La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I vantaggi competitivi, le agevolazioni e gli altri benefici della certificazione ambientale volontaria: conoscenze e strumenti per valutare correttamente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I vantaggi competitivi, le agevolazioni e gli altri benefici della certificazione ambientale volontaria: conoscenze e strumenti per valutare correttamente."— Transcript della presentazione:

1 I vantaggi competitivi, le agevolazioni e gli altri benefici della certificazione ambientale volontaria: conoscenze e strumenti per valutare correttamente le opportunità di EMAS e ISO Fabio Iraldo Scuola SantAnna di Pisa

2 Contenuti Come funzionano EMAS / ISO Costi della certificazione Benefici acquisibili con la certificazione EMAS e ISO nei bandi pubblici Semplificazioni e agevolazioni a favore delle imprese certificate

3 per lItalia: Comitato Ecolabel Eco-audit Impresa Sito POLITICA AMBIENTALE DI IMPRESA ANALISI AMBIENTALE INIZIALE POLITICA AMBIENTALE DI SITO OBIETTIVI E PROGRAMMI SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE AUDIT AMBIENTALE DICHIARAZIONE AMBIENTALE VERIFICA E CONVALIDA Commissione EuropeaStati Membri Organismo di Accreditamento Organismo Competente Pubblico Verificatore accreditato REGISTRAZIONE Anpa Legenda: attori azioni

4 Costi: le attività più impegnative

5 Livello di impegno Costi Organizzazi one che si limita a garantire la conformità a leggi Organizz azione che ha adottato una Politica e ha responsabilit à ben definite Organiz zazione dotata di un SGA non formalizzat o Organizza zione dotata di un SGA già maturo Organizzativi *** ** * Formativi *** ** Procedurali *** * Comunicazionali *** Auditing *** ** * Tecnici (investimenti) ** * *

6 Stima dei costi (indagine INEM) per le piccolissime imprese si prefigura un impegno complessivo pari a Euro circa, per le medie imprese (da 10 a 49 dipendenti) pari a Euro, per le medie imprese (da 50 a 249 dipendenti) pari a Euro e per le aziende più grandi (250 dipendenti e oltre) approssimativamente di Euro.

7 Recentissimo studio CE (2009) Organisation size Potential annual efficiency savings () Cost of EMAS () Micro3,000 – 10, ,500 Small20,000 – 40,00038,000 MediumUp to 100,00040,000 LargeUp to 400,00067,000

8 Il rapporto tra EMAS e competitività Come punto di partenza, linterrogativo cruciale: un SGA è in grado di migliorare la capacità competitiva delle organizzazioni? Evidenze emergenti dallo studio EVER sulle percezioni generali degli attori del sistema EMAS Analisi di dettaglio degli effetti sulla competitività, scomposta nei suoi elementi principali: efficienza, innovatività, immagine aziendale, ecc. Payback dellEMAS

9 EMAS strumento competitivo? Chiedono se siamo registrati EMAS… Ma cosè?

10 Indagine EVER: lEmas è considerato un efficace strumento competitivo? Se si considerano i risultati totali (partecipanti, non-partecipanti e stakeholder), il campione è spaccato in due: il 54% ritiene EMAS efficace Il 46% non lo ritiene tale Ma se si disaggregano le risposte: Participants: Non participants

11 Per meglio comprendere, occorre scomporre la competitività nelle variabili che convenzionalmente la misurano: 1.Efficienza e produttività 2.Capacità innovativa 3.Performance di mercato (quote, fatturato,…) 4.Benefici dimmagine e relazionali (reputazione, rapporti con gli stakeholder…) Ma per avere una preliminare visione dinsieme >>>

12 Indagine EVER: quali vantaggi competitivi ha prodotto lEmas? Migliore immagine e reputazione4,3 Migliore capacità di innovazione manageriale ed organizzativa 3,5 Ottimizzazione dei costi3,5 Riconoscimento come leader3,3 Più elevata soddisfazione del cliente3,2 Nuovi clienti o quote di mercato3,2 Migliore capacità di innovazione tecnica3,1 Migliore qualità/performance del prodotto3 Accesso facilitato al credito o a bandi pubblici2,1

