La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

F24 telematico Software per la gestione degli obblighi normativi dei professionisti ai sensi dellarticolo 37, comma 49, del decreto legge n. 223/06 in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "F24 telematico Software per la gestione degli obblighi normativi dei professionisti ai sensi dellarticolo 37, comma 49, del decreto legge n. 223/06 in."— Transcript della presentazione:

1

2 F24 telematico Software per la gestione degli obblighi normativi dei professionisti ai sensi dellarticolo 37, comma 49, del decreto legge n. 223/06 in materia di versamenti telematici con F24

3 Questa presentazione di carattere informativo ha il solo scopo di tracciare una panoramica dello strumento. Specifici e dettagliati supporti all'uso del programma sono forniti nelle note di release unitamente allo stesso. Per eventuali problemi o suggerimenti all'uso del software l'utente potrà contare sul servizio del proprio rivenditore. F24 telematico

4 Premessa normativa Premessa normativa Gestione in Magix Gestione in Magix Trasmissione telematica Trasmissione telematica F24 telematico Stampe utilità Stampe utilità

5 Esistono due macro sistemi di pagamento telematico dei modelli F24: - il sistema predisposto dal circuito interbancario (sistema CBI). - sistema predisposto dall'Agenzia delle Entrate (sistema F24OnLine o sistema F24 cumulativo). Ogni contribuente può scegliere se operare in modo diretto o tramite terzo soggetto (tipicamente, il professionista intermediario). 1) Pagamento diretto: il singolo contribuente procede all'invio del modello F24 telematico, quindi oltre a disporre di una connessione Internet, deve stipulare direttamente l'accordo con il soggetto che gestisce il sistema prescelto. Pertanto, nel caso in cui si intenda utilizzare il circuito interbancario, occorre richiedere il servizio di remote- banking alla propria banca ed attivare il sistema CBI. Nel caso in cui si intenda utilizzare il circuito dell'Agenzia delle Entrate, dovrà essere utilizzato il servizio F24 On line dell'Agenzia delle Entrate, previa richiesta di uno specifico pin-code di accesso secondo le modalità all'uopo previste dall'Agenzia stessa. La legge nr. 248 del 4 agosto 2006, che ha convertito il decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006, ha stabilito che a partire dal primo ottobre 2006, i contribuenti titolari di partita IVA devono procedere al pagamento dei modelli F24 esclusivamente per via telematica.

6 2) Pagamento tramite terzo: il contribuente autorizza il professionista a procedere al pagamento del proprio modello F24 attraverso il circuito telematico. In questa ipotesi è obbligatorio che il professionista si faccia rilasciare da ognuno dei clienti per conto dei quali procede al pagamento telematico F24, una specifica autorizzazione per l'addebito in conto corrente delle somme a debito che emergono dal modello F24, in cui sono esplicitati gli estremi del c/c da utilizzare. Sono previste due diverse modalità tecniche di cui lo Studio può avvalersi per svolgere il servizio di pagamento telematico dei modelli F24: - sistema CBI (circuito interbancario) >> dove occorre richiedere il remote-banking alla propria banca (Proponente); - sistema F24 cumulativo (circuito Agenzia Entrate) >> dove occorre stipulare un'apposita convenzione con l'Agenzia delle Entrate. La legge nr. 248 del 4 agosto 2006, che ha convertito il decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006, ha stabilito che a partire dal primo ottobre 2006, i contribuenti titolari di partita IVA devono procedere al pagamento dei modelli F24 esclusivamente per via telematica.

7 Il sistema CBI Soggetti che interagiscono: Cliente mittenteBanca proponente Banca passiva Contribuente Banca passiva Banca Italia E il soggetto che utilizza il servizio connettendosi telematicamente con una banca proponente. E la banca che fornisce agli utenti la connessione telematica per il servizio di pagamento. Riceve i versamenti dalla banca passiva tramite bonifico E il soggetto che delega al pagamento la banca passiva. E la banca presso cui è in essere il c/c su cui avviene l'addebito del modello f24 telematico. Le banche passive possono essere più di una

8 Fasi del pagamento CBI Deleghe F24 Diagnostico Banca Proponente e invio dati Invio F24 alla Banca passiva Controllo ed Esecuzione pagamenti Rilascio attestazioni pagamenti Il sistema CBI Predisposizione delle deleghe F24 da parte dellutente (contribuente o Studio), secondo le specifiche tecniche ABI Verifica dei dati tramite apposito diagnostico presente sullapplicativo di connessione predisposto dalla banca proponente ed invio dei dati La banca proponente invia i dati destinati alle diverse banche passive La banca passiva invia al mittente la conferma di ricezione del flusso telematico ricevuto entro le ore 10 del giorno di scadenza (se F24 inviato entro le 18 del giorno lavorativo precedente), controlla la completezza e la correttezza dei dati, esegue pagamenti alle date indicate per tutte le deleghe F24 risultate corrette. La banca passiva trasmette telematicamente allutente (o allo Studio) le attestazioni elettroniche delle deleghe F24 regolarmente pagate e gli estremi delle deleghe F24 non pagate.

