La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE SANITARIA DIOCESI DI AREZZO-CORTONA-SANSEPOLCRO Badia a Ruoti 13-14 Giugno 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE SANITARIA DIOCESI DI AREZZO-CORTONA-SANSEPOLCRO Badia a Ruoti 13-14 Giugno 2011."— Transcript della presentazione:

1 UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE SANITARIA DIOCESI DI AREZZO-CORTONA-SANSEPOLCRO Badia a Ruoti Giugno 2011

2 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI PROGETTI REALIZZATI Giornata Mondiale del Malato 2011 Corso per operatori del settore sociale e sanitario Sito ufficiale Pastorale della salute

3 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI CORSO PER OPERATORI SOCIO SANITARI 13 Novembre Giugno 2011 Auditorium dellOspedale S.Donato 220 iscritti tra medici, infermieri, personale sanitario, volontari di varie associazioni che operano nel settore socio-sanitario ed altre professioni

4 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI

5

6 XIX GIORNATA MONDIALE DEL MALATO 11 Febbraio 2011 Hanno collaborato alla realizzazione le principali Associazioni che operano nel settore dellassistenza ai malati Associazione Volontari Ospedalieri Associazione Medici Cattolici UNITALSI Misericordia Croce Rossa Croce Bianca Cavalieri di Malta

7 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Sono state fatte delle riunioni organizzative dove la partecipazione dei rappresentanti è stata costante e molto attiva

8 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI In duomo hanno partecipato circa 250 malati provenienti da tutta la Diocesi

9 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI

10

11

12 In questo anno ci siamo impegnati nella conoscenza e nella collaborazione con numerose associazioni e istituzioni impegnate nellambito socio-sanitario. E stato creato un particolare rapporto con lassociazione medici cattolici, misericordia, AVO, Cavalieri di Malta, UNITALSI, Istituto Medaglia Miracolosa di Viciomaggio e Istituto S.Lorenzo di Sansepolcro.

13 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Sito In evidenza Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

14 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI PROGETTI DA REALIZZARE Sostegno al ProgettoBattito dAli Sostegno al Progetto Assistenza bambini disabili Sostegno al Progetto Assistenza Clero Progetto Spiritualità Progetto Sostegno anziani fragili Progetto Formazione operatori pastorale sanitaria

15 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Progetto Responsabile del progetto Dr.ssa Silvia Cantelli (Psicologa) In collaborazione con AMCI e MCL Sostegno al Progetto Battito dAli

16 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI E' uno spazio di ascolto e contenimento, pensato e creato con l'obiettivo di offrire sostegno psicologico a chi è in difficoltà per gravidanze indesiderate o nella fase successiva ad uninterruzione di gravidanza, spontanea o volontaria e migliorare pertanto la sua qualità di vita. Oltre a colloqui individuali con una persona esperta in tema di maternità e gravidanza, il sostegno prevede la condivisione delle personali esperienze e storie di vita in gruppo con altre donne in simili situazioni, dove poter riflettere insieme sui propri pensieri e sulle proprie paure, sia durante il periodo di gravidanza e dopo la nascita del bambino che si è scelto di mettere al mondo, sia in seguito alla sua perdita.

17 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Saranno a disposizione anche consulenti di più discipline e professioni, quali neonatologo, ginecologo, psichiatra, medici internisti. LUfficio della Pastorale Sanitaria è impegnato e lo sarà ancora di più in futuro nella promozione e divulgazione del progetto nellambito della Diocesi e delle strutture della ASL8 così come nellambito delle istituzioni locali.

18 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Progetto Sostegno al Progetto Assistenza bambini disabili Responsabile del progetto Dr.ssa Francesca Giardini (Neonatologa ASL8)

19 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Questo progetto nasce dallesperienza di medici ed infermieri dellarea materno - infantile dellOspedale San Donato di Arezzo. Nel reparto in cui lavorano ci sono neonati con vari gradi di prematurità e neonati con gravi patologie croniche. Emergono ogni giorno la difficoltà di alcune famiglie di fronte allaccettazione e alla gestione dei problemi dei propri figli, soprattutto al momento della dimissione.