13 Indagine EVER: quali vantaggi competitivi ha prodotto lEmas? Migliore immagine e reputazione4,3 Migliore capacità di innovazione manageriale ed organizzativa 3,5 Ottimizzazione dei costi3,5 Riconoscimento come leader3,3 Più elevata soddisfazione del cliente3,2 Nuovi clienti o quote di mercato3,2 Migliore capacità di innovazione tecnica3,1 Migliore qualità/performance del prodotto3 Accesso facilitato al credito o a bandi pubblici2,1

14 Indagine EVER: quali vantaggi competitivi ha prodotto lEmas? Migliore immagine e reputazione4,3 Migliore capacità di innovazione manageriale ed organizzativa 3,5 Ottimizzazione dei costi3,5 Riconoscimento come leader3,3 Più elevata soddisfazione del cliente3,2 Nuovi clienti o quote di mercato3,2 Migliore capacità di innovazione tecnica3,1 Migliore qualità/performance del prodotto3 Accesso facilitato al credito o a bandi pubblici2,1

15 Indagine EVER: quali vantaggi competitivi ha prodotto lEmas? Migliore immagine e reputazione4,3 Migliore capacità di innovazione manageriale ed organizzativa 3,5 Ottimizzazione dei costi3,5 Riconoscimento come leader3,3 Più elevata soddisfazione del cliente3,2 Nuovi clienti o quote di mercato3,2 Migliore capacità di innovazione tecnica3,1 Migliore qualità/performance del prodotto3 Accesso facilitato al credito o a bandi pubblici2,1

16 Indagine EVER: quali vantaggi competitivi ha prodotto lEmas? Migliore immagine e reputazione4,3 Migliore capacità di innovazione manageriale ed organizzativa 3,5 Ottimizzazione dei costi3,5 Riconoscimento come leader3,3 Più elevata soddisfazione del cliente3,2 Nuovi clienti o quote di mercato3,2 Migliore capacità di innovazione tecnica3,1 Migliore qualità/performance del prodotto3 Accesso facilitato al credito o a bandi pubblici2,1

17 1. Efficienza e produttività Efficienza organizzativa e gestionale: in seguito alla Registrazione EMAS il 61% delle organizzazioni partecipanti ha percepito un miglioramento nella motivazione e partecipazione del personale, mentre il 63% ne ha tratto una migliore definizione di ruoli e responsabilità Efficienza economica: è un beneficio percepito, anche se ad un livello inferiore del precedente: il 56% dei partecipanti EMAS ha conseguito risparmi nei costi di produzione, grazie soprattutto ad unottimizzazione nelluso e ad una valorizzazione del riutilizzo o del recupero delle risorse (in special modo energia e materiali). Leggermente inferiori sono i benefici derivanti dalla riduzione delle emissioni in acqua e aria.

18 In particolare, Emas migliora: Use of natural resources (including energy) Avoidance, recycling and reuse of waste

19 In particolare, Emas migliora: Use of natural resources (including energy) Avoidance, recycling and reuse of waste 82% of the respondents

20 In particolare, Emas migliora: Use of natural resources (including energy) Avoidance, recycling and reuse of waste 82% of the respondents 86% of the respondents

21 2. Capacità innovativa Lanalisi della letteratura mette in evidenza uninfluenza positiva dellSGA per quanto riguarda lo sviluppo di innovazioni (es.: Rennings et al. nel contesto tedesco). Come anticipato, lindagine EVER conferma che gli effetti si riscontrano soprattutto per quanto riguarda linnovazione gestionale e organizzativa, mentre sono molto meno percepiti sullinnovazione tecnologica di processi e prodotti. Questa indicazione è rafforzata dal fatto che solo il 32% delle organizzazioni partecipanti afferma che lEMAS ha consentito una migliore pianificazione degli investimenti per linnovazione di processi, impianti e tecnologie.

22 3. Performance di mercato La letteratura evidenzia che la certificazione ambientale comporta vantaggi competitivi in termini di fatturato e di quote di mercato, ma in misura decisamente ridotta rispetto alle altre tipologie di benefici. Esempi: Iris (2000) An effective increase in revenues in only 17% of the cases (and a reduction in 8%). Wittman (1996)

23 3. Performance di mercato La letteratura evidenzia che la certificazione ambientale comporta vantaggi competitivi in termini di fatturato e di quote di mercato, ma in misura decisamente ridotta rispetto alle altre tipologie di benefici. Esempi: Iris (2000) An effective increase in revenues in only 17% of the cases (and a reduction in 8%). Wittman (1996)

