La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma, giugno 2012 Il problema dello smaltimento delle cicche di sigaretta sul suolo pubblico di Roma Capitale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma, giugno 2012 Il problema dello smaltimento delle cicche di sigaretta sul suolo pubblico di Roma Capitale."— Transcript della presentazione:

1 Roma, giugno 2012 Il problema dello smaltimento delle cicche di sigaretta sul suolo pubblico di Roma Capitale

2 Produzione di cicche al giorno 150 milioni Produzione di cicche allanno 55 miliardi EFFETTI DEL FUMO La dimensione del fenomeno/1 ITALIA Il carico inquinante delle cicche dipende dal numero dei fumatori (stimato in più di 11 milioni), dal numero medio di sigarette fumate quotidianamente da ogni fumatore (13