La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CONTRATTO DI TRASPORTO MERCI PERICOLOSE Modena, 15/05/2012 Relatore : Dott. Giulio Traversi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CONTRATTO DI TRASPORTO MERCI PERICOLOSE Modena, 15/05/2012 Relatore : Dott. Giulio Traversi."— Transcript della presentazione:

1 IL CONTRATTO DI TRASPORTO MERCI PERICOLOSE Modena, 15/05/2012 Relatore : Dott. Giulio Traversi

2 CONTRATTO DI TRASPORTO D. Lgs. 286/05 Art. 6. Forma dei contratti 1. Il contratto di trasporto di merci su strada e' stipulato, di regola, in forma scritta per favorire la correttezza e la trasparenza dei rapporti fra i contraenti, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.

3 CONTRATTO DI TRASPORTO D. Lgs. 286/05 Art. 11. Certificazione di qualità per specifiche categorie di trasporto 1. L'adozione di sistemi di certificazione di qualità da parte dei vettori per il trasporto su strada di categorie merceologiche particolarmente sensibili, quali le merci pericolose, le derrate deperibili, i rifiuti industriali ed i prodotti farmaceutici, e' effettuata, nel rispetto dell'autonomia imprenditoriale degli stessi vettori ed ai sensi della normativa nazionale e comunitaria in materia di certificazione, allo scopo di offrire agli utenti un servizio di trasporto efficiente e vantaggioso in termini di sicurezza, razionalizzazione dei costi e competitività

4 CONTRATTO DI TRASPORTO Quali requisiti devono essere rispettati per essere conformi alla norma internazionale UNI EN ISO 9001:2008: Cap. 5.1 LAlta Direzione deve fornire evidenze del proprio impegno per lo sviluppo e per lattestazione del sistema di gestione per la qualità e per milgiorare in continuo la sua efficacia: a) comunicando allorganizzazione limportanza di soddisfare i requisiti del cliente e quelli cogenti, b) ecc.

5 CONTRATTO DI TRASPORTO TRASPORTO MERCI PERICOLOSE FEDERCHIMICA CON UNA LINEA GUIDA DEL MARZO 2012 RACCOMANDA A TUTTE LE IMPRESE DI ADOTTARE LA FORMA CONTRATTUALE SCRITTA E QUESTO FRA COMMITTENTE E VETTORE E FRA VETTORE E SUB-VETTORE

6 CONTRATTO DI TRASPORTO SEMPRE FEDERCHIMICA (LINEA GUIDA PAG. 12) SI EVIDENZIA CHE AI SENSI DEI COMMI 4-TER E 8 DELLART. 83-BIS DELLA L. 133/08 LAZIONE DEL VETTORE NEI CONFRONTI DEL MITTENTE PER IL PAGAMENTO DELLA DIFFERENZA E SOGGETTA, NEL CASO DI CONTRATTO IN FORMA SCRITTA, AL TERMINE DI PRESCRIZIONE DI 1 ANNO DECORRENTE DAL COMPLETAMENTO DELLA PRESTAZIONE DI TRASPORTO, MENTRE, NEL CASO DI CONTRATTO VERBALE, AL TERMINE DI PRESCRIZIONE DI 5 ANNI E AGGIUNGE: E CONSIGLIABILE SUGGERIRE AL PROPRIO VETTORE DI STIPULARE CONTRATTI CON EVENTUALI SUBVETTORI IN FORMA SCRITTA PER POTER IN TAL MODO SCONGIURARE POSSIBILI AZIONI NEI CONFRONTI DEL COMMITTENTE PER IL PAGAMENTO DELLA DIFFERENZA NEI 5 ANNI SUCCESSIVI AL COMPLETAMENTO DELLA PRESTAZIONE DI TRASPORTO

7 CONTRATTO DI TRASPORTO ANCORA LINEE GUIDA FEDERCHIMICA : … PUR NON ESSENDO ESPRESSAMENTE RICHIESTO DALLA NORMA POTREBBE ESSERE UTILE INSERIRE NEL CONTRATTO DI TRASPORTO ALCUNE CLAUSOLE AL FINE DI UNA MIGLIORE GESTIONE DEL RAPPORTO CON IL VETTORE : TITOLO ABILITATIVO DEL VETTORE RISPETTO DEL CODICE DELLA STRADA ATTESTAZIONE DELLA REGOLARITA CONTRIBUTIVA REQUISITI PER IL VEICOLO E PER IL PERSONALE (PREVEDERE LA POSSIBILITA DI VERIFICA DELLA PATENTE E DEL PATENTINO ADR PER MERCI PERICOLOSE VERIFICA ALLINGRESSO DEL PERIMETRO AZIENDALE VEICOLO RICHIESTO