9 Il sistema F24 cumulativo IntermediarioConvenzione Convenzione con lAgenzia delle Entrate Per avvalersi del sistema F24 cumulativo è necessaria la sottoscrizione da parte dellintermediario di una apposita convenzione. L'intermediario, dopo aver aderito elettronicamente alla convenzione, deve sottoscriverne una copia cartacea ed inviarla via fax o per posta, unitamente a una copia dell'attestazione di accettazione dell'adesione rilasciata per via telematica dall'Agenzia delle Entrate, esclusivamente all'Ufficio che gli ha rilasciato l'autorizzazione all'accesso al servizio Entratel e non alla sede centrale dell'Agenzia. La mancata comunicazione formale dell'adesione alla convenzione determina la revoca dell'adesione medesima. Ufficio Entrate competente

10 Fasi del pagamento F24 cumulativo Deleghe F24Diagnostico EntratelInvio F24 da Entratel Il sistema F24 cumulativo In base a quanto ricevuto, lAgenzia delle Entrate rende disponibili: 2 - la ricevuta sui singoli pagamenti (esito controllo formale); 1 - la ricevuta sulla trasmissione effettuata; 3 - le ricevute con lesito comunicato dallistituto di credito per il singolo addebito in conto (analoga informativa è inoltrata al contribuente tramite POSTEL sulla base del domicilio indicato nel modello F24). Gli intermediari possono procedere, entro e non oltre il quintultimo giorno lavorativo precedente la data di addebito all'annullamento di pagamenti F24 erroneamente inviati, utilizzando lapplicazione Entratel

11 Operazioni preliminari da eseguire in Magix prima dellinvio dellF24 telematico Stampa informativa a clienti per F24 telematico e autorizzazione addebito in c/c

12 Operazioni preliminari da eseguire in Magix prima dellinvio dellF24 telematico

13 Cosa compilare in Studio – anagrafica contribuenti

14 Il campo F24 pagato da inviare al contribuente è utilizzato solo per il sistema CBI, per richiedere che la delega quietanzata possa essere inviata, a discrezione del contribuente, al contribuente o al professionista mittente. Cosa compilare in Studio – anagrafica contribuenti

15

16 La definizione dell'azienda di credito è obbligatoria in caso di pagamento telematico del modello F24, sempre che il pagamento non avvenga con addebito sul c/c del professionista mittente. E possibile associare al cliente più banche tra le quali scegliere quella su cui effettuare l'addebito del modello F24 telematico. L'operatore deve procedere al caricamento dei dati dell'azienda di credito tramite la specifica gestione aziende di credito associate al contribuente, richiamabile tramite il bottone di dettaglio posto in corrispondenza del campo "Azienda di credito (indice). Il campo "Descrizione aggiuntiva" costituisce una descrizione libera dove lutente ha la possibilità di memorizzare informazioni aggiuntive che saranno visibili nellapri delle aziende di credito associate al contribuente. Cosa compilare in Studio – anagrafica contribuenti

17 Il programma effettua il controllo formale del codice IBAN e propone la correzione degli elementi errati Cosa compilare in Studio – anagrafica contribuenti

18 In sede di elaborazione del modello F24 da inviare telematicamente la banca considerata è quella corrispondente allindice memorizzato nella Gestione Dati F24 telematico. Di conseguenza eventuali variazioni della banca o del c/c devono essere effettuate preventivamente rispetto allelaborazione del modello F24 da inviare (Stampa modello F24 con compensazione automatica, Stampa modello F24 senza compensazione automatica, Stampa F24 ICI). Cosa compilare in Studio – anagrafica contribuenti

19 Cosa compilare in Studio – gestione soci (solo Unico SP) I dati del legale rappresentante per rapporti con Agenzia Entrate sono obbligatoriamente richiesti dal file telematico F24 cumulativo; nessuna indicazione è invece richiesta per il pagamento telematico tramite sistema CBI. Nella gestione soci, il check serve per individuare il legale rappresentante in caso di società di società di persone, dove di regola i soci sono anche amministratori ma non devono essere indicati nellorgano di gestione. Nel caso in cui il legale rappresentante per rapporti con Agenzia Entrate sia un soggetto non socio, deve essere inserito nellorgano di gestione. In sede di produzione del file telematico F24 cumulativo i dati anagrafici del legale rappresentante per rapporti con Agenzia Entrate vengono dapprima ricercati nella gestione amministratori e, in subordine, nella gestione soci.