20 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Alcune famiglie hanno espresso il desiderio di essere sostenute, e nei casi più complessi è emersa la necessità di avere un punto di riferimento medico che possa fare da tramite tra le varie figure specialistiche che ruotano intorno al bambino e alla sua patologia. Dallosservazione di queste situazioni è nata lidea di creare una rete di personale sanitario, medico, infermieristico, ostetrico e o.s.s. che in modo volontario e gratuito possa esservi supporto in ambito domiciliare per periodi di tempo variabile rispetto alle necessità della famiglia.

21 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Il personale sanitario sarà composto da medici, infermieri, ostetriche, o.s.s. che vorranno dare la loro disponibilità, su base volontaria. Abbiamo, a tal proposito, già ricevuto adesioni da parte di alcuni medici e infermieri del reparto di neonatologia. Per realizzare tale progetto lUfficio di Pastorale sanitaria si impegnerà a mettere a disposizione un ambiente adibito ad ambulatorio di riferimento, dotato di numero telefonico dedicato. Allinterno dellambulatorio dovrà essere presente il materiale sanitario necessario per le visite domiciliari.

22 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Progetto Sostegno al Progetto Assistenza Clero Responsabile del progetto Dr. Michele Travi (Medico ASL8)

23 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Progetto Sostegno al Progetto Spiritualità Responsabile del progetto Ufficio della Pastorale sanitaria

24 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI In accordo con quanto dichiarato nello Statuto della Curia Diocesana Art.18 Comma 3 e nella nota pastorale CEI Predicate il Vangelo e curate gli ammalati uno dei compiti dellUfficio della Pastorale sanitaria è quello di sostenere spiritualmente i malati e quello di stimolare la comunità cristiana a farlo. Per questo lUfficio per la Pastorale sanitaria si impegnerà a rendere sempre più partecipata la preghiera mensile di adorazione al S.S. Sacramento ogni 1° e 3° venerdì dalle 10 alle 11 tenuta dai Cappellani nella Cappella dellOspedale.

25 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI La Cassetta della Speranza Posizionamento permanente di una cassetta nella cappella dellospedale, con un invito scritto ad inserire intenzioni di preghiera allinterno. LUfficio della Pastorale sanitaria si farà promotore di un percorso itinerante, una volta al mese, una sorta di pellegrinaggio della cassetta della Speranza, nelle varie parrocchie e centri di preghiera dove verrà aperta la cassetta e si pregherà per le intenzioni contenute allinterno, durante lAdorazione Eucaristica. Questo pellegrinaggio dovrà essere il primo passo per creare una rete permanente di centri di preghiera per i malati ed i sofferenti della diocesi.

26 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Progetto Sostegno al Progetto Sostegno anziani fragili Progetto Ufficio della Pastorale sanitaria e CARITAS

27 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Questo progetto prevede listituzione di un centro diurno per anziani fragili nellambito del territorio diocesano usufruendo del finanziamento stanziato dalla Regione Toscana a seguito dellaccordo stipulato con la Conferenza Episcopale Toscana ed erogato dalla stessa CET a seguito della presentazione di un progetto dettagliato.

28 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI Progetto Formazione Operatori Pastorale sanitaria nelle Parrocchie Progetto

29 UN GRAZIE A Antonello Sanna Suor Luisa Borgese Paola Galvan Vittorio Fulgenzi Luciano Beoni Lorenzo Schoepflin Annalisa Gualdani Annalisa Tavolucci Carlo Martini Franco Dragoni Paolo Carbonaro Don Gaetano Scortegagna Per il lavoro svolto!

30 CONVEGNO DIOCESANO BADIA A RUOTI GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "UFFICIO DIOCESANO PER LA PASTORALE SANITARIA DIOCESI DI AREZZO-CORTONA-SANSEPOLCRO Badia a Ruoti 13-14 Giugno 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google