La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Milano, 10 Luglio 20061 SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO Milano, 10 Luglio 2006 LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO. IL FILO ROSSO CHE LEGA RESPONSABILITÀ,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Milano, 10 Luglio 20061 SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO Milano, 10 Luglio 2006 LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO. IL FILO ROSSO CHE LEGA RESPONSABILITÀ,"— Transcript della presentazione:

1 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO Milano, 10 Luglio 2006 LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO. IL FILO ROSSO CHE LEGA RESPONSABILITÀ, CONTRATTI E QUALITÀ

2 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO ESISTONO A LIVELLO MONDIALE MODELLI, COMUNI E CONDIVISI, CHE DEFINISCONO REQUISITI PER I SISTEMI DI GESTIONE, APPLICABILI AD ORGANIZZA- ZIONI DI TUTTI I TIPI E DIMENSIONI. I REQUISITI PER I SISTEMI DI GESTIONE SONO COMPLEMENTARI AI REQUISITI RELATIVI AI PRODOTTI/SERVIZI E FACILITANO UNA COMPREN- SIONE RECIPROCA NEL COMMERCIO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE. Sistemi di Gestione Volontari

3 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO A LIVELLO GENERALE (LISO CONTA OLTRE 120 PAESI MEMBRI), SONO STATE ADOTTATE DAL 1987 LE NORME DELLA SERIE ISO 9000 PER I SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITÀ. LA LORO ADOZIONE CONSENTE, TRA LALTRO, DI: disporre di un modello comune e condiviso; accedere alle migliori pratiche industriali ed organizzative in essere; ottenere un riconoscimento indipendente. Sistemi di Gestione Volontari

4 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO IN PARTICOLARE LA NORMA ISO 9001:2000 SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITÀ: REQUISITI SPECIFICA I REQUISITI DI UN SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ QUANDO UNA ORGANIZZAZIONE DEVE: mirare alla soddisfazione dei clienti attraverso una efficace gestione del sistema di gestione per la qualità. dimostrare la capacità di fornire prodotti che soddisfino i requisiti dei clienti e di legge; La norma ISO 9001:2000

5 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO NEL CONTESTO DELLA NORMA PIÙ REQUISITI FANNO RIFERIMENTO AI REQUISITI DI TIPO COGENTE APPLICABILI AI PROCESSI DELLORGANIZZAZIONE: Norma e requisiti cogenti Tenuta sotto controllo dei documenti 5.1 Impegno della Direzione Determinazione dei requisiti relativi al prodotto Elementi in ingresso alla progettazione e allo sviluppo

6 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO CUI SI AGGIUNGE QUANTO DESCRITTO AL PAR. 01 GENERALITÀ : Norma e requisiti cogenti La presente norma internazionale può essere utilizzata da parti interne ed esterne all'organizzazione, inclusi gli organismi di certificazione, per valutare la capacità dell'organizzazione a ottemperare ai requisiti del cliente, ai requisiti cogenti ed a quelli stabiliti dall'organizzazione stessa.

7 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO ED AL PAR. 1.2 APPLICAZIONE : Norma e requisiti cogenti Qualora alcuni requisiti vengano esclusi dall'applicazione, le dichiarazioni di conformità alla presente norma internazionale non sono accettabili a meno che queste esclusioni siano limitate ai requisiti del punto 7 e che esse non abbiano influenza sulla capacità dell'organizzazione, o sulla sua responsabilità, di fornire prodotti che siano conformi ai requisiti del cliente e a quelli cogenti applicabili.

8 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO Tenuta sotto controllo dei documenti ………. f)assicurare che i documenti di origine esterna siano identificati e la loro distribuzione sia controllata ………. DEVE ESSERE PREDISPOSTA UNA PROCEDURA DOCUMENTATA CHE STABILISCA LE MODALITÀ NECESSARIE PER:

9 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO 5.1 Impegno della Direzione a)comunicando all'organizzazione l'importanza di ottemperare ai requisiti del cliente ed a quelli cogenti applicabili, ………. L'ALTA DIREZIONE DEVE FORNIRE EVIDENZA DEL SUO IMPEGNO NELLO SVILUPPO E NELLA MESSA IN ATTO DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ E NEL MIGLIORAMENTO CONTINUO DELLA SUA EFFICACIA:

10 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO Determinazione dei requisiti relativi al prodotto L'ORGANIZZAZIONE DEVE DETERMINARE: ………. b) i requisiti non precisati dal cliente, ma necessari per l'uso specificato o per quello atteso, dove conosciuto c) i requisiti cogenti relativi ai prodotti ……….