24 3. Performance di mercato La letteratura evidenzia che la certificazione ambientale comporta vantaggi competitivi in termini di fatturato e di quote di mercato, ma in misura decisamente ridotta rispetto alle altre tipologie di benefici. Esempi: Iris (2000) An effective increase in revenues in only 17% of the cases (and a reduction in 8%). Wittman (1996)

25 3. Risultati più confortanti dallindagine EVER, ma il riscontro dal mercato è ancora un punto debole Una minoranza (consistente) delle organizzazioni registrate EMAS ha ottenuto una market reward in termini di aumento delle quote di mercato / numero di clienti (45%) o in termini di più elevata soddisfazione del cliente (39%). Ma sia la letteratura (es.: Lange, Ahsen & Pianowski, 2004), che il campione dindagine EVER (drop out) identificano nella mancata risposta del mercato la principale ragione per cui le imprese abbandonano lo schema. Particolarmente deludenti i risultati su un particolare mercato: quello degli acquisti pubblici (solo il 5% dei partecipanti ha aderito ad EMAS considerando molto importante lattuale spinta del Green Public Procurement).

26 4. Benefici dimmagine e relazionali E il vantaggio competitivo percepito in misura maggiore, con molte luci e qualche ombra Ben l84% delle organizzazioni registrate del campione EVER ha ottenuto questo tipo di beneficio, che tuttavia identifica come immateriale e difficilmente quantificabile Questa indicazioni ha confermato la gran parte delle evidenze fornite dalla letteratura. Esempio (Hillary et al. 1999):

27 4. Benefici dimmagine e relazionali E il vantaggio competitivo percepito in misura maggiore, con molte luci e qualche ombra Ben l84% delle organizzazioni registrate del campione EVER ha ottenuto questo tipo di beneficio, che tuttavia identifica come immateriale e difficilmente quantificabile Questa indicazione ha confermato la gran parte delle evidenze fornite dalla letteratura. Esempio (Hillary et al. 1999):

28 Dallindagine risuona tuttavia una nota stonata sulla Dichiarazione Ambientale EMAS Lo strumento principe per la comunicazione, concepito per alimentare i flussi informativi e migliorare relazioni e reputazione delle organizzazioni, non risulta utilizzato in questa logica. Ciò è dovuto, in alcuni Paesi soprattutto, alla complessità del documento. Ad esempio, dallindagine EVER risulta che… >>>

29 medium number of pages in 296 European Organization registered EMAS, divided by countries fiukdkptatfresdesebenlit medium number of pages number of DA

30 medium number of pages in 296 European Organization registered EMAS, divided by countries fiukdkptatfresdesebenlit medium number of pages number of DA

31 Eppure…

32 Un aspetto particolare legato alla competitività: il rapporto con la conformità legislativa Da un lato, lSGA dimostra di essere uno strumento utilissimo per le organizzazioni registrate nellaccrescere la propria consapevolezza sui requisiti normativi applicabili e nel monitorarne levoluzione (70%), nel garantire le condizioni di conformità (69%) e nel pianificare con adeguato anticipo le misure di adeguamento (67%). Dallaltro, però, le organizzazioni EMAS soffrono del mancato riconoscimento della certificazione volontaria da parte degli attori istituzionali (sia nelle interazioni con gli enti locali, sia – e in misura maggiore – dalla scarsa presenza di misure di regulatory relief, ovvero semplificazione normativa e amministrativa), che viene indicato come la principale barriera nel mantenimento di EMAS.

33 In conclusione, tuttavia, le due domande che contano di più per molte organizzazioni sono: Grazie alle diverse tipologie di vantaggi che sono stati appena delineati, lSGA ha ripagato i propri costi? >>> Risponde affermativamente il 60% delle organizzazioni registrate (studi precedenti identificano il payback period intorno ai 2,5 / 3 anni mediamente). Tracciando un bilancio dei benefici e dei costi di EMAS, le organizzazioni hanno intenzione di mantenere la registrazione? >>> Risponde affermativamente il 95% del campione.

