La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

U FFICIO F AMIGLIA E V ITA A RCIDIOCESI DI N APOLI Incontro di programmazione - Anno Pastorale 2015-2016 Sabato 19 Settembre 2015 Ex Istituto Salesiano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "U FFICIO F AMIGLIA E V ITA A RCIDIOCESI DI N APOLI Incontro di programmazione - Anno Pastorale 2015-2016 Sabato 19 Settembre 2015 Ex Istituto Salesiano."— Transcript della presentazione:

1 U FFICIO F AMIGLIA E V ITA A RCIDIOCESI DI N APOLI Incontro di programmazione - Anno Pastorale Sabato 19 Settembre 2015 Ex Istituto Salesiano S. Michele Castellammare di Stabia

2 Programma  Introduzione del vicario per i Laici mons. Cinti : Il Giubileo della Misericordia in famiglia a Napoli  Il ruolo del referente di pastorale familiare  Pellegrinaggio a Roma per il Sinodo  Presentazione sussidio : “Ti amerò per sempre”  Programmazione dell’Ufficio Famiglia

3 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli IL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA IN FAMIGLIA a NAPOLI Relazione di Mons. Mario Cinti

4 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli Dall’udienza generale di Papa Francesco del 16 settembre 2015 “una nuova alleanza dell’uomo e della donna … la comunità coniugale-famigliare dell’uomo e della donna è la grammatica generativa, il “nodo d’oro”, potremmo dire. La fede la attinge dalla sapienza della creazione di Dio: che ha affidato alla famiglia non la cura di un’intimità fine a sé stessa, bensì l’emozionante progetto di rendere “domestico” il mondo. Proprio la famiglia è all’inizio, alla base di questa cultura mondiale che ci salva; ci salva da tanti, tanti attacchi, tante distruzioni, da tante colonizzazioni, come quella del denaro o delle ideologie che minacciano tanto il mondo. La famiglia è la base per difendersi!”

5 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli RUOLO E COMPITI DELLA COPPIA REFERENTE DECANALE Vivere con entusiasmo e consapevolezza il vostro incarico Essere in contatto ed in comunione con il Decano ed insieme a lui, progettare la programmazione Individuare risorse motivate con le quali condividere il percorso, ed instaurare con esse uno spirito di condivisione Promuovere la costituzione di un’ equipe famiglia Essere presente sul territorio, conoscerlo attraverso i parroci ed i referenti parrocchiali. Promuovere nelle parrocchie la pastorale familiare, individuando possibilmente per ogni parrocchia una coppia referente che accolga e susciti proposte Mantenere i contatti con l’Ufficio Famiglia Diocesano partecipando agli incontri, accogliendo e pubblicizzando le proposte, cercando sempre di favorire la partecipazione. Diventare corresponsabili, in un dialogo e collaborazione costruttivi

6 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli RUOLO E COMPITI DELLA COPPIA REFERENTE DECANALE Coinvolgere i referenti delle associazioni/movimenti che operano sul territorio decanale Creare gruppi di e_mail, Facebook, WhatsApp, etc.. per la circolazione delle informazioni, date degli appuntamenti sia decanali che diocesani. Non trascurare il contatto diretto Promuovere iniziative comuni sul territorio (incontri, dibattiti, momenti di preghiera e spiritualità) Coinvolgere il territorio partendo dalle realtà più attive per proseguire con le altre Cercare sempre la collaborazione e la condivisione con gli altri operatori o referenti pastorali (catechesi, caritas, liturgia) La pastorale familiare è “trasversale” e non deve agire isolatamente

7 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli LE FAMIGLIE ILLUMINANO IL SINODO – PELLEGRINAGGIO a ROMA

8 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli PREGHIAMO PER IL SINODO – PELLEGRINAGGIO a ROMA P.zza S. Pietro - Sabato 3 Ottobre 2015 “Il Sinodo dei Vescovi che ho voluto riunire a Roma, affinché la Chiesa rifletta con sempre maggiore attenzione su ciò che vivono le famiglie, cellule vitali delle nostre società e della Chiesa, e che si trovano, come sapete, minacciate nell’attuale contesto culturale difficile. In questa circostanza chiedo a voi, come a tutte le coppie di pregare con fede e fervore per i Padri Sinodali, per loro e per me”. Papa Francesco L’Ufficio Famiglia Diocesano promuove il pellegrinaggio E’ stata data ai Decani la facoltà di chiedere un rimborso spese per al max 2 pullman La spesa sostenuta dovrà essere documentata da una fattura e recapitata alla segreteria dell’Ufficio Famiglia L’Ufficio Famiglia Nazionale CEI provvederà al rimborso del 50% della spesa tramite la Curia di Napoli

9 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli PREGHIAMO PER IL SINODO – PELLEGRINAGGIO a ROMA P.zza S. Pietro - Sabato 3 Ottobre 2015 Notizie utili La partecipazione all’incontro di preghiera con il Santo Padre è aperta a tutti. Non è necessario nessun biglietto per l’accesso in piazza San Pietro. In Piazza San Pietro, i posti a sedere saranno occupati man mano che le persone affluiranno in Piazza. È possibile portare con sé piccoli sgabelli pieghevoli. Sarà possibile l’accesso dai tradizionali varchi di ingresso. È consigliato di non concentrarsi nelle adiacenze della Piazza con troppo anticipo, in quanto l’accesso sarà possibile dalle ore 16:00. E’ possibile portare stendardi o striscioni della propria realtà ecclesiale che potranno essere esposti solo prima della preghiera e al termine dell’evento. Non è necessaria l’iscrizione ma è opportuno, per motivi organizzativi, inviare una mail all’indirizzo: indicando la Diocesi/Associazione/Movimento, il nome e recapito del referente, il numero dei partecipanti e il mezzo di trasporto utilizzato, possibilmente entro settembre

