La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il contributo del Sistema Agenziale allo sviluppo di un core set di indicatori per il monitoraggio VAS RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli 29.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il contributo del Sistema Agenziale allo sviluppo di un core set di indicatori per il monitoraggio VAS RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli 29."— Transcript della presentazione:

1 Il contributo del Sistema Agenziale allo sviluppo di un core set di indicatori per il monitoraggio VAS RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli 29 novembre 2011 Napoli 29 novembre 2011 Roberto Caracciolo ISPRA

2 V e VI Programma di Azione per lAmbiente Trasversalità dellambiente nelle politiche comunitarie e migliori informazioni ambientali: valutazione ex ante, in itinere, ex post programmi FESR Direttiva 2001/42/CE Valutazione ambientale di piani e programmi: - … - Perseguimento obiettivi di sostenibilità - monitoraggio degli effetti ambientali RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli, 29 novembre 2011 Sistema Agenzie Ambientali Raccolta, elaborazione, diffusione dei dati ambientali Rio 1992: politiche di sostenibilità Legge 61/94

3 Codice ambientale: D. L.gs. 152/2006 Art. 18 Il monitoraggio è effettuato dallAutorità procedente in collaborazione con lAutorità competente anche avvalendosi del sistema delle Agenzie ambientali e dellIstituto Superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale

4 Schema del sistema di monitoraggio: relazione tra obiettivi e indicatori Monitoraggio del contesto ambientale RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli, 29 novembre 2011 Obiettivi di sostenibilità (Strategie di Sviluppo sostenibile) Indicatori di contesto generali(P;S) Obiettivi di piano correlati Contributo del piano alla variazione del contesto Indicatori di processo Monitoraggio del piano/programma

5 Criteri di riferimento Core set base da Catalogo ISPRA Selezione in base a obiettivi fissati in base a istanze ufficiali Dinamicità della selezione Praticabilità a livello territoriale

6 Tematiche Strategiche dalla Strategia Europea per lo Sviluppo Sostenibile Cambiamenti climatici e energia pulita Conservazione e gestione delle risorse naturali Consumo e produzione sostenibili Trasporti sostenibili Salute pubblica Risorse culturali e paesaggio Componenti e Tematiche Ambientali Fattori climatici e energia Risorse naturali non rinnovabili Atmosfera e agenti fisici Acqua Suolo Biodiversità, Flora e Fauna Rifiuti Trasporti Salute Patrimonio culturale Paesaggio IL MONITORAGGIO DEL CONTESTO AMBIENTALE – IL CATALOGO RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli, 29 novembre 2011

7 Aumento dellefficienza energetica Riduzione emissioni gas serra Utilizzo razionale del suolo per limitarne loccupazione e impermeabilizzazione Gestire i rifiuti nel rispetto della gerarchia: prevenzione, riutilizzo, riciclaggio, recupero, smaltimento Risparmio energetico Emissioni di gas serra Uso del suolo Uso del suolo Riciclaggio e recupero dei rifiuti Consumi finali di energia per settore Emissioni di gas serra totali e per settore Uso del suolo (Corine Land Cover) Quantità di rifiuti recuperati per tipologia di recupero Obiettivi di sostenibilità (esempi) Questioni ambientali (esempi)Indicatori IL MONITORAGGIO DEL CONTESTO AMBIENTALE – IL CATALOGO RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli, 29 novembre 2011

8 Linee di attività Sperimentazione metodologia con MATTM Partecipazione a GdL della Rete AA&AG Piano di attività triennale interagenziale


Scaricare ppt "Il contributo del Sistema Agenziale allo sviluppo di un core set di indicatori per il monitoraggio VAS RIUNIONE PLENARIA della Rete Ambientale Napoli 29."

Presentazioni simili


Annunci Google