34 Certificazione e appalti pubblici: quadro di riferimento Gli appalti sono contratti a titolo oneroso stipulati per iscritto tra un soggetto pubblico e uno o più operatori economici, aventi per oggetto lesecuzione di lavori, la fornitura di prodotti, la prestazione di servizi. art. 3 c. 6, DLgs 163/06 3 categorie: appalto pubblico di lavori: avente ad oggetto la realizzazione di lavori e opere pubbliche appalto pubblico di forniture: avente ad oggetto l'acquisizione di beni, anche ripetuta nel tempo appalto pubblico di servizi: avente ad oggetto servizi necessari alle amministrazioni

35 Dove inserire i criteri ecologici I criteri ecologici possono essere inseriti nelle diverse fasi dellappalto: Definizione delloggetto dellappalto; Definizione delle specifiche tecniche (capitolato); Selezione dei candidati (criteri di selezione); Aggiudicazione dellappalto (criteri di assegnazione); Esecuzione

36 O ggetto dellappalto & specifiche tecniche La certificazione di sistema non ha un impatto diretto sul prodotto (aspetti indiretti) e non prevede requisiti prestazionali (almeno al momento attuale >>> Revisione EMAS) È un strumento per la definizione di corrette modalità gestionali per il miglioramento e il controllo delle prestazioni ambientali di unorganizzazione Inoltre, il sistema di gestione fornisce un quadro dellimpegno dellorganizzazione per la riduzione degli impatti ambientali prodotti L«oggetto» di un appalto indica il tipo di prodotto, servizio o lavoro che si desidera appaltare. Il processo di determinazione delloggetto dellappalto generalmente comporta una descrizione di base del prodotto, servizio o lavoro Le specifiche tecniche forniscono requisiti quantificabili con i quali è possibile valutare le offerte. Costituiscono i criteri minimi di conformità.

37 Criteri di selezione Requisiti relativi alla capacità tecnica e professionale dei candidati Ruolo della certificazione di sistema, quale mezzo di prova delle capacità tecniche, espressamente richiamato allart. 44 del Codice Appalti (art.50 direttiva 2004/18) È concessa la possibilità alla stazione appaltante, per gli appalti di lavori e servizi e unicamente nei casi appropriati, di richiedere agli offerenti di dimostrare la propria capacità tecniche ad applicare misure di gestione ambientale attraverso il possesso della registrazione EMAS o della certificazione ISO 14001

38 EMAS e ISO come mezzo di prova Linserimento di considerazioni di carattere ambientale tra i requisiti richiesti al candidato è possibile qualora vi sia un rapporto diretto con loggetto dellappalto e riguardino labilità dellappaltatore di gestire il contratto e le attività da esso previste (formazione, abilità, esperienza, attrezzatura). Nella selezione dei candidati l'adesione ad un sistema di gestione ambientale può essere richiesta per dimostrare che lappaltatore ha la possibilità di adottare misure gestionali e di controllo sugli impatti ambientali durante lesecuzione del contratto, e ciò possa essere provato dalla certificazione La registrazione EMAS e la certificazione ISO valgono, dunque, come mezzo di prova della capacità tecnica dei candidati e solo se influiscono sulla qualità della fornitura o sulla capacità di unorganizzazione e di realizzare le attività previste dallappalto in modo corretto sotto il profilo della gestione ambientale.

39 Alcuni esempi È possibile richiedere misure di gestione ambientale nella maggior parte degli appalti di lavori ed in molti contratti di servizio: Nei lavori di costruzione (edifici, strade, ponti ecc) si possono richiedere misure per la corretta selezione, raccolta e trattamento dei rifiuti (procedure operative, formazione dei lavoratori,ecc) Nei lavori di manutenzione sia sul territorio (manutenzione strade), sia presso i singoli edifici, si possono richiedere misure per la corretta gestione dei vari impatti ambientali prodotti (rifiuti, rumore, utilizzo di sostanze chimiche ecc) Nei servizi di pulizia, misure per assicurare che tutto il personale sia a conoscenza del corretto utilizzo e dosaggio dei prodotti chimici utilizzati nel servizio (formazione, istruzioni operative ecc.) LSGA certificato o registrato diviene così il mezzo di prova della presenza e corretta applicazione di tali misure

40 Alcuni esempi della Commissione Cleaning services The bidder must demonstrate its capacity to carry out the service in an environmentally sound manner. This must include evidence of the regular training of staff on health, safety and environmental aspects of cleaning work, together with specific environmental management measures which the bidder routinely applies in cleaning contracts. Mezzo di verifica An environmental management system (such as the European Environmental Management and Audit scheme EMAS, or ISO ), if covering and attesting environmental management capacities as laid down in the selection criteria, shall be recognized as evidence of compliance, as will other evidence of equivalent environmental management measures.

