La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Udino Ranzato Strumentazioni. Udino Ranzato Strumentazioni Antiche Moderne Attuali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Udino Ranzato Strumentazioni. Udino Ranzato Strumentazioni Antiche Moderne Attuali."— Transcript della presentazione:

1 Udino Ranzato Strumentazioni

2 Udino Ranzato Strumentazioni Antiche Moderne Attuali

3 Udino Ranzato Strumentazioni Antiche Periodo di Sovrapposizione tecnologica Moderne Periodo di sovrapposizione tecnologica Attuali

4 Udino Ranzato Strumentazioni Antiche Sono quelle strumentazioni prodotte ed utilizzate in tempi antichi: Dioptra Groma Sestante Catene Tacheometro Teodolite

5 Udino Ranzato Strumentazioni Moderne Sono quelle strumentazioni con caratteristiche d’avanguardia rispetto alle precedenti: Tacheometro Teodolite Ottico meccanici in genere con parti protette.

6 Udino Ranzato Strumentazioni e loro utilizzo Attuali Sono tutte quelle strumentazioni che abbiamo a disposizione attualmente: Disto Laser Tacheometro elettronico Teodolite elettronico Stazione Totale GPS Fotogrammetria Digitale Laser Scanning

7 Udino Ranzato Strumentazioni Dioptra Dioptra di EroneDioptra di Ipparco Tutti quegli strumenti abilitati alla individuazione di direzioni e misura di angoli. L’antesignano del Teodolite.

8 Udino Ranzato Strumentazioni La Groma

9 Udino Ranzato Strumentazioni La Groma

10 Udino Ranzato Strumentazioni Il Bastone di Giacobbe

11 Udino Ranzato Strumentazioni Quadro geometrico

12 Udino Ranzato Strumentazioni Teodolitus di L.Digges

13 Udino Ranzato Strumentazioni Visorio

14 Udino Ranzato Strumentazioni Struttura del Teodolite fine 800

15 Udino Ranzato Strumentazioni Strumenti d’arpentage (dal Traité de la Construction et des principaux Usages des Instrumens de Mathématique di N Bion)

16 Udino Ranzato Strumentazioni Squadri

17 Udino Ranzato Strumentazioni

18 Udino Ranzato Strumentazioni Inizia l’evoluzione

19 Udino Ranzato Strumentazioni Tacheometro Salmoiraghi

20 Udino Ranzato Strumentazioni Teodolite Salmoiraghi

21 Udino Ranzato Strumentazioni Inizia l’evoluzione Ignazio Porro

22 Udino Ranzato Strumentazioni Tacheometri Teodoliti Stazioni totali Gli strumenti in grado di effettuare misure di angoli sono detti goniometri; in base alla loro precisione si distinguono in tacheometri (precisione angolare di 50cc-100cc) e teodoliti (precisione angolare fino a 1cc-0cc,5). Le distanze, la cui misura diretta ha costituito un problema in passato, si misurano oggi con distanziometri a onde elettromagnetiche (EDM).

23 Udino Ranzato Strumentazioni Schema di funzionamento

24 Udino Ranzato Strumentazioni Il Teodolite (prima)

25 Udino Ranzato Strumentazioni Il Teodolite (dopo)

26 Udino Ranzato Strumentazioni Il Teodolite

27 Udino Ranzato Strumentazioni Il Tacheometro

28 Udino Ranzato Strumentazioni Il Teodolite

29 Udino Ranzato Strumentazioni Il Livello

30 Udino Ranzato Strumentazioni Il Livello Gioacchino Guttuso Agrimensore 1966

31 Udino Ranzato Strumentazioni Livello Egault

32 Udino Ranzato Strumentazioni Livello Lenoir

33 Udino Ranzato Strumentazioni Livello Brunner

34 Udino Ranzato Strumentazioni Clisimetro di Chezy

35 Udino Ranzato Strumentazioni Livello Salmoiraghi

36 Udino Ranzato Strumentazioni Livello Tipo Inglese

37 Udino Ranzato Strumentazioni La stazione Totale HP 3820A

38 Udino Ranzato Strumentazioni La stazione Totale

39 Udino Ranzato Strumentazioni La stazione Totale

40 Udino Ranzato Strumentazioni La stazione Totale

41 Udino Ranzato Strumentazioni La stazione totale Gli strumenti Kern Aarau. Erano muniti di sole 2 viti calanti. Erano sprovvisti di perni e montavano cuscinetti a sfere con 2 configurazioni.

