La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. 2 Si esegue quando non si è pressati dallavversario e nei normali spostamenti con la palla.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. 2 Si esegue quando non si è pressati dallavversario e nei normali spostamenti con la palla."— Transcript della presentazione:

1 1

2 2 Si esegue quando non si è pressati dallavversario e nei normali spostamenti con la palla.

3 Tecnica del PALLEGGIO Dita aperte che fasciano la palla; Spinta data dallestensione dellarto superiore e dalla flessione del polso in avanti; Riaccompagnamento della palla attraverso la flessione dellarto superiore al gomito; 3

4 Tecnica del PALLEGGIO La posizione della mano sulla palla varia in base al movimento del corpo: – Sopra – Sopra = quando si palleggia sul posto o camminando; – Dietro – Dietro = quando si corre in avanti; destrasinistra – A destra o sinistra nel cambio di mano; – Davanti – Davanti quando si arretra. Ciascun giocatore deve personalizzare la posizione della mano in base alle proprie caratteristiche di gioco ed affinare la tecnica di entrambe le mani. 4

5 Si esegue quando si è pressati dallavversario,nelle entrate veloci a canestro e quando ci si muove in mezzo a numerosi avversari.

6 Si esegue quando si è pressati da uno più avversari.

7 Tecnica del PALLEGGIO CONSIGLI Palleggiare dal lato opposto a quello del difensore Utilizzare spesso il cambio di mano, di denso, direzione e di velocità per evitare di farsi rubare la palla Il palleggio cavallo è tipico del PIVOT quando, spalle a canestro, prepara lazione di gancio (permette di frapporre il proprio corpo alleventuale intervento del difensore ) Allenarsi attraverso esercizi di Ball handling 7


Scaricare ppt "1. 2 Si esegue quando non si è pressati dallavversario e nei normali spostamenti con la palla."

Presentazioni simili


Annunci Google