41 Anche appalti di fornitura? allart. 44 del Codice Appalti (D.Lgs 163/06) sembrerebbe di no. Ma…. La certificazione di sistema quale strumento di quality assurance che assicura il rispetto (nel tempo) dei requisiti e criteri inseriti tra le specifiche tecniche. Ciò e perfettamente coerente con lapproccio EMAS e ISO Textiles and Leather, Quality assurance The tender must demonstrate that the tenderer employs quality assurance methods and procedures that will ensure that the requirements and criteria stipulated in the call for tenders are maintained throughout the period of contract. Proposed verification: The tenderer can demonstrate fulfilment of the quality assurance requirement through certification to: ISO 9001 or, FR 2000 or ISO or EMAS, or have a documented custom system for the quality assurance and/or environmental management of products included in the tender. Esempio Capitolato tipo sulla fornitura di pdt tessili sviluppato allinterno degli Swedish instrument for ecologically sustainable procurement

42 Anche appalti di fornitura? SGA certificato quale strumento di controllo e monitoraggio Il contraente garantisce che tutti i prodotti consegnati o i servizi erogati durante il contratto rispettano la normativa ambientale, ragionale nazionale e comunitaria vigente al momento della fornitura SGA quale strumento di garanzia della conformità normativa Legal or sustainable virgin fibres (fonte EC 2008 – core criteria) Specification Virgin wood fibres for pulp production shall come from legal sources. Verification: The legal origin of wood can also be demonstrated with a tracing system being in place. These voluntary systems may be 3rd party certified, often as part of ISO 9000 and/or ISO or EMAS management system.

43 Criteri di assegnazione I criteri ambientali inseriti nella fase di aggiudicazione, e (offerta economicamente più vantaggiosa), devono rispettare i seguenti requisiti: collegamento alloggetto dellappalto; specifici e quantificabili oggettivamente; esplicitamente menzionati nel bando; rispetto dei principi di parità di trattamento, non discriminazione e trasparenza; SGA certificato come criterio premiante negli appalti di lavori e servizi dove risulta rilevante una corretta gestione degli impatti ambientali prodotti

44 Esecuzione È naturalmente possibile inserire clausole contrattuali aventi ad oggetto la protezione dellambiente, esplicitate chiaramente nel contratto dappalto, e collegate alla realizzazione del contratto; formazione del personale su tematiche ambientali, modalità di smaltimento/recupero dei prodotti e/o degli imballaggi corretto utilizzo dei prodotti chimici altre misure per la corretta gestione degli aspetti ambientali Ad es.: la registrazione EMAS fornisce la garanzia del rispetto delle clausole di gestione ambientale inseribili negli appalti di lavori ed alcuni appalti di servizi.

45 1) Semplificazioni in fase di rilascio e/o rinnovo delle autorizzazioni allesercizio degli impianti Estensione della durata delle autorizzazioni allesercizio degli impianti in sede di rilascio / rinnovo (generale) Riduzione dei tempi del procedimento amministrativo per il rilascio delle autorizzazioni Altre semplificazioni procedurali: - Autocertificazione in sede di rilascio / rinnovo delle autorizzazioni allesercizio di un impianto (es.: dichiarazione sostitutiva) - Procedure semplificate di rinnovo delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue per le imprese certificate / registrate - Semplificazione delle procedure amministrative per liscrizione allAlbo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti - Semplificazione della procedura ai fini del rilascio dellAutorizzazione Integrata Ambientale: validità della documentazione prodotta nellambito del SGA ed estensione della relativa durata in sede di rilascio / rinnovo dellAutorizzazione - …

46 2) Semplificazione dei controlli e razionalizzazione delle informazioni richieste (1/2) Forme di semplificazione dei controlli legate ad aspetti documentali / procedurali Es.: validità, in sede di controllo della correttezza dei dati sulle emissioni, della documentazione prodotta e delle procedure adottate nellambito del SGA (anche in termini di modalità e frequenza dei controlli) Coordinamento con altri dispositivi di legge Es.: coordinamento con attività di verifica del rispetto delle quote di emissione di gas serra Validità della documentazione del SGA nellambito di adempimenti amministrativi in materia di sicurezza Es.: - Adempimenti dei gestori degli stabilimenti a rischio di incidenti rilevanti; - Adempimenti in materia di pericolo di incidenti rilevanti connessi con lutilizzo di sostanze pericolose