11 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO Elementi in ingresso alla progettazione e allo sviluppo GLI ELEMENTI IN INGRESSO, RIGUARDANTI I REQUISITI DEI PRODOTTI, DEVONO ESSERE DEFINITI E COMPRENDERE: a)i requisiti funzionali e prestazionali b)i requisiti cogenti applicabili ……….

12 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO IL SISTEMA VA OLTRE LA MERA CONFORMITÀ AD UN MODELLO, PER DIVENIRE UNO STRUMENTO GESTIONALE ED ORGANIZZATIVO, CHE DÀ UN IMPORTANTE CONTRIBUTO ALLA GESTIONE DEI COSTI E DEI RISCHI. LO SCOPO NON È TANTO QUELLO DI OTTENERE UNA CERTIFICAZIONE, QUANTO ATTUARE E MIGLIORARE EFFICACIA ED EFFICIENZA DELLA GESTIONE, PERSEGUENDO E MIGLIORANDO LA SODDISFAZIONE DI TUTTE LE PARTI INTERESSATE, SODDISFACENDO I RELATIVI REQUISITI INCLUSI QUELLI COGENTI. Scopo dei Sistemi di Gestione

13 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO LEGGI E NORME COGENTI (esempio per Italia: D.Lgs 626/94, D.Lgs. 286/2005, D.Lgs. 196/2003)… SISTEMI DI GESTIONE VOLONTARI (Modelli: ISO , OHSAS 18001) DIREZIONE PROCESSO DELLIMPRESA I diversi livelli gestionali

14 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO CON IL D.LGS. 286/2005 IL LEGISLATORE FA UNA SCELTA INNOVATIVA, RICONOSCENDO LA VALENZA DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ (E DELLA RELATIVA CERTIFICAZIONE) NEL CONTRIBUIRE AL SODDISFACIMENTO A PRIORI DEI REQUISITI LEGALI. INFATTI, PER CATEGORIE DI TRASPORTO SPECIFICHE SONO PREVISTE FORME DI ESONERO DA RESPONSABILITÀ PER IL COMMITTENTE ED IL VETTORE SE IL CONTRATTO DI TRASPORTO È STATO STIPULATO IN FORMA SCRITTA CON UN VETTORE IN POSSESSO DI UN SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ CERTIFICATO. Scopo dei Sistemi di Gestione

15 Milano, 10 Luglio SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO GLI ORGANISMI DI CERTIFICAZIONE DEVONO QUINDI FARSI GARANTI, SECONDO IL RUOLO RICONOSCIUTO LORO DAL LEGISLATORE, DELLEFFETTIVA CONGRUITÀ DEI SISTEMI DELLE ORGANIZZAZIONI RISPETTO AGLI OBIETTIVI DELLA NORMA ISO 9001, NELLAMBITO DELLA SPECIFICA APPLICAZIONE AL SETTORE DELLAUTOTRASPORTO VERSO LINTERO SISTEMA PAESE. CAMBIA QUINDI, NELLO SPECIFICO CASO, IL RUOLO DELLORGANISMO, EVOLVENDOSI VERSO UNA FUNZIONE DI FACILITATORE DEL BUSINESS. Il Valore Aggiunto dei Sistemi di Gestione


Scaricare ppt "Milano, 10 Luglio 20061 SEMINARIO LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO Milano, 10 Luglio 2006 LA RIFORMA DELL'AUTOTRASPORTO. IL FILO ROSSO CHE LEGA RESPONSABILITÀ,"

Presentazioni simili


Annunci Google