La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La disciplina europea della gestione dei diritti di autore dei diritti musicali: tra vecchi monopoli e nuovi mercati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La disciplina europea della gestione dei diritti di autore dei diritti musicali: tra vecchi monopoli e nuovi mercati."— Transcript della presentazione:

1 La disciplina europea della gestione dei diritti di autore dei diritti musicali: tra vecchi monopoli e nuovi mercati.

2 La circolazione dei diritti dautore.

3 Ieri

4 Oggi

5 Domani…ma dovrei dire oggi.

6 La circolazione dei diritti nella società liquida…

7 Tra loggi e il domani…

8

9 Oggi in Italia …e in Austria, Ungheria e Slovacchia

10 Un presente inefficiente Qualche numero tratto da uno Studio dellIstituto bruno leoni: Sprechi per oltre 13 milioni di euro allanno 1400 dipendenti per lamministrazione di circa 85 mila artisti il 65% dei quali – queste sono parole dello stesso ex Presidente Assumma – alla fine dellanno percepisce, in termine di ripartizione dei diritti meno di quanto versa allente per la quota di iscrizione 170 milioni di euro dei 500 raccolti da SIAE pervengano allente con uno sforzo di gestione e recupero, certamente sussistente ma davvero modesto. in Inghilterra iscriversi alla PRS costa 10 sterline lanno mentre SIAE pretende 128, 52 euro di iscrizione più 89,70 euro di quota annuale. inefficienza a causa, tra laltro, di assenza di stimoli competitivi.

11 Qualche numero dellinefficienza: Prendiamo ad esempio una serata in un club inglese cui presenzino 500 persone. Stando alle tariffe applicate dalle due società di intermediazione, lesborso per il pagamento dei diritti dautore sarà di 71,18 sterline (PPL) + 33,28 sterline (PRS), ossia 104,46 sterline (117 euro). Una discoteca della penisola, supponendo che mediamente ogni cliente spenda tra biglietto di ingresso e consumazioni 20 euro, dovrebbe versare alla Siae 1000 euro, quasi nove volte la spesa sostenuta dal club londinese

12 Ragioni e conseguenze dellinefficienza: sorge il dubbio che le alte fee siano la diretta conseguenza del carattere corporativistico della SIAE, associazione che difende gli interessi dei soggetti già iscritti, con la tendenza a chiudere le porte ai nuovi entranti Le inefficienze della Siae si riverberano sui consumatori, costretti a pagare di più lo sfruttamento dei diritti dautore, e sugli autori, che non possono ricevere una parte consistente dei compensi introitati in relazione alle proprie opere..

13 Nuovi scenari: verso un mercato europeo e comune dellintermediazione dei diritti

14 Laffaire CISAC Oggetto del procedimento: le clausole che limitano la possibilità dei titolari dei diritti di stipulare liberamente contratti con i membri della CISAC di propria scelta (le "restrizioni in materia di affiliazione dei membri") e le clausole e le pratiche concordate che garantiscono che ciascuno dei membri della CISAC goda, sul territorio in cui è stabilita, di unassoluta protezione territoriale rispetto alle altre società di gestione collettiva per quanto riguarda la concessione di licenze a utilizzatori commerciali (le "restrizioni territoriali")

15 La liberalizzazione reale del mercato 15 …secondo la Commissione la liberalizzazione sarebbe meglio per tutti…

16 Severo il giudizio della commissione sui monopoli… I monopoli territoriali reciprocamente garantiti relativi alla concessione dei diritti di esecuzione pubblica fanno sì che ciascuna società di gestione collettiva possa far pagare i costi di gestione dei diritti e della fornitura della licenza senza dovere affrontare la pressione della concorrenza da parte delle altre società di gestione collettiva. La concorrenza risulta pertanto limitata. Tale mancanza di concorrenza, come spiegato sopra, può avere unincidenza negativa anche a livello dei titolari dei diritti. 211.Luniformità della definizione dei territori produce un effetto di irrigidimento della struttura del mercato, esclude altre forme di concessione di licenze multirepertorio e confina ogni società di gestione collettiva ad operare nel proprio territorio nazionale. La rete di accordi di rappresentanza reciproca ha portato ad una situazione in cui non cè spazio per altre modalità organizzative né per la concorrenza a livello di gestione del diritto dautore. Essa crea inoltre barriere, impedendo laccesso al mercato a nuovi concorrenti che potrebbero gestire i diritti dautore in questione o a nuove modalità di gestione del diritto dautore da parte degli operatori esistenti, ed ha leffetto di limitare la distribuzione del diritto dautore, a vantaggio di determinati operatori esistenti. 212.Se non esistessero pratiche concordate in materia di delimitazione dei territori, le società di gestione collettiva probabilmente entrerebbero in concorrenza e cercherebbero di trovare le migliori modalità di gestione collettiva dei diritti. Questa situazione introdurrebbe una diversificazione a livello di estensione territoriale delle zone di validità delle licenze e di numero di società di gestione collettiva a cui viene richiesto di gestire i diritti in un altro territorio. Gli autori sarebbero incentivati a diventare membri delle società che hanno trovato le modalità più efficaci di gestione dei diritti..

17 La decisione CISAC apre le porte ad un libero mercato europeo della gestione dei diritti… 17

18 Grazie e arrivederci.


Scaricare ppt "La disciplina europea della gestione dei diritti di autore dei diritti musicali: tra vecchi monopoli e nuovi mercati."

Presentazioni simili


Annunci Google