La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formanti vocaliche e luogo di articolazione delle occlusive Come cambiano le formanti delle vocali a seconda del luogo di articolazione delle consonanti?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formanti vocaliche e luogo di articolazione delle occlusive Come cambiano le formanti delle vocali a seconda del luogo di articolazione delle consonanti?"— Transcript della presentazione:

1

2 Formanti vocaliche e luogo di articolazione delle occlusive Come cambiano le formanti delle vocali a seconda del luogo di articolazione delle consonanti? Fonte: (fare riferimento alla pagina indicata per approfondimenti)

3 Le formanti vocaliche Fonte: Sopra: beed, bid, bade, bed, bad; Sotto: bod" "bawd" "bode" "buhd" "booed"

4 Le formanti vocaliche (2) Allabbassamento delle vocali corrisponde un innalzamento di F1 (visibile dalla [i] alla [ æ ] e, per le posteriori, scendendo verso la [u]) Alla posteriorita delle vocali corrisponde un abbassamento di F2, particolarmente visibile dalla [i] alla [ æ ] e nel confronto [i] e [u].

5 I dittonghi vuoi Nei dittonghi e chiaramente visibile il movimento delle formanti per le diverse vocali

6 Occlusive: luogo di articolazione "dad""bab""gag" Fonte:

7 Occlusive: luogo di articolazione (2) Le occlusive (orali in particolare) richiedono una chiusura completa del tratto vocale, che appare come un periodo di silenzio nello spettrogramma. Una occlusive sorda puo avere una barra di sonorita a bassa frequenza (vicino allo 0), corrispondente alla vibrazione delle corde vocaliche. Il rilascio dellaria per locclusiva appare come una barra verticale di tutta laltezza della vocale. Tale esplosione di energia e solitamente seguita da un breve periodo di rumore e poi da un altro scoppio di energia.

8 Occlusive: luogo di articolazione (2) Le transizioni dalle consonante alla vocale e dalla vocale alla consonante identificano il luogo di articolazione della consonante. Spettrograficamente sono visibili come movimenti (verso lalto o il basso) delle formanti allinizio e alla fine della vocale –In bab, le formanti puntano in basso, sia allinizio che alla fine della vocale. Leffetto delle consonanti bilabiali sulle vocali e quello di un abbassamento delle formanti –In dad F1 punta verso il basso, mentre F2 e F3 sono volte verso lalto –In 'gag' F1 punta verso il basso, F2 e F3 sono ravvicinate, con F2 rivolta verso lalto e F3 verso il basso. Il movimento delle transizioni formantiche dipende anche dalle vocali adiacenti le consonanti.

9 Approssimanti awaaraala

10 Approssimanti iwiiriili

11 Approssimanti (2) Le approssimanti hanno bande formantiche piu deboli delle vocali, che a volte non sono individuabili. Le formanti alte sono particolarmente difficili da vedere, mentre F1 e spesso indistinguibuile dalla F1 delle vocali vicine.

12 Nasali dinner", "dimmer", "dinger".

13 Nasali (2) Nelle consonanti nasali possono essere visualizzabili delle deboli strutture formantiche. Le formanti nasali hanno unampiezza minore delle formanti vocaliche Leffetto della presenza di una nasale seguente una vocale puo portare ad un allargamento delle formanti vocaliche

14 Fricative Fonte:

15 Fricative: [s, z] e [ ʃ, Ʒ ] [s, z] e [ ʃ, Ʒ ] presentano zone di rumore piu intenso (visualizzato come piu scuro) nella parte alta dello spettrogramma. Per [s] e [ ʃ ] il rumore e visibilmente piu debole alle frequenze piu basse (sotto I 4000 Hz per [s] e sotto i 3000 per [ ʃ ]. [z] e [ Ʒ ] hanno una configurazione simile a quella delle sorde, ma si distinguono per la presenza di sonorita, visibile come piccole linee verticali alla base dello spettrogramma. Si individuano, inoltre, una minor ampiezza di frizione (minore energia e quindi zone di colore meno intenso sullo spettrogramma) e minor durata della frizione rispetto alle sorde corrispondenti.

16 Fricative: [f, θ ] e [ v, δ ] [f, θ ] e [ v, δ ] sono tipicamente difficili da distinguere sullo spettrogramma, poiche possono essere molto deboli acusticamente. Se visibili, presentano zone di rumore piu basso di quello delle fricative alveolari o palatali. Le sonore sono caratterizzate da una barra di sonorita alla base dello spettrogramma.

17 [h] Fonte:

18 [h] Possono essere visualizzabili nello spettrogramma come fricative con rumore concentrato nelle regioni formantiche della vocale seguente, per questo motivo si doice che assomiglino a delle vocali sorde.


Scaricare ppt "Formanti vocaliche e luogo di articolazione delle occlusive Come cambiano le formanti delle vocali a seconda del luogo di articolazione delle consonanti?"

Presentazioni simili


Annunci Google