La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 3: Le query Docente: Sabato Bufano Corso Microsoft Access.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 3: Le query Docente: Sabato Bufano Corso Microsoft Access."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 3: Le query Docente: Sabato Bufano Corso Microsoft Access

2 Le query1 In questa lezione Introduzione La query di selezione Creazione di query Query con parametri Primi valori Campi calcolati Sintassi dei dati Calcoli sui numeri Calcoli su testi Calcoli sulle date Calcoli logici

3 Le query2 Introduzione Le query: strumento più potente e flessibile dei filtri Caratteristiche: possono essere salvate permettono di impostare criteri ed ordinamenti multipli è possibile prelevare dati da più tabelle collegate si possono selezionare i campi da visualizzare eseguire calcoli su gruppi di record calcolare somme, conteggi nonché medie aritmetiche e funzioni sui dati

4 Le query3 Query di selezione Una query di selezione recupera i dati provenienti da una o più tabelle e visualizza i risultati in un foglio di dati nel quale, con alcune limitazioni, è possibile aggiornare i record Visualizzazioni: Struttura: creazione e/o modifica Foglio dati: risultati SQL: codifica in linguaggio SQL

5 Le query4 Creazione di una query Pulsante Nuovo -> finestra di dialogo Visualizzazione struttura Creazione guidata query semplice Creazione guidata query a campi incrociati Creazione guidata query ricerca duplicati Creazione guidata query ricerca dati non corrispondenti

6 Le query5 Autocomposizione query Scegliere la tabella o la query da cui si vuole partire, quindi selezionare i campi che si vogliono includere nella query

7 Le query6 Visualizzazione struttura Step 1 Aggiungere alla query la tabella o la query dalla finestra Mostra tabella

8 Le query7 Visualizzazione struttura Step 2 Aggiungere alla griglia inferiore i campi della tabella che si vogliono aggiungere alla query

9 Le query8 Visualizzazione struttura Step 3 Impostare le caratteristiche: Ordinamento Mostra Criteri

10 Le query9 Query con parametri Query in cui viene richiesto di specificare quale valore utilizzare come criterio, ogni volta che viene lanciata Nei Criteri, digitare la richiesta tra parentesi quadre

11 Le query10 Primi valori È possibile, utilizzando la casella Primi valori, fare in modo che la query restituisca il numero dei valori impostati

12 Le query11 Campi calcolati In una query é possibile visualizzare i risultati di calcoli sui campi, utilizzando i campi calcolati Un'espressione come [Scorte]+[QuantitàOrdinata] restituirà la somma dei valori letti nei campi indicati tra parentesi quadre

13 Le query12 Sintassi dei dati Campi di tabelle:racchiusi tra parentesi quadre Stringhe:racchiuse tra doppi apici Date:racchiuse tra # Funzioni:nome seguito da ()

14 Le query13 Calcoli sui numeri Si possono usare gli usuali operatori aritmetici somma + differenza - prodotto * divisione / Ad esempio: [importo] * [quantità]

15 Le query14 Calcoli sui testi Si possono utilizzare le molteplici funzioni di Access sulle stringhe Ad esempio: Mario & Rossi->Mario Rossi Left(Mario, 3)->Mar Len(Mario)->5 UCase(Mario)->MARIO Mid(Mario, 2, 3)->ari Ecc.

16 Le query15 Calcoli sulle date Si possono utilizzare le molteplici funzioni di Access sulle date Ad esempio: Date()-> data corrente Now()-> ora corrente Day(Data)-> giorno del mese di Data Month(Data)-> mese dellanno di Data Year(Data)-> anno di Data Ecc.

17 Le query16 Calcoli logici Si possono usare gli operatori relazionali: >, =,, = Gli operatori logici: And, Or, Not Le funzioni logiche: IIF Altre funzioni: IsNull

18 Le query17 Test Vero/Falso Le query consentono di visualizzare campi da una e una sola tabella In una query si possono visualizzare anche campi calcolati In una query con parametri la richiesta va scritta tra parentesi tonde La visualizzazione Foglio Dati visualizza i risultati di una query La visualizzazione Struttura consente di creare e modificare una query tramite una autocomposizione guidata VeroFalso

19 Le query18 Test Risposte multiple 1)Per interrompere lesecuzione di una query bisogna premere i tasti: a.CTRL+ALT+CANC b.CTRL+INTERR c.SHIFT+F3 2)Una query con parametri consente di: a.Inserire il valore da utilizzare come criterio ogni volta che la si esegue b.Ordinare i record in maniera crescente c.Eliminare i primi 10 record 3)Lespressione [Nome]&" "&[Cognome] dà come risultato: a.Le iniziali del nome e del cognome b.I nomi in ordine alfabetico crescente e i cognomi in ordine alfabetico decrescente c.I valori dei campi Nome e Cognome separati da uno spazio 4)La funzione Now() dà come risultato: a.Lora corrente in base alle impostazioni del sistema b.La data e lora correnti in base alle impostazioni del sistema c.La data corrente in base alle impostazioni del sistema

20 Le query19 Esercitazione pratica Utilizzando il database Northwind esegui i seguenti compiti 1. Crea una query mediante lautocomposizione guidata che ti consenta di trovare tutti i prodotti che hanno costo di 15 e salvala con il nome di prodotti Modifica la query in maniera tale da visualizzare i prodotti che hanno prezzo unitario superiore a Ordina il risultato della query in maniera crescente per quantità ordinata 4. Salva la query con il nome prodotti Crea una query in visualizzazione struttura che ti consenta di trovare tutti i clienti che hanno ordinato il prodotto: Ravioli Angelo; fai in modo da visualizzare solo il cliente e il prodotto 6. Quale cliente ha effettuato lordine più consistente? 7. Salva la query con il nome ravioli 8. Crea una query per visualizzare limpiegato che nel 1997 ha fatturato di più 9. Salva la query con il nome top 10. Modifica la query top in modo tale che si possa scegliere di volta in volta lanno digitandolo in una finestra 11. Salva la query con il nome anni top


Scaricare ppt "Lezione 3: Le query Docente: Sabato Bufano Corso Microsoft Access."

Presentazioni simili


Annunci Google