenze economiche

4 4 Progettare per la realizzazione di attività in favore di Alunni Famiglie Personale Gestione Struttura Utenti in senso ampio

5 5 Alunni per migliorare lofferta formativa Ad esempio: recuperi: corsi personalizzati o a gruppi orientamento: per la scelta della scuola superiore o del percorso post-diploma eccellenze: corsi di matematica, arte, lingua straniera sostegno: per alunni certificati o con DSA

6 6 Famiglie per trovare borse di studio per ridurre quote a carico delle famiglie per le uscite didattiche, per attività extrascolastiche (corso teatro, pittura..)

7 7 Personale Corsi di aggiornamento Corsi obbligatori (lex 626) Tutor (servizio civile) gestione e struttura Ristrutturazioni Implementazione strumenti e attrezzature: es. rinnovo laboratori

8 8 Utenti Apertura di centri per lo svolgimento di attività aperte a studenti del territorio (es. Centro specialistico per lapprendimento). Apertura Laboratori (es. Fisica in moto) che offrono visibilità alla scuola e servizi a tutti gli studenti

9 9 La nostra esperienza Due persone dedicate allArea progetti, che svolgono le attività di: progettazione coordinamento/monitoraggio/verifica delle attività da realizzare predisposizione del materiale per la rendicontazione.

10 10 Che tipo di professionalità occorre? -1 Qualcuno che sia formato per: -ragionare secondo gli schemi minimi della progettazione: finalità, obiettivi generali e specifici, attività, risultati, monitoraggio, valutazione. -leggere un bando -cercare opportunità e trasformare le attività standard in progetti.

11 11 Che tipo di professionalità occorre? - 2 Qualcuno che sia in sintonia con la dirigenza nel senso di: - conoscere e condividere gli obiettivi e le prospettive per cui si sta lavorando - essere nelle condizioni di poter sapere le esigenze/evoluzioni che stanno emergendo (ad esempio decisione di fare inglese per livelli, necessità di rinnovare il laboratorio di informatica..)

12 12 Che tipo di professionalità occorre? - 3 Qualcuno che conosca bene la realtà della scuola in termini di - percorsi didattici curricolari ed extracurricolari - forma giuridica e vincoli amministrativi sia a stretto contatto con il responsabile amministrativo abbia una mentalità flessibile

13 13 In sintesi Una figura dedicata allattività di progettazione, che segua, almeno come supervisione, tutte le attività inerenti il progetto, garantendone il risultato. Per far questo occorre che possa essere formata, che sia inserita nel cuore decisionale della realtà scolastica che sia in relazione con il personale docente e non docente

14 14 Note importanti Quando si valuta se partecipare o meno ad un bando, occorre prestare molta attenzione a: Regolamento dellente che emana il bando (finalità, priorità...) Condizioni e modalità richieste espresse nel bando (vincoli, tempistica..) Modalità di assegnazione del contributo (copertura totale del costo del progetto, copertura parziale, riconoscimento solo di determinate voci di costo, assegnazione del contributo solo a rendicontazione avvenuta...)

15 15 La rendicontazione È fondamentale approfondire le regole rendicontuali dellente erogatore. Ci sono enti che: richiedono la documentazione relativa solo allimporto erogato (finanziamenti) esigono la rendicontazione di un importo molto più alto rispetto a quanto hanno erogato (contributo). In questo caso bisogna essere in grado di rendicontare limporto complessivo con voci di costo che lente riconosce.

16 16 Chi è coinvolto -1 La dirigenza, perché normalmente ha il compito di tessere le relazioni; si intende la/le persone che coltivano i rapporti sul territorio. Il responsabile dellarea progetti ed eventuali collaboratori

17 17 Chi è coinvolto -2 Il responsabile amministrativo: è fondamentale che sia coinvolto fin dallinizio per la stesura del preventivo, durante la realizzazione per il monitoraggio dellandamento economico e per la rendicontazione. I docenti e i collaboratori: quando è previsto il loro coinvolgimento (a qualunque livello) è fondamentale che la motivazione sia chiara e condivisa dallinizio.

18 18 Per decidere se partecipare ad un bando -1 Valutare in generale le opportunità che offre e decidere in accordo con la dirigenza. Declinare le possibilità che offre rispetto allattività scolastica, e se le attività da porre in essere possono essere integrate a ciò che normalmente si fa o se diventano una cosa in più. Se il bando prevede lattivazione di nuove iniziative parallele allattività didattica, valutarne lutilità e il rapporto costi/benefici. Considerare quali insegnanti dovrebbero essere coinvolti e sentire il loro parere in merito.

19 19 Per decidere se partecipare ad un bando - 2 Verificare le modalità di rendiconto richieste Valutare i costi aggiuntivi Fare una valutazione complessiva costi/benefici attesi tenendo conto della fattibilità, delle condizioni, dellimpegno richiesto, dellutilità e del risultato atteso.

20 20 Progettazione in rete Candidarsi insieme a volte è richiesto dal bando è utile per imparare dagli altri offre loccasione di offrire un servizio più completo Può essere loccasione per condividere metodi e strumenti Richiede comunque più impegno per lattività di coordinamento e rendicontazione

21 21 Per trovare le opportunità occorre coltivare le relazioni sul territorio con enti pubblici e privati, aziende, fondazioni... fare continuamente attività di ricerca su nuovi bandi istruire la pratica

22 22 Per iniziare Alcuni siti: M.P.I., U.S.R., C.S.A. Regione Emilia-Romagna INDIRE

23 23 Considerazioni conclusive Lattività di progettazione è un lavoro che richiede risorse ad esso dedicate. non deve appesantire la normale attività didattica ma essere lo strumento per migliorarla ed arricchirla. deve essere strettamente collegata a ciò che già si fa o che comunque si intende fare Non si tratta di inventare limpossibile ma a volte occorre interpretare/tradurre ciò che si fa.


Scaricare ppt "Lattività di progettazione Lattività di progettazione a scuola per la scuola Lucia Villa 29 ottobre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google