10 Ufficio Famiglia e Vita Arcidiocesi di Napoli PROPOSTA DELL’UFFICIO FAMIGLIA E VITA DELL’ARCIDIOCESI DI NAPOLI “ … invito anche ad impegnarvi, se è possibile, in maniera sempre più concreta e con creatività sempre rinnovata, nelle attività che possono essere organizzate per accogliere, formare e accompagnare nella fede particolarmente le giovani coppie, prima e dopo il matrimonio”. Papa Francesco “TI AMERO’ PER SEMPRE” L’EDUCAZIONE ALL’ AMORE, LA PREPARAZIONE AL MATRIMONIO E L’ACCOMPAGNAMENTO DEGLI SPOSI CRISTIANI

11 Anno Pastorale La famiglia ha sete di Dio e del suo amore L’Ufficio Famiglia e Vita promuoverà per l’Anno Pastorale un itinerario di preghiera e formazione che tenga conto delle sollecitazioni esposte nella Lettera Pastorale del Cardinale Sepe “Dar da bere agli assetati”, con particolare riferimento al punto dove l’Arcivescovo dice : “Per rispondere alla sete di Dio e della Vita, non si mancherà di continuare ad approfondire tematiche di estrema attualità come la difesa della vita, dal suo nascere al suo tramonto; la famiglia; i problemi dei separati-divorziati; la teoria del gender”. L’itinerario diocesano dell’Ufficio si esprimerà con lo slogan : “La famiglia ha sete di Dio e del suo amore” si svilupperà in sintonia con l’Anno Giubilare sulla Misericordia che il Santo Padre ha indetto per il prossimo anno, così come il Sinodo ed il Convegno Ecclesiale di Firenze. Eventi giubilari : Il Giubileo della Misericordia per separati e divorziati Sabato 5 marzo 2016 Il Giubileo della Misericordia per nubendi e giovani coppie Domenica 17 aprile 2016 Il Giubileo della Misericordia per le famiglie Domenica 22 maggio 2016

12 Anno Pastorale La famiglia ha sete di Dio e del suo amore Formazione L’Ufficio Famiglia proporrà una formazione itinerante che si articolerà su due direttrici:  La prima attraverso il sussidio “Ti amerò per sempre”  La seconda sulla divulgazione delle implicazioni della cosiddetta “Teoria del Gender” “Invito le coppie all’impegno missionario ….. questa missione che è loro affidata è tanto più importante in quanto l’immagine della famiglia – come Dio la vuole, composta da un uomo e una donna in vista del bene dei coniugi ed anche della generazione e dell’educazione dei figli – è deformata mediante potenti progetti contrari sostenuti da colonizzazioni ideologiche”. Papa Francesco L’organizzazione dovrà essere a cura dei Decanati/Decani con l’ausilio dell’Ufficio. Si prevede di coinvolgere esperti, l’AC ed anche altre associazioni come l’AGeSC.

13 Anno Pastorale La famiglia ha sete di Dio e del suo amore Formazione  Incontro sul Sinodo a carattere Diocesano: Venerdì 15 gennaio del 2016

14 Anno Pastorale La famiglia ha sete di Dio e del suo amore Incontri Diocesani Domenica 22/11/2015 – Incontro con giovani coppie “ …ad essere strumenti della misericordia di Cristo e della Chiesa verso le persone il cui matrimonio è fallito. Non dimenticate mai che la vostra fedeltà coniugale è un dono di Dio, e che verso ciascuno di noi è stata usata misericordia”. Papa Francesco Domenica 29/11/ Incontro con separati/divorziati Domenica 7/2/ Giornata per la Vita Sabato 20/2/ Incontro di preghiera

15 COMUNICAZIONI LA SEGRETERIA DELL’UFFICIO FAMIGLIA E’ APERTA : TUTTI I MERCOLEDI’ e GIOVEDI’ - dalle 10,30 alle 13 Tel Tutte le iniziative ed i supporti dell’Ufficio verranno pubblicizzate e pubblicate sul portale del SETTORE LAICATO : Le richieste potete inviarle all’indirizzo NEW : STIAMO PROGETTANDO UN SITO SOLO PER L’UFFICIO FAMIGLIA

16 Preghiera per il Sinodo Gesù, Maria e Giuseppe, in voi contempliamo lo splendore dell’amore vero, a voi con fiducia ci rivolgiamo. Santa Famiglia di Nazareth, rendi anche le nostre famiglie luoghi di comunione e cenacoli di preghiera, autentiche scuole del Vangelo e piccole Chiese domestiche. Santa Famiglia di Nazareth, mai più nelle famiglie si faccia esperienza di violenza, chiusura e divisione: chiunque è stato ferito o scandalizzato conosca presto consolazione e guarigione. Santa Famiglia di Nazareth, il prossimo Sinodo dei Vescovi possa ridestare in tutti la consapevolezza del carattere sacro e inviolabile della famiglia, la sua bellezza nel progetto di Dio. Gesù, Maria e Giuseppe, ascoltate, esaudite la nostra supplica. Amen.


Scaricare ppt "U FFICIO F AMIGLIA E V ITA A RCIDIOCESI DI N APOLI Incontro di programmazione - Anno Pastorale 2015-2016 Sabato 19 Settembre 2015 Ex Istituto Salesiano."

Presentazioni simili


Annunci Google