La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Veni etiam Le origini di Venezia In epoca romana nella laguna esistevano solo piccoli insediamenti, che si sostentavano con la pesca e lo sfruttamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Veni etiam Le origini di Venezia In epoca romana nella laguna esistevano solo piccoli insediamenti, che si sostentavano con la pesca e lo sfruttamento."— Transcript della presentazione:

1 Veni etiam Le origini di Venezia In epoca romana nella laguna esistevano solo piccoli insediamenti, che si sostentavano con la pesca e lo sfruttamento delle saline.

2 Le invasioni dellItalia 410 Visigoti 453 Unni 455 Vandali 493 Ostrogoti 568 Longobardi Le popolazioni fuggono dalle antiche città di Aquileia, Concordia, Oderzo, Altino e sorgono nuovi centri attorno alla laguna o allinterno di essa come Grado, Caorle, Eraclea, Jesolo, Torcello, Malamocco, Chioggia Rovine ad Aquileia

3 La nuova provincia bizantina Fra il VI e VII secolo queste città formano una nuova provincia bizantina sotto il governo di tribuni militari dipendenti dallEsarca di Ravenna, Eracliana, tra il Livenza e il Piave, divenne la sede del governo bizantino.

4 Lo splendore di Torcello Nel 697 il governo bizantino sostituisce la carica di tribuno della provincia con quella più importante di duca, un magistrato imperiale. Il primo duca si chiamò Paoluccio Anafesto Con più di abitanti Torcello diventa un grande emporio commerciale.

5 Da Eraclea a Malamocco Le città romana di Aquileia venne devastata e il vescovo si trasferì a Grado. Eraclea, non rimase a lungo sede del governo bizantino. A causa delle frequenti e sanguinose liti tra le città di Eraclea e Jesolo, il governo venne trasferito verso il 742 a Malamocco dove venne nominato un nuovo doge.


Scaricare ppt "Veni etiam Le origini di Venezia In epoca romana nella laguna esistevano solo piccoli insediamenti, che si sostentavano con la pesca e lo sfruttamento."

Presentazioni simili


Annunci Google