20 Anche per i soggetto Unico SC i dati del legale rappresentante per rapporti con Agenzia Entrate sono obbligatoriamente richiesti dal file telematico F24 cumulativo e vengono ricercati nellorgano di gestione Cosa compilare in Studio – gestione organo di gestione (solo Unico SC)

21 Tabelle da compilare – modulo F24 telematico Tabella mittenti / intermediari F24 Il campo deve contenere il codice di studio che è associato al mittente memorizzato in tabella. L'informazione è necessaria per recuperare alcune informazioni anagrafiche richieste dallF24 cumulativo. In fase di creazione di un nuovo mittente/intermediario, il dato viene aggiornato in automatico qualora si proceda alla selezione da archivio studio. Costituisce un elemento obbligatorio solo nel caso in cui si utilizzi il sistema Entratel (F24 cumulativo)

22 La banca proponente costituisce un elemento obbligatorio solo nel caso in cui si utilizzi il sistema CBI per il pagamento telematico dei modelli F24. Tabelle da compilare – modulo F24 telematico Tabella mittenti / intermediari F24 il codice SIA costituisce un elemento obbligatorio solo nel caso in cui si utilizzi il sistema CBI (dato fornito dalla banca proponente) i dati completi dell'azienda di credito sono obbligatori solo per il sistema CBI per il pagamento telematico dei modelli F24

23 Tabelle da compilare – modulo F24 telematico Tabella proponenti La banca proponente è la banca che fornisce agli utenti la connessione telematica per il servizio di pagamento. Nel concreto, nel caso di pagamento diretto, la banca proponente è la banca con la quale il contribuente ha in essere il servizio di remote-banking. Nel caso di pagamento tramite terzi, la banca proponente è la banca con la quale lo Studio ha in essere il servizio di remote-banking

24 Stampa modelli F24 L'inquiry per limiti e la griglia di selezione filtrano i soggetti sulla base di quanto definito negli altri campi dell'accettazione.

25 Archivio storico F24

26 Il valore presente nel campo "Sistema pagamento" interagisce con il funzionamento della pagina "Telematico". Infatti i dati telematici sono gestibili solo per modelli F24 ai quali risulta associato un sistema di pagamento "1(CBI) o "2 (F24 cumulativo). Archivio storico F24

27 Pulsante Telematico I dati per l'invio telematico F24, sono aggiornati in automatico dall'applicativo nel momento in cui si procede alla stampa dei modelli F24 (F24 con o senza compensazione, F24 ICI) o alla generazione manuale di un nuovo F24. Poiché i dati richiesti dal file telematico per il sistema CBI sono diversi da quelli richiesti per il sistema F24 cumulativo, le informazioni proprie della pagina "Telematico" sono differenti a seconda del sistema di pagamento telematico adottato. Vi sono quindi alcune informazioni comuni ai due sistemi di pagamento, mentre altre informazioni sono specifiche dell'uno o dell'altro sistema.

28 Pulsante Entratel In caso di F24 cumulativo circuito Agenzia Entrate, è attivo il controllo di Agenzia Entrate per la verifica formale della compilazione

29 Pulsante Entratel - Controlli

30 Produzione file telematico La produzione del file è identica per entrambi i file (CBI o F24 cumulatico). In caso i due sistemi dovessero, a parità di scadenza, coesistere all'interno del medesimo studio, è necessario procedere a due distinte elaborazioni.

31 Produzione file telematico

32 E possibile richiedere che siano elaborati file telematici distinti per ogni banca passiva interessata Nel caso in cui si tratti di un sabato o di una domenica, la scritta viene mostrata in grassetto. In tale ipotesi, slittando automaticamente la scadenza al primo giorno feriale successivo, occorre adeguare il contenuto del campo "data di addebito". Alcune banche richiedono la compilazione dei dati concernenti il soggetto veicolatore. I due campi devono essere compilati solo se richiesto dalla banca. Produzione file telematico – Sistema CBI

33

34 -dmmgg > cartella specifica in cui sono memorizzate tutte le elaborazioni telematiche riferite ad ogni specifico giorno di elaborazione. Il suffisso "mmgg" assume valore variabile, in quanto rappresenta il mese /giorno in cui si è proceduto all'elaborazione telematica. Ad esempio, i file telematici CBI elaborati nella giornata del 12 novembre sono memorizzati all'interno della cartella "d1112". Ogni file telematico CBI viene collocato all'interno di una zona archivi riservata, presente all'interno dell'area archivi dell'applicativo. Tale zona è così identificata: -tf24aaaa > cartella generale delle elaborazioni telematiche distinta per anno. Ad esempio, i file telematici CBI prodotti nel corrente anno sono memorizzati all'interno della cartella "tf242009". -mit9999 > cartella specifica riferita ad ogni specifico mittente. Il suffisso "9999" assume valore variabile, in quanto rappresenta il codice che identifica il mittente che ha proceduto all'elaborazione telematica. Ad esempio, i file telematici CBI elaborati con riferimento al mittente con codice "0001" sono memorizzati all'interno della cartella "mit0001".