47 2) Semplificazione dei controlli e razionalizzazione delle informazioni richieste (2/2) Esonero dallassoggettamento ad accertamenti sulla regolarità dei controlli effettuati e dei dispositivi ambientali installati / Riduzione dei controlli Validità delle misure di gestione ambientale adottate nellambito del SGA ai fini dellesecuzione di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture Presunzione di conformità a requisiti previsti da specifiche normative ambientali Es.: presunzione di conformità di un prodotto di unazienda certificata/registrata alle specifiche per la progettazione ecocompatibile dei prodotti che consumano energia

48 3) Adeguamento a disposizioni normative ambientali nellambito delliter di registrazione / certificazione Estensione dei tempi di adeguamento previsti nellambito di piani di risanamento ambientale Es.: - Piano di risanamento acustico: estensione dei tempi di adeguamento al piano in relazione alle tempistiche delliter di registrazione/certificazione - Effettuazione dei piani di bonifica e ripristino ambientale di siti inquinati al termine delliter di registrazione/certificazione

49 4) Agevolazioni fiscali Incremento degli importi dei crediti di imposta per lassunzione di nuovi dipendenti a favore delle imprese registrate / certificate Riduzione dellaliquota dellImposta regionale sulle attività produttive (IRAP) Riduzione della componente variabile della Tariffa di Igiene Ambientale (TIA) …

50 5) Riduzione delle spese (costi dei controlli, spese di registrazione e istruttoria, …) Esonero dai costi relativi alla prima registrazione Riduzione delle spese per effettuare attività istruttorie, rilievi, accertamenti e controlli relativi alle procedure previste dalla disciplina della prevenzione e riduzione integrate dellinquinamento Riduzione delle spese di istruttoria tecnica nellambito della procedura di autorizzazione integrata ambientale Riduzione delle spese sostenute per il procedimento di valutazione e le visite ispettive effettuate nellambito dei controlli in applicazione di norme ambientali e di sicurezza (es. in materia di pericoli di incidenti rilevanti) Riduzione degli oneri dovuti sugli impianti di gestione di rifiuti Riduzione del canone dovuto per la concessione di derivazione di acqua pubblica …

51 6) Riduzioni delle garanzie finanziarie Riduzione degli importi delle garanzie finanziarie richieste per lautorizzazione allesercizio di impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti Riduzione degli importi delle garanzie finanziarie richieste alle imprese che effettuano attività di raccolta e trasporto di rifiuti, di intermediazione e di commercio di rifiuti, di gestione di impianti mobili di smaltimento e recupero di rifiuti Riduzione degli importi delle garanzie finanziarie richieste per le spedizioni transfrontaliere di rifiuti Riduzione degli importi delle garanzie finanziarie che devono essere prestate a favore dello Stato nellambito delleffettuazione di attività di bonifica Es.: bonifica di siti; bonifica dei beni contenenti amianto, …

52 7) Altre forme di agevolazione (1/2) Preferibilità in caso di concorrenza Preferibilità delle aziende certificate/registrate in caso di domande concorrenti nella richiesta/concessione di utenze (es.: risorse idriche) Riduzione delle pene/sanzioni previste ai sensi del Decreto Legislativo 231/2001 Validità del SGA come garanzia delladozione delle misure atte a limitare e/o eliminare il danno ambientale (152/2006) Mantenimento dei diritti acquisiti Mantenimento dei diritti acquisiti in occasione di normative di riordino in materia di ambiente/energia Es.: mantenimento del diritto allemissione di certificati subordinatamente alla registrazione / certificazione

53 7) Altre forme di agevolazione (2/2) Modifica del campo di applicazione delle procedure di VIA - Innalzamento delle soglie dimensionali per lassoggettamento a procedura di Valutazione di Impatto Ambientale dei progetti di trasformazione o ampliamento di attività produttive che hanno ottenuto la registrazione - Esclusione dalla procedura di VIA delle modifiche sostanziali di impianti produttivi che hanno ottenuto la registrazione Inserimento della registrazione EMAS / certificazione ISO quali parametri di valutazione della bontà di progetti di realizzazione di nuovi impianti sottoposti a VIA

