La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Maurizio BottariAmministratore Delegato di Ambire Il bilancio delle competenze Lucia FracassiMembro della Fondazione Bellisario La leadership nel ruolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Maurizio BottariAmministratore Delegato di Ambire Il bilancio delle competenze Lucia FracassiMembro della Fondazione Bellisario La leadership nel ruolo."— Transcript della presentazione:

1 Maurizio BottariAmministratore Delegato di Ambire Il bilancio delle competenze Lucia FracassiMembro della Fondazione Bellisario La leadership nel ruolo Gianna DetoniAmministratore Delegato di Panta Ray Perché le donne non devono essere eccellenti Chiara LupiDirettore Editoriale presso Este Ci vorrebbe una moglie III Congresso Nazione di MACSE Italia I relatori

2 Slide 2www.macseitalia.it III Congresso Nazione di MACSE Italia Maurizio Bottari Laureato in Economia e Commercio all'Università di Roma, ha conseguito il Master of Business Administration (MBA) al MIP - Politecnico di Milano. Ha sviluppato una lunga esperienza professionale e manageriale nell'area HR di importanti Aziende italiane, quali Finmeccanica, Alitalia, Gepi-Itainvest e Sviluppo Italia, nelle quali ha ricoperto incarichi di responsabilità crescente fino alla posizione di Direttore Risorse Umane, Sviluppo Organizzativo e Sistemi Informativi. Ha quindi scelto di intraprendere un percorso imprenditoriale costituendo Ambire, Società di Consulenza Direzionale operante nell'Executive & Management Search e nei servizi HR di potenziamento e sviluppo manageriale del patrimonio professionale delle Aziende Clienti, importanti realtà italiane ed estere. Come Amministratore Delegato di Ambire e della sua controllata Time2Talent, le principali aree professionali in cui coadiuva il top management aziendale, frutto delle significative competenze professionali e manageriali maturate, sono quelle dello Sviluppo dei Sistemi Organizzativi e delle Persone, volto a consentire alle Aziende l'accrescimento delle proprie potenzialità nel dinamico contesto competitivo in cui si trovano a operare. Consigliere di Amministrazione di Società di capitali operanti in diversi settori industriali. Membro in quota CIDA del Gruppo di Lavoro CNEL "Libere Professioni e Management" nell'ambito della Commissione Permanente "Politiche del Lavoro e Sviluppo". Consigliere Nazionale FEDERPROFESSIONAL-FEDERMANAGER. Membro Direttorio Albo Professionisti in Governo Aziendale. Past President MAC (MBA Alumni Conference). Past President AMIP (Alumni MBA MIP). Past Vice President AIMBA (Academy of Italian MBAs). Membro permanente Collegio Probiviri ALUMNIMIP Business School. Interventi di docenza in aule MBA (Bocconi, Politecnico di Milano) e relatore in numerosi corsi di formazione manageriale, convegni e seminari. Autore di vari articoli sullo Sviluppo Manageriale, l'Executive Search, il Coaching. Nato a Roma nel 1961, coniugato con 3 figli, risiede a Milano e vive professionalmente tra le due città e il Triveneto. Parla inglese e poco tedesco; appassionato di Calcio prova a dedicare il suo residuo (scarso) tempo libero al Golf.

3 Slide 3www.macseitalia.it III Congresso Nazione di MACSE Italia Lucia Fracassi Lucia Fracassi si laurea con lode in Economia dell'Organizzazione e dell'Innovazione Tecnologica presso la sede piacentina dell'Università Cattolica del S. Cuore, dove viene insignita del Premio "Agostino Gemelli" quale migliore laureato dell'anno. Il suo percorso professionale la porta a vivere all'estero (dove si è divisa tra Parigi, Londra e Città del Messico) e lavorare per gruppi internazionali come Pirelli, Danone, Crown Cork & Seal, Global Closure Systems ed Invatec, ricoprendo ruoli di crescente responsabilità in ambito finanziario. Attualmente è il CFO, IT ed HR Director di Boglioli, azienda del fashion specializzata nella produzione e commercializzazione di capospalla maschile per la fascia alta del mercato. L'incontro con diverse culture e la consapevolezza dell'importanza delle competenze di tipo "soft" in azienda la spingono a completare la propria formazione manageriale conseguendo nel 2007 il Master in Corporate Coaching presso Coach U Italia, grazie al quale ha approfondito le tematiche legate allo sviluppo della carriera e della leadership, alle transizioni manageriali in situazioni di crisi ed all'equilibrio tra vita personale e lavorativa. Rientrata in Italia nel 2009, nel 2010 è stata Membership Director del Professional Women Association di Milano, con l'obiettivo di favorire la crescita professionale delle donne, ed è attualmente membro della Fondazione Bellisario della Regione Lombardia. È altresì membro del Comitato Tecnico Pianificazione e Controllo e del Comitato Tecnico Corporate Finance di ANDAF (Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari), per i quali pubblica articoli in tema di bilancio, controllo di gestione, governance e BPR. Parla e lavora, sentendosi a proprio agio, in quattro lingue diverse.

