La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Actinidia o Kiwi. Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Actinidia o Kiwi. Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis."— Transcript della presentazione:

1 Actinidia o Kiwi

2 Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis varieta deliciosa

3 Lactinidia è originaria della Cina, dove cresce ancora allo stato spontaneo La diffusione nei paesi occidentali risale al 1850 In Italia le prime notizie risalgono al 1934 In Nuova Zelanda è arrivata nel 1904 e i primi frutti nel 1910

4

5 FRUTTO Il frutto è una bacca, matura intorno alla fine di ottobre, di forma elissoidale, di media grossezza gr È tomentoso con polpa verdastra Allinterno la COLUMELLA, di color biancastro, ove sono inseriti i numerosi semi (oltre un migliaio per frutto)

6 Le foglie sono lucide sopra e tomentose sotto Di un colore verde chiaro

7 Buona capacita di adattamento -12° c Trova lambiente ideale nelle zone temperate mediterranee Sommatoria termica (> 10° C tra aprile e fine ottobre)

8 Dioica Fiori femminili pistilliferi, stami presenti ma antere atrofizzate Fiori maschili staminiferi, hanno lovario abortito Negli ultimi anni sono stati individuati alcuni cloni della Cv. Hayward con fiori ermafroditi.

9 Allimpianto occorre prevedere la messa a dimora di piante staminifere. Il rapporto è 1 : 7 cv. Matua Cv. Tomuri

10 I fiori sono inseriti allascella delle prime 5-8 foglie del germoglio derivato da una gemma mista GEMME Le gemme sono allascella delle foglie e sono: 1)A legno 2)Miste Sul tronco si trovano gemme avventizie (risultano importanti per i rinnovi)

11

12

13 PROPAGAZIONE Per micropropagazione È un sistema molto utilizzato anche se le piante ritardano lentrata in produzione È stato risolto lasciando le piante in vivaio per circa un anno Autoradicazione Si usano talee legnose o semilegnose e per favorire la radicazione si usano ormoni IBA e NAA

14 Cultivar Pistillifere Hayward Abbot Allison Bruno Elmwood Gracie Montie Hayward Abbot Bruno

15 Hayward (1927) Chico, Gigante, Mc Whannels, fiori con 5 – 7 petali parzialmente sovrapposti,frutti che maturano i primi di novembre ( g). cultivar più diffusa a livello mondiale Abbot (65-70g) frutti poco serbevoli, matura 10 giorni prima della hayward Allison (70-80g) matura contemporaneamente alla abbot Bruno (65-75 g) frutti poco conservabili, polpa profumata, matura una settimana prima della Hayward Elmwood (110) frutti tozzi, scarse qualita organolettiche, matura alla fine di ottobre Gracie frutti di grossa pezzatura ma di scarse qualita organolettiche Montie frutti piriformi, medio piccoli, abbastanza conservabili. Matura una settimana prima della Hayward

16 Cultivar Staminifere Matua Selezionata in nuova zelanda, vigorosa e con 3 fiori per racemo, fioritura abbondante e scalare, 5 giorni prima della cultivar hayward Tomuri Pianta di medio vigore con 4 – 5 fiori per racemo, fioritura 3 giorni prima della Hayward. Nuove selezioni: M3 intercompatibile con la cultivar Hayward

17 Le forme di allevamento adottate per l' Actinidia sono: - Doppia pergoletta - Pergoletta modifica a T-bar. In entrambe le soluzioni, la pianta presenta una biforcazione all' altezza di 1,60 - 1,80 m, formata da due cordoni permanenti sviluppati lungo il filo centrale. I tralci produttivi, rinnovati annualmente e fissati sui fili laterali, sono cimati alla 14/15 gemma; la porzione di tralcio oltre il filo esterno della pergola non deve superare i cm, in modo da permettere un buon arieggiamento.