42 Udino Ranzato Strumentazioni La livella Ogn'anno,il due novembre,c'é l'usanza per i defunti andare al Cimitero. Ognuno ll'adda fà chesta crianza; ognuno adda tené chistu penziero.

43 Udino Ranzato Strumentazioni Il Treppiede

44 Udino Ranzato Strumentazioni Il Treppiede

45 Udino Ranzato Strumentazioni La verticale Filo a piombo

46 Udino Ranzato Strumentazioni La verticale Piombino a bastone

47 Udino Ranzato Strumentazioni La verticale Piombino ottico

48 Udino Ranzato Strumentazioni La verticale Piombo laser

49 Udino Ranzato Strumentazioni Registratori dati

50 Udino Ranzato Strumentazioni Registratori dati

51 Udino Ranzato Strumentazioni Registratori dati

52 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Ogni volta che si rileva si costituisce implicitamente un Cantiere. Di conseguenza si devono rispettare tutte le norme di sicurezza derivanti da queste situazioni.

53 Udino Ranzato Partecipanti al concorso sulla 626

54 Udino Ranzato Partecipanti al concorso sulla 626

55 Udino Ranzato Partecipanti al concorso sulla 626

56 Udino Ranzato Partecipanti al concorso sulla 626

57 Udino Ranzato I vincitori di questa competizione sono: 626-La sicurezza nel lavoro

58 Udino Ranzato 4°classificato

59 Udino Ranzato

60 3. classificato

61 Udino Ranzato

62 2° classificato

63 Udino Ranzato

64 Infine il vincitore...

65

66 Strumentazioni Raccomandazioni Ogni volta che si accede ad un Cantiere si diventa operatore nel cantiere stesso e si devono rispettare tutte le precauzioni e le normative sulla sicurezza previste.

67 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni E’ buona norma munirsi di apposite strutture per la segnalazione nel caso di strade e di protezione nel caso di cantieri edilizi.

68 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Gli strumenti topografici e di misura, ove richiesto dalla committenza o dalle norme in materia, devono essere certificati od omologati. La certificazione di “taratura”viene effettuata da Laboratori appositamente autorizzati ed attrezzati.

69 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Nel caso di rilevamenti topografici per Punti si ricorda che le misure vengono prese ad “altezza d’uomo” ma sono riferite a terra. Fare quindi molta attenzione alla verticalità degli assi della strumentazione, in particolare dell’asta porta prisma e dell’asta del ricevitore GPS.

70 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Le aste sono solitamente provviste di livella sferica che deve periodicamente essere verificata e rettificata.

71 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Qualora le misure debbano essere effettuate con alta precisione utilizzare le stazioni centranti. Il metodo del “centramento forzato” permette precisioni di centramento quasi assolute.

72 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Qualora i Punti rilevati non siano materializzati da manufatti esistenti essi dovrebbero prima essere materializzati con picchetti o chiodi in modo che la loro identificazione sia univoca.

73 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Le gambe del treppiede devono sempre essere aperte a 120°.

74 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Evitare postazioni su sabbia, fango, ghiaccio, radici, tavolati, asfalto. Munirsi di rondelle molto larghe da mettere sotto alle punte del treppiede. Munirsi di eventuali mattoni da mettere sotto alle gambe del treppiede.

75 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Assicurarsi che le punte del treppiede siano ben infisse nel terreno e non siano appoggiate a sassi che potrebbero cedere dopo l’inizio del rilievo. Per fare questo salire letteralmente sulle puntazze del treppiede prima di appoggiarvi lo strumento.

76 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Sono da preferire stazionamenti prolungati in posizione all’ombra o riparate da appositi ombrelloni. In caso di raffiche di vento è preferibile una postazione riparata.

77 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Il committente o contadino curioso o importuno deve comunque stare alla distanza minima di 10 metri dallo strumento.

78 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Munirsi di abbigliamento aderente e sprovvisto di possibilità di aggancio al treppiede o allo strumento. Evitare l’uso di berretti con il frontino: meglio copricapi di lana.

79 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche NON mettersi MAI a cavallo di una gamba del treppiede. Non appoggiarsi mai al treppiede.

80 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Munirsi di apposito tesserino di riconoscimento da richiedere al Collegio di appartenenza.

81 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Orientare ogni stazione su un punto lontano, spigolo fabbricato, antenna, asse di campanile, azzerando il cerchio azimutale su di esso. Ogni tanto controllare se la lettura all’orientamento è mantenuta.

82 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Controllare frequentemente il centramento della livella torica.

83 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Verificare sempre il giorno prima lo stato di carica delle batterie dello strumento. Lo stesso vale per video-camere o foto-camere.

84 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Se possibile ribattere gli stessi Punti da più stazioni. Anche solo per controllo. Denominare i Punti ribattuti con nome diverso in modo da ottenere nel calcolo più visualizzazioni dello stesso punto.

85 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Descrivere in campagna la materializzazione dei Punti. La memoria a volte fa brutti scherzi.

86 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Mentre la congruenza planimetrica di un rilevamento è riscontrabile a vista la sua congruenza altimetrica non è verificabile in alcun modo.

87 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Mai mettere le mani sullo strumento in due: Operazione sbagliata.

88 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche L’impiego di uno strumento topografico va equiparato alle precisioni da ottenere. Va da se che avendo a disposizione uno strumento più preciso si amplierà la gamma dei rilievi affrontabili.

89 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Uno strumento per ogni lavoro ed un lavoro per ogni strumento.

90 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Con il progredire della tecnologia moltissimi metodi di rilievo sono diventati obsoleti. I collegamenti tra stazioni Porro, Villani, Moinot, non sono più proponibili in quanto la portata di un normale distanziometro supera quella degli strumenti per i quali questi metodi erano stati pensati.

91 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche La stessa Rete Trigonometrica di stato è stata rilevata più volte ed ora è monitorata in tempo reale mediante stazioni fisse GPS. Le reti di stazioni fisse GPS si stanno moltiplicando sempre più permettendo un sempre più rapido ed efficace rilevamento del territorio.

92 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Sono già state messe in discussione da tempo i rilevamenti per Intersezioni: Intersezione in avanti semplice e multipla; Problema di Hansen; Problema di Snellius Pothenot; Poligonali in genere. Tutti questi sistemi di misura sono stati soppiantati dal GPS e sono utilizzati solamente per aggancio di PF o Punti inaccessibili.

93 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Intersezione in avanti semplice e multipla; Problema di Hansen; Problema di Snellius Pothenot; Poligonali in genere. Sono utilizzati solamente per aggancio di PF o Punti inaccessibili, nei canyon urbani e in situazioni di invisibilità satellitare.

94 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche Quello che necessita ora è una conoscenza sempre più approfondita dei sistemi di riferimento e delle caratteristiche di funzionamento delle attrezzature. Un uso appropriato dei programmi applicativi soprattutto in presenza di grandi masse di dati.

95 Udino Ranzato Strumentazioni Raccomandazioni Pratiche E’ necessaria una standardizzazione dei metodi di archiviazione dei dati Topografici per poter usufruire di basi di dati diverse senza il rischio di perdersi in questa giungla di dati il più delle volte ripetitivi poiché non riutilizzabili da fonti diverse.

96 Udino Ranzato Strumentazioni


Scaricare ppt "Udino Ranzato Strumentazioni. Udino Ranzato Strumentazioni Antiche Moderne Attuali."

Presentazioni simili


Annunci Google