35 Produzione file telematico F24 cumulativo Agenzia Entrate In questa fase il controllo telematico può essere eseguito a tappeto su diverse deleghe / anagrafiche

36 Produzione file telematico F24 cumulativo Agenzia Entrate

37 Produzione file telematico F24 cumulativo Agenzia Entrate - telaaaa > cartella delle elaborazioni telematiche distinta per anno. Ad es. i file telematici F24 cumulativo prodotti nel corrente anno sono memorizzati all'interno della cartella "tel2009". - mit9999 > cartella riferita ad ogni specifico mittente. Il suffisso "9999" assume valore variabile, in quanto rappresenta il codice che identifica il mittente che ha proceduto all'elaborazione telematica. Ad es. i file telematici F24 cumulativo elaborati con riferimento al mittente con codice "0001" sono memorizzati all'interno della cartella "mit0001". dmmgg > cartella in cui sono memorizzate tutte le elaborazioni telematiche riferite ad ogni specifico giorno di elaborazione. Il suffisso "mmgg" assume valore variabile, in quanto rappresenta il mese /giorno in cui si è proceduto all'elaborazione telematica. Ad es. i file telematici F24 cumulativo elaborati nella giornata del 12 novembre sono memorizzati all'interno della cartella "d1112". cummgg.999 > progressivo che definisce il numero di elaborazioni effettuate per lo stesso giorno. Ad es. se nella stessa data si elabora un ulteriore file telematico e si decide di non sovrascrivere il precedente ci sarà la docitura cu11121 (in prativa viene aggiunto un numero) Il percorso è così identificato:

38 Ricevuta Entratel Nel caso in cui si adotti il sistema F24 cumulativo, è possibile acquisire tramite il modulo RICTEL la ricevuta dellavvenuta trasmissione dellF24 e lesito del versamento prodotti da Agenzia Entrate e collegare i PDF prodotti direttamente alla delega. Così facendo le ricevute risultano accessibili a tutti gli utenti Magix e vengono salvate con la copia degli archivi dellapplicativo.

39 Ricevuta Entratel

40

41 Stampe di utilità Stampa lista e comunicazioni F24

42 Stampe di utilità Stampa lista e comunicazioni F24 – Formato lista Il Formato lista scadenze produce un documento in cui sono riepilogati i dati di sintesi del modello F24 in scadenza. Il formato lista consente di vedere esposti in sequenza i dati di più soggetti e può quindi essere utilizzato dal professionista come elenco riepilogativo dei modelli F24 (ad ex., per informare telefonicamente i clienti, per spuntare i pagamenti confermati, etc.).

43 Stampe di utilità Stampa lista e comunicazioni F24 – Formato lista

44 Stampe di utilità Stampa lista e comunicazioni F24 – Circolare Informativa Il Formato circolare informativa produce per ogni cliente elaborato un documento in formato pdf su cui, oltre ai dati propri del modello F24 in scadenza e della banca da addebitare, è presente anche un testo generico rivolto al cliente destinatario della circolare.

45 Stampe di utilità Stampa lista e comunicazioni F24 – circolare informativa

46 Stampe di utilità Stampa lista e comunicazioni F24 con Aponet Con il servizio Aponet è possibile, con ununica elaborazione, inviare la Circolare Informativa ai clienti destinatari del pagamento e avvisarli tramite sms dellavvenuto invio

47 Stampe di utilità Stampa lista e comunicazioni F24 con Aponet

48 Stampe di utilità Statistiche F24

49 Fasi operative per il pagamento telematico dei modelli F24 F24 – Stampa F24 F24 – stampa lista e comunicazioni Importi F24 telematici in scadenza F24 tel – trasmissione telematica Produzione file Controllo del file telematico F24 Invio file telematico F24 Verifica esito pagamento Rictel – acquisizione ricevute attestazione avvenuto pagamento F24 e collegamento alla delega F24 – statistiche F24 telematici


Scaricare ppt "F24 telematico Software per la gestione degli obblighi normativi dei professionisti ai sensi dellarticolo 37, comma 49, del decreto legge n. 223/06 in."

Presentazioni simili


Annunci Google