18 Geneve Double Courtain Doppia pergoletta dritta

19

20

21

22 Geneve Double Courtain Il G.D.C. e adatto per la varieta Hayward.Le distanze d impianto ottimali per questa forma sono di metri 4,5-5 tra le file e metri 1 sulla fila, con un investimento ettaro che parte da fino alle femmine ettaro. vantaggi minor impiego di manodopera nella potatura, maggior resa in raccolta, predisposizione ad una piu efficace impollinazione, minor danni da vento, maggiore insolazione dei frutti con conseguente vantaggi in conservazione e soprattutto, una entrata in produzione pi ù rapida e con quantitativi ettaro elevati. La produzione raggiungibile con questa forma può aggirarsi tra i 300 e i 400 quintali ettaro gia al 3° anno

23 Tendone Piante in quadrato e portate allaltezza di 1,8-2 metri e disposti con cordoni permanenticontrapposti lungo lasse del filare.

24 POTATURA Con la potatura andranno eliminati come nella vite i rami che hanno prodotto lanno precedente Il numero di capi a frutto per pianta e in relazione alla densita di pantagione e deve consentire una carica di gemme/ha

25 La potatura verde e una pratica fondamentale per questa specie. Vengono eliminati Succhioni Si dirada la vegetazione Cimatura dei germogli fruttiferi (5-6 foglie dallultimo frutto) Queste operazioni favoriscono la pezzatura e una equilibrata distribuzione della pezzatura

26 CURE CULTURALI La tecnica della lavorazione e maggiormente diffusa nelle aree meridionali, mentre linerbimento viene adottato nelle zone settentrionali con buona disponibilita idrica m 3 /ha Vanno evitate le carenze di acqua (apparato radicale superficiale ed elevata traspirazione)

27 AVVERSITA Malattie fungine: Armillaria mellea Rosellinia necatrix Phytophtora spp. Botrytis cinerea Marciume radicale Marciume del colletto Marciume dei frutti Parassiti: Nematodi Cocciniglia bianca (Pseudaulacapsis pentagona) Mosca della frutta Cicalina (Empoasca vitis) acari

28 PRODOTTO 6.5 GRADI Brix Maturazione 150 giorni dopo la fioritura Durezza della polpa = Newton (1 Newton = 0,1 kg/cm 2 ) Conservazione in frigo con +1-0 ° centigradi e umidita 95%

29 Nuova varieta Hort 16A (Actinidia chinensis) ZespriGold Produce frutti a polpa gialla, piu dolci e meno acidi di Hayward, con un intenso aroma di melone Originaria della NZ (1992), fiorisce prima di Hayward, come pezzatura e uguale

30 Nuova varieta Summer 3373 (Actinidia deliciosa) Summerkiwi Ottenuto dallincrocio controllato tra Hayward x ML2 (maschio con ovario fertile), ottenuto a Faenza Frutto di pezzatura grossa (110g) Anticipa di 50 giorni la cultivar Hayward (vantaggi commerciali) - periodo di irrigazione piu breve, - minor pericolo di eventi atmosferici negativi (come gelate precoci) e quindi il frutto si raccoglie alla giusta maturazione

31 Elementi asportati da un actinidieto adulto (kg/ha) Organo Frutti Foglie Legno di potatura Totale N P 2 O K 2 O CaO MgO Xyloyannis et al., 1996

32 Accumulo di N nel frutto di kiwi Settimane dopo la fioritura

33 Accumulo di N nella mela Mutsu Giorni dalla fioritura N totale (mg/frutto) pre-raccolta 96 fioritura 97

34 Germogli (5 cm) 50 kg /ha Fioritura 50 kg /ha Allegagione 50 kg/ha APPLICAZIONI DI N ALLACTINIDIETO

35 < Indici di riferimento per Hayward in Emilia- Romagna Elementi (% s.s.) fine luglio N P K Ca Mg S Cl 2,3 - 3,0 0,15 - 0,25 1,5 – 2,5 2,0 - 3,0 0,4 - 0,6 0,25-0,45 < 0,8 Na Fe Mn B Zn Cu fine luglio Elementi (ppm) Spada et al., 1998

36 N Totale Fase Germogliamento - Fine maggio Giugno-luglio - Fine agosto N Piano fertirriguo Actinidia (25 t/ha) (Spada et al., 1998) P 2 O K 2 O


Scaricare ppt "Actinidia o Kiwi. Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis Actinidia arguta Actinidia kolomikta Actinidia chinensis."

Presentazioni simili


Annunci Google