La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 3 TIRO MAR 21 MAGGIO 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 3 TIRO MAR 21 MAGGIO 2013."— Transcript della presentazione:

1 CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 3 TIRO MAR 21 MAGGIO 2013

2 PRESA PALLA POSIZIONE A T DEI POLLICI sulla pallaLallineamento Indice-polso-gomito-ginocchio-punta del piede

3 TIRO DA FERMO tiro piazzato in fase dinsegnamento e TL PREPARAZIONE: Occhi che guardano il canestro Piedi larghi quanto altezza delle spalle e rivolti verso canestro Piede corrispondente alla mano di tiro leggermente avanti Peso del corpo sugli avampiedi Gambe e caviglie piegate Busto leggermente inclinato in avanti Mano di tiro aperta sotto la palla…pallone poggia sui polpastrelli Mano guida laterale e aperta Gomito sotto la palla Pallone sopra locchio sul lato mano di tiro

4 ESECUZIONE: Distensione caviglie, gambe, schiena e spalle Distensione delle braccia Distensione del polso Frustata finale solo alla fine dellestensione delle braccia Rilascio del pallone con lindice Mano guida segue pallone fino al rilascio dello stesso CHIUSURA: Braccia distese Mano di tiro verso canestro con palmo rivolto verso il basso Mano di guida con il palmo rivolto verso linterno

5 TIRO ELEVAZIONE rilascio la palla mentre salto Preparazione = tiro da fermo Esecuzione… = fermo per le mani ma saltare tirando mentre si spinge Chiusura… = fermo…ma caviglie e ginocchia attutiscono caduta dopo il salto Tattica: si usa sia in controtempo contro difensore, sia in mancanza di qualità fisiche (forza equilibrio) per poter effettuare un tiro in sospensione. Dopo palleggio o da ricezione

6 TIRO IN SOSPENSIONE salto e poi tiro…quasi al massimo sospensione Preparazione… = tiro da fermo Esecuzione… = mani ma spinta delle gambe massima x saltare, rilascio palla un attimo prima di raggiungere punto più alto del salto Chiusura … = tiro in elevazione Tattica: rubo lo spazio aereo (verticale) al difensore… dopo palleggio o da ricezione passaggio

7 FINTA DI TIRO GAMBE PIEGATE..PALLA VIENE PORTATA SOPRA LA TESTA AD UNA VELOCITA CHE RENDE VISIBILE IL MOVIMENTO, GLI OCCHI GUARDANO IL CANESTRO …più veloce e reale il movimento (anche con gli occhi !) più efficace la finta TATTICA: avversario vicino, rompo equilibrio spazio-tempo cercando poi di prendere vantaggio (nb…. Lo spazio è sia orizzontale che verticale!)

8 TIRO IN CORSA terzo tempo TECNICA: Presa palla lontano difensore, vicino al corpo Primo appoggio è sul piede omologo alla mano di tiro con spinta in avanti Secondo appoggio è una rullata, tallone-avampiede, e la spinta è verso lalto Stacco verso lalto con gamba omologa alla mano che tira Pallone tenuto fermo, protetto lontano dal difensore Rilascio palla nel punto più alto del salto Mano guida accompagna palla fino in fondo Ricaduta in equilibrio

9 TATTICA TERZO TEMPO: Chiudere a canestro unazione in presenza di spazio, in contropiede o durante un taglio verso il canestro…direttamente dal palleggio o dalla ricezione del passaggio SECONDO TEMPO… tecnica simile a terzo tempo ma si effettua solo un passo e non due Tattica: usato in corsa in presenza di poco spazio x rubare il tempo al difensore

10 TIRO UNCINO (gancio) Schiena a canestro Mano di tiro sotto la palla Mano guida laterale alla palla Passo verso canestro con il piede opposto alla mano di tiro Portare la palla in linea con le orecchie Estendere il braccio di tiro Frustata con polso e dita La mano guida accompagna la palla fino al suo rilascio Palmo mano tiro rivolto verso suolo Braccia alte per il rimbalzo Ricadere in equilibrio con il corpo fronte a canestro TATTICA: poco usato...spazi stretti vicino al canestro in presenza di avversario

11 JUMP HOOK (semigancio) Spalle perpendicolari al canestro Gambe piegate Pallone tra orecchio e spalla esterna Salto a piedi pari Distensione del braccio-polso-dita (frustata finale) TATTICA: più usato xche da maggiore equilibrio del tiro uncino…in spazi stretti vicino al canestro dopo una ricezione in taglio o dopo un rimbalzo


Scaricare ppt "CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 3 TIRO MAR 21 MAGGIO 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google