8 CONTRATTO DI TRASPORTO IL TRASPORTO DELLE MERCI CLASSIFICATE PERICOLOSE LA CHIMICA E LINDUSTRIA PETROLIFERA SONO PARTICOLARMENTE COINVOLTE NEL TRASPORTO DELLE MERCI PERICOLOSE IL RICHIAMO AL CONTRATTO SCRITTO NEL TRASPORTO DELLE MERCI PERICOLOSE DIVENTA IMPERATIVO PERCHE E NECESSARIO COME DICE FEDERCHIMICA AGGIUNGERE ELEMENTI UTILI COME : LADDESTRAMENTO DEL PERSONALE VIAGGIANTE E NON LUTILIZZO CONDIZIONATO DI EVENTUALI SUBVETTORI LE RESPONSABILITA FRA AUTISTA E OPERATORE AL MOMENTO DELLO SCARICO/CARICO LE NORME SULLA SICUREZZA CHE REGOLANO LA PERMANENZA IN FABBRICA LULTIMA VERSIONE DELLE SCHEDE SDS CHE DEVE DARE IL PRODUTTORE LE ISTRUZIONI PER GLI AUTISTI CHE E OPPORTUNO SIANO NELLA LINGUA DEL CONDUCENTE VISTO IL PROLIFERARSI DI CONDUCENTI DELLEST EUROPA IL RICHIAMO A PERIODICI INCONTRI FRA VETTORE E COMMITTENTE PER LESAME DELLE PERFORMANCE CHE VENGONO STABILITE NELLE BEST PRACTICE DEL TRASPORTO RISPETTO DELLE LEGGI SULLORARIO DI LAVORO LA NOMINA DEL CONSULENTE MERCI PERISOLOSE LA CERTIFICAZIONE SQAS / ISO 9001/OHSAS 18001/CODICE DI PRATICA

9 CONTRATTO DI TRASPORTO UTILIZZO DI SUBVETTORI PIU E LUNGA LA FILIERA DEL TRASPORTO PIU E DIFFICILE ESERCITARE UN CONTROLLO PUNTUALE SUL RISPETTO DEGLI ASPETTI NORMATIVI LA SUBVEZIONE RAPPRESENTA QUINDI UN RISCHIO CHE DEVE ESSERE VALUTATO BENE NEL STESURA DEL CONTRATTO DI TRASPORTO ESTENDENDO AL SUBVETTORE LE SPECIFICHE RESPONSABILITA ED I RELATIVI OBBLIGHI/DIRITTTI SOTTOSCRITTI DAL VETTORE LA NORMATIVA SOTTOLINEA LA RESPONSABILITA CONDIVISA DEI COMPONENTI DELLA FILIERA DEL TRASPORTO A FRONTE DI VIOLAZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE, NELLAMBITO DELLA QUALE SI ANNOVERANO ANCHE LE DISPOSIZIONI SUI COSTI MINIMI DI ESERCIZIO

10 CONTRATTO DI TRASPORTO IL CONTRATTO DI TRASPORTO SI PRESENTA QUINDI IMPERATIVO PER LE MERCI PERICOLOSE PER I DIVERSI ASPETTI TECNICI E NORMATIVI TECNICI PERCHE SUL CONTRATTO DEVONO ESSERCI RIFERIMENTI NORMATIVI PRESCRITTI DALL ADR AMMINISTRATIVI PERCHE DEVE ESSERCI IL RICHIAMO AI DOVERI DEI CARICATORI ED A QUELLI DEL VETTORE ALTRETTANTO PRESCRITTI DALLADR


Scaricare ppt "IL CONTRATTO DI TRASPORTO MERCI PERICOLOSE Modena, 15/05/2012 Relatore : Dott. Giulio Traversi."

Presentazioni simili


Annunci Google