4 Slide 4www.macseitalia.it III Congresso Nazione di MACSE Italia Gianna Detoni Gianna Detoni, milanese, è tra i maggiori esperti a livello internazionale di tecniche di organizzazione e Risk Resiliency. Dopo aver assunto importanti ruoli direttivi europei e internazionali in JPMorgan Chase Bank, dove dal 2007 aveva assunto il ruolo EMEA di Crisis Manager International all'interno della funzione di Corporate Security & Investigation, nel gennaio 2009 crea Panta Ray, di cui è Managing Director, e sviluppa il programma di 'Crisis e Fraud Management' per offrire know-how e metodologie ad aziende e istituzioni. Grazie a Partnership con eccellenze nel mondo della Security, Panta Ray assiste le aziende in tutti gli aspetti della Sicurezza Fisica e Logica, nonché della Governance. Dal 2007, inoltre, Detoni è iniziatrice e Presidente di Fondazione HI CARE - Human & Infrastructure Crisis Aid & Rescue in Emergency, che ha come mission la Social Continuity® e la gestione trasversale della crisi e delle emergenze. Gianna Detoni è una delle poche figure in Italia con le certificazioni avanzate: CBCP (Certified Business Continuity Professional) del Disaster Recovery Institute americano e MBCI (Member del Business Continuity Institute). È inoltre Trainer autorizzata dei corsi di certificazione del BCI, organizzati da Fondazione HI CARE ed è stata recentemente aggiunta alla lista ufficiale degli autori che contribuiscono alle modifiche e all'aggiornamento del Manuale GPG (Good Practice Guidelines) del BCI. Detoni è membro di diverse associazioni di sicurezza tra cui AIAS, AIIC, APSA, BCManager, Clusit ed è stata nel comitato tecnico - scientifico del corso di Laurea Specialistica in Criminologia e Tecniche di Sicurezza dell'Università Cattolica di Milano. Per AIAS (Associazione Italiana Ambiente e Sicurezza) è coordinatrice del Comitato Tecnico-Scientifico di Risk Management e del Gruppo di Lavoro sulle Infrastrutture Critiche, nonchè coordinatrice di tutti i Comitati Tecnico-Scientifici del Gruppo Prevenzione Incendi e Security. È anche membro dell'Esecutivo del CIPES – Consulta Interassociativa Professionisti Esperti Sicurezza e rappresenta AIAS nei gruppi di lavoro della Consulta. Detoni è docente di Crisis & Business Continuity Management presso la facoltà di Economia dell'Università di Verona nel Master di Risk Management e docente di Enterprise Risk Management per il corso di Security Manager presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Tor Vergata a Roma e, per lo stesso corso, a Milano. Ha presentato i modelli organizzativi di Risk Resiliency nei più autorevoli convegni e tavole rotonde e mantiene contatti con le maggiori organizzazioni internazionali che si occupano di crisi, come Homeland Security di Washington, Office of Emergency di New York e Chicago ed eccellenze accademiche in ambito crisi.

5 Slide 5www.macseitalia.it III Congresso Nazione di MACSE Italia Chiara Lupi


Scaricare ppt "Maurizio BottariAmministratore Delegato di Ambire Il bilancio delle competenze Lucia FracassiMembro della Fondazione Bellisario La leadership nel ruolo."

Presentazioni simili


Annunci Google