54 Esempio 1 Legge regionale 20 Dicembre 2004 n.71 - legge finanziaria regionale per lanno 2005, pubblicata sul B.U.R.T. n. 52 del Art. 1 - Agevolazione IRAP per le imprese registrate EMAS o certificate ISO Modifiche allarticolo 1 della l.r. 58/ Per i periodi dimposta 2005, 2006 e 2007 laliquota dellimposta regionale sulle attività produttive (IRAP) è determinata nella misura del 3,50 per cento per i soggetti di cui allarticolo 3, comma 1, lettere a) e b) del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 (Istituzione dellimposta regionale sulle attività produttive, revisione degli scaglioni, delle aliquote e delle detrazioni dellIrpef e istituzione di una addizionale regionale a tale imposta, nonché riordino della disciplina dei tributi locali) e successive modifiche, che, entro il periodo tributario precedente, abbiano ottenuto la registrazione della propria organizzazione secondo il regolamento CEE 19 marzo 2001 n. 761/2001 Legge regionale 21 dicembre legge finanziaria regionale per lanno 2008 La Regione Toscana ha confermato le agevolazioni allimposta regionale sulle attività produttive (IRAP) per le imprese registrate EMAS o con certificazione ambientale ISO e con certificazione sociale SA 8000 anche per i periodi di imposta 2008, 2009 e 2010.

55 ESEMPIO 2 Comune di Sesto Fiorentino (Prov. Firenze) Tariffa di Igiene Ambientale [...] 7) Le utenze non domestiche dotate di certificazione ISO e/o Emas, in considerazione del loro impegno nell'impostare la propria attività produttiva secondo principi di rispetto e di minimizzazione dell'impatto sull'ambiente, potranno usufruire di una riduzione sulla parte variabile della tariffa pari al 5%. La riduzione è concessa su domanda degli interessati debitamente documentata.

56 ESEMPIO 3 Preferibilità in caso di concorrenza D.Lgs. 3/4/2006 n. 152 – Pubblicato nella Gazz. Uff. 14 aprile 2006, n. 88, S.O.- Norme in materia ambientale PARTE II Art Modifiche al regio decreto 11 dicembre 1933, n (Testo Unico delle disposizioni di legge sulle acque e impianti elettirci[1])[1] 1-bis. E' preferita la domanda che, per lo stesso tipo di uso, garantisce la maggior restituzione d'acqua in rapporto agli obiettivi di qualità dei corpi idrici. In caso di più domande concorrenti per usi produttivi è altresì preferita quella del richiedente che aderisce al sistema ISO 14001, ovvero al sistema di cui al regolamento (CEE) n. 761/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 marzo 2001, sull'adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS).

57 ESEMPIO 4 Legge 6 agosto 2008, n. 133 Art Semplificazione dei controlli amministrativi a carico delle imprese soggette a certificazione 1. Per le imprese soggette a certificazione ambientale o di qualità rilasciata da un soggetto certificatore accreditato in conformità a norme tecniche europee ed internazionali, i controlli periodici svolti dagli enti certificatori sostituiscono i controlli amministrativi o le ulteriori attività amministrative di verifica, anche ai fini dell'eventuale rinnovo o aggiornamento delle autorizzazioni per l'esercizio dell'attività. Le verifiche dei competenti organi amministrativi hanno ad oggetto, in questo caso, esclusivamente l'attualità e la completezza della certificazione. Resta salvo il rispetto della disciplina comunitaria.

58 ESEMPIO 5 LEGGE REGIONALE (REGIONE TOSCANA) 23 luglio 2009, n Legge di semplificazione e riordino normativo Art Ulteriore riduzione dei termini 1. I termini dei procedimenti amministrativi stabiliti ai sensi degli articoli 12 e 13 e superiori a trenta giorni sono ulteriormente ridotti di un quarto con arrotondamento allunità superiore a favore dei seguenti soggetti: a) le organizzazioni registrate secondo il regolamento (CE) n. 761/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 marzo 2001, relativo alladesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS); b) le organizzazioni certificate secondo lo standard UNI EN ISO 14001; c) le imprese che hanno ottenuto, per almeno uno dei propri prodotti o servizi, il marchio ECOLABEL di cui al regolamento (CE) n. 1980/2000 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 luglio 2000, relativo al sistema comunitario, riesaminato, di assegnazione di un marchio di qualità ecologica; …

59 Grazie per lattenzione.


Scaricare ppt "I vantaggi competitivi, le agevolazioni e gli altri benefici della certificazione ambientale volontaria: conoscenze e strumenti per valutare correttamente."

Presentazioni simili


Annunci Google