La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regolamento d’Istituto. RISPETTO DEGLI AMBIENTI ARTT 5,6 -ATTREZZATURE -PALESTRE -LABORATORI -SICUREZZA/RESPONSABILITA’(ART. 38 STUDENTI=LAVORATORI) -I.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regolamento d’Istituto. RISPETTO DEGLI AMBIENTI ARTT 5,6 -ATTREZZATURE -PALESTRE -LABORATORI -SICUREZZA/RESPONSABILITA’(ART. 38 STUDENTI=LAVORATORI) -I."— Transcript della presentazione:

1 Regolamento d’Istituto

2 RISPETTO DEGLI AMBIENTI ARTT 5,6 -ATTREZZATURE -PALESTRE -LABORATORI -SICUREZZA/RESPONSABILITA’(ART. 38 STUDENTI=LAVORATORI) -I DANNI ARRECATI VANNO RISARCITI (DAL RESPONSABILE SE INDIVIDUATO O DAL GRUPPO/CLASSE)+SANZIONI DISCIPLINARI

3 CONSIGLIO DI CLASSE ART. 20 FORMATO DAI DOCENTI+2 RAPPR. GENITORI+2 RAPPR. STUDENTI TRA I COMPITI DEL CdC «ALLARGATO»  PROVVEDIMENTI DICIPLINARI A CARICO DEGLI STUDENTI

4 Assemblee degli studenti Art. 21 -DI CLASSE  2 ORE AL MESE (NO NELL’ULTIMO MESE DI SCUOLA)—CONCORDARE GIORNO E ORE CON GLI INSEGNANTI INTERESSATI E PRESENTARE LA RICHIESTA CON L’ODG IN PRESIDENZA ALMENO 3 GG PRIMA—FARE VERBALE. I DOCENTI DEVONO ESSERE PRESENTI SALVO ACCORDI DIVERSI CON LA PRESIDENZA -POSSIBILITA’ ASS. D’ISTITUTO

5 FREQUENZA ALLE ATTIVITA’ DIDATTICHE ARTT. 27, 28, 29, 30 - OBBLIGO FREQUENZA/PUNTUALITA’/ PORTARE MATERIALE OCCORRENTE -ASSENZE MONTE ORE 25%  NO DEROGHE TRANNE CHE IN CASI ECCEZIONALI DOCUMENTATI TEMPESTIVAMENTE (ES.OSPEDALIZZAZIONE) PER ASSENZE CONTINUATIVE…. E CMQ GLI OBIETTIVI DIDATTICO-EDUCATIVI VANNO RAGGIUNTI! -CAMBI D’ORA  NON SI VA IN GIRO! -NON SI ESCE DURANTE L’ORA SE NON PER MOTIVI ECCEZIONALI E UNO ALLA VOLTA -ACCESSI A LABORATORI E PALESTRE  SOLO CON IL DOCENTE

6 ASSENZE ART. 35 -DEVONO ESSERE GIUSTIFICATE DAL DOCENTE DELLA PRIMA ORA DEL GIORNO DI RIENTRO SUL LIBRETTO COMPILATO E FIRMATO DAI GENITORI (NO CANCELLATURE, FOTO A POSTO)  VA PORTATO SEMPRE E TENUTO CON CURA -LO STUDENTE CHE SI PRESENTI AL RIENTRO SENZA GIUST. E’ AMMESSO CON RISERVA  REGOLARIZZA IL GIORNO DOPO  IN CASO DI IRREGOLARITA’ VIENE AVVISATA LA FAMIGLIA (CHE PUO’ CMQ VERIFICARE TRAMITE REGISTRO ELETTR./GENITORI)  SE CONTINUATE  SANZ DISCIPLINARI

7 RITARDI E USCITE ANTICIPATE RISPETTO SCRUPOLOSO DELL’ORARIO ANCHE PER GLI ALUNNI CHE NON SI AVVALGONO DELL’IRC E EFFETTUANO LA SCELTA «USCITA» (PER ISCRITTO, VERRA’ CHIESTA AI GENITORI)-  I RITARDI VERRANNO CONSIDERATI NEL COMPUTO MENSILE  SE FREQUENTI-  INFORMATA LA FAMIGLIA  SANZ DISCIPLINARI TOLLERATI MAX 2 RITARDI E 1 USCITA ANTICIPATA (DI UN’ORA) AL MESE PER MOTIVI INEVITABILI E DEBITAMENTE COMPROVATI (ANALISI, VISITE MEDICHE, ACCERTATO RITARDO DEI MEZZI PUBBLICI,…)  NON INTERROMPERE L’ATTIVITA’ DIDATTICA! - STUDENTI MINORENNI AMMESSI ALL’USCITA SOLO SE PRELEVATI DAI GENITORI. -DOPO L’INIZIO DELLA PRIMA ORA GLI STUDENTI POTRANNO ENTRARE IN ISTITUTO ALL’INIZIO DELLA SECONDA ORA (ALLE 8:10, IL CANCELLO VIENE CHIUSO!)  NON SI ENTRA DOPO LA 2^ ORA!

8 USO DEL CELLULARE DIVIETO USO DEL CELLULARE  NOTA DISCIPLINARE DOPO DUE NOTE-  POSSIBILE 6 IN CONDOTTA SE RECIDIVO  POSSIBILE SANZIONE DISCIPLINARE/SOSPENSIONE NO VIDEORIPRESE E DIFFUSIONE IMMAGINI/DATI-  VIOLAZIONE PRIVACY E DELLA DIGNITA’ DELLE PERSONE

9 PIANO SICUREZZA ARTT. 38, 40 -RICHIAMO ALLA RESPONSABILITA’  PRENDERSI CURA DELLA PROPRIA E ALTRUI SICUREZZA ATTRAVERSO IL PROPRIO COMPORTAMENTO -OSSERVARE LE DISPOSIZ DEI DOCENTI -UTILIZZARE CORRETT. MACCHINARI E ATTREZZATURE -SEGNALARE DEFICIENZE E/O ANOMALIE RISCONTRATE -NON COMPIERE INIZIATIVE CHE NON SONO DI PROPRIA COMPETENZA -IN CASO DI EVACUAZIONE -TENERE SEMPRE IN TASCA CHIAVI, DOCUM, SOLDI… COSI’ IN CASO DI EVACUAZIONE… -NON LASCIARE ZAINI NEI CORRIDOI TRA I BANCHI, FILA INDIANA, SCARPE ALLACCIATE, NO PANICO, NON SPINGERE -NON SOSTARE SU SCALE. -OGNI ALLIEVO E’ TENUTO AL RISPETTO DELLE NORME E A FARLE RISPETTARE

10 DIVIETO DI FUMO IN TUTTI I LOCALI ART. 39 -DIVIETO ANCHE ALL’ESTERNO -SANZIONI PER I TRASGRESSORI DA 27, 5 A 275 EURO+ SANZ DISCIPLINARI (DA 3 A 15 GG DI SOSPENSIONE)


Scaricare ppt "Regolamento d’Istituto. RISPETTO DEGLI AMBIENTI ARTT 5,6 -ATTREZZATURE -PALESTRE -LABORATORI -SICUREZZA/RESPONSABILITA’(ART. 38 STUDENTI=LAVORATORI) -I."

Presentazioni simili


Annunci Google