La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano MARINA TAVASSI – SEZIONE IMPRESA TRIBUNALE DI MILANO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano MARINA TAVASSI – SEZIONE IMPRESA TRIBUNALE DI MILANO."— Transcript della presentazione:

1 L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano MARINA TAVASSI – SEZIONE IMPRESA TRIBUNALE DI MILANO LA GIURISPRUDENZA ITALIANA

2 Corte di Cassazione: Sentenza n del 19 giugno 1995, D’Ambrosio Renato / Patrucco Luciano Tribunale di Milano: Sentenza n /2015 pubbl. il 18/09/2015, RG n /2011 – Actial Farmaceutica Lda / Kraft-Mondelez Italia Srl Sentenza n. 8745/2015 pubbl. il 16/07/2015, RG n /2013 – Basf Italia Spa / Società Agricola Magnani Caterina e Magnani Lorenza; Sentenza non definitiva del 5 marzo 2015, RG n /2013 e 34890/2013 – Gima Spa e IMA Spa / Cama 1 Spa Sentenza non definitiva del 25 novembre 2010 e definitiva del 25 ottobre 2012, RG n /2006 – Rijk Zwaan Zaadteelt En Zaadhandel BV / Agriseed Srl; Sentenza n /2014 pubbl. il 17/12/2014, RG n /2012 – Bolton Alimentari Spa / Paul Paulet Etablissements e Mareblu Srl Sentenza n. 3743/2013 pubbl. il 18/03/2013, RG n /2008 – Bravo Spa / Ali Spa Ordinanza del 23 aprile 2012, RG n /2012, Gautier Semences Sas / Agriseed Srl Ord. 28 giugno R.G / Bertone Sementi S.p.A. / SECE di Cerioli Sergio S.a.s. - descrizione, diniego, reclamabilità Giurisprudenza italiana sui brevetti e sulle varietà vegetali (I)

3 Tribunale di Roma: Ordinanza del 19 novembre 2014, Biogold Intellectual Property BV / Società agricola Acciarella Ss Tribunale di Torino: Ordinanza del 15 giugno 2012 (primo grado) e del 11 marzo 2013 (reclamo), Caffè Vergnano Spa / Nespresso Italiana Spa Tribunale di Bologna, decr. 21 ottobre 2011 – R.G /2011 – Consorzio Kiwigold S.r.l. / Società Dal Pane Vivai, descrizione in.al.parte Giurisprudenza italiana sui brevetti e sulle varietà vegetali (II)

4 Recente giurisprudenza di merito sugli altri diritti di privativa industriale Tribunale di Milano Sentenza non definitiva n depositata il 17 marzo 2012 e sentenza definitiva n depositata il 30 aprile 2015, RG n /2010 – Emmentaler Switzerland / Wick Kase Gmbh, Wick Italia Srl, Noseda Foods Srl e Euroformaggi Spa; Sentenza n. 3062/2014 pubbl. il 04/03/2014, RG n / Westbrae Natural Inc / Alinor Spa; Ordinanza RG n /2013 del 6 dicembre Antonio Lino Sala e Big Srl / Ministero Delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali; Ordinanza 5 aprile R.G / San Carlo Gruppo Alimentare S.p.a. / Amica Chips S.p.a.; Tribunale di Napoli, ordinanza 26 luglio 2011 – San Carlo Gruppo Alimentare S.p.a. / Amica Chips S.p.a. e Lido Nazionale S.a.s. Corte d’Appello di Milano, sent. 16 giugno R.G. 3475/ Italsug Trade S.r.l., K. Kiem S.r.l. / Anheuser-Busch Incorporation, Birra Peroni S.p.a., Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari ( tutela dei consumatori nazionali contro l’uso ingannevole di un’indicazione geografica come marchio di un tipo di birra rientra nei compiti istituzionali del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, come risulta ora positivamente affermato dal disposto dell’art. 170, comma secondo, c.p.i.) 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano

5 Decisioni della Corte di Giustizia e del Tribunale UE (I) CdG, sentenza , C-271/01 – Min Politiche Agricole/ Cons Produttori Pompelmo Italiano scarl-COPPI, Soc. Concentrati Bevibili Sicilia e Soc. Impianti Brevetti e Servizi (abuso nella fruizione di un contributo comunitario; CdG, sentenza , C-305/00, Christian Schulin / Saatgut-STV (rinvio pregiudiziale, sugli oneri di informazione dell’agricoltore verso il titolare); TPI, sentenza , T-95/06, Federation de Cooperativas Agrarias de la Comunidad Valenciana / UCVV / Nador Cott Protection SARL (ricorso avverso la decisione della Commiss.Ricorsi UCVV, mancanza di prova sulla legittimazione della ricorrente); CdG, sent , C-140/2010, Greenstar – Kanzi Europe NV / Jean Hustin e Jo Goossens (il licenziatario o il titolare possono citare in giudizio un terzo che abbia ottenuto il materiale tramite un altro licenziatario che ha violato i limiti e le condizioni del contratto di licenza riguardanti gli elementi essenziali della privativa – nuova varietà di melo); CdG, sentenza , Kokopelli / Graines Baumaux, (rinvio pregiudiziale, sementi hobbistiche, varietà arcaiche, obbligo di iscrizione nei cataloghi ufficiali, interpretaz. deroghe di cui alla Dir. 2009/145/CE ); 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano

6 Decisioni della Corte di Giustizia e del Tribunale UE (II) TPI, sentenza , T-187/06, Ralf Schräder / UCVV / Jørn Hansson (privativa ritrovati vegetali Lemon Synphony, presupposti); CdG, sent , C-534/10P, Brookfield New Zealand Ltd e Elaris snc/UCVV/ Schniga Gmbh (appello sent. TPI , privativa com. varietà vegetale, mela Gala Schnitzer, art Reg. 2100/94, novità; conflitto con altra varietà di mela Baigent); CdG, sent , C-481/14, Jørn Hansson / Jungpflanzen Grünenvald Gmbh (rinvio pregiudiziale, nuove varietà vegetali, equa compensazione ex art lett a) Reg. 2100/94); CdG, sent , C-546/12P, Ralf Schräder / UCVV / Jørn Hansson (impugnaz. sent. TPI, domanda di annullamento di privativa comunitaria varietà Sumost1 specie Osteospermum ecklonis distinto da Lemon Symphony); CdG, sent , C-242/14, Saatgut-STV / Gerhard und Jürgen Vogel GbR, Jürgen Vogel, Gerhard Vogel (rinvio pregiudiziale – var.veg. orzo invernale ‘Finita’ - deroga art. 14 – autorizzazione del titolare – equa remunerazione – possibilità di invocare l’art. 94). 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano

7  decisioni del 25 marzo 2015 della Enlarged Board of Appeal dell’EPO nei casi Tomato II’ (G2/12) e ‘Broccoli II’ (G2/13) - Titolare dei brevetti, lo Stato di Israele Metodo per coltivare pomodori / broccoli con ridotto contenuto d’acqua e prodotti così realizzati  l’articolo 53 lettera b della CBE non preclude la concessione di brevetti aventi ad oggetto rivendicazioni di composti vegetali o di materiali vegetali prodotti tramite un processo di per sé non brevettabile ai sensi della medesima norma. Quindi se un prodotto è collegato a procedimenti essenzialmente biologici per l’ottenimento di vegetali (espressamente escluso dall’art. 53 b CBE), il prodotto risultante da tale procedimento è brevettabile nel caso rispetti i requisiti di brevettabilità classici imposti dalla CBE. 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano DECISIONI EPO

8 GRAZIE 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano


Scaricare ppt "L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano MARINA TAVASSI – SEZIONE IMPRESA TRIBUNALE DI MILANO."

Presentazioni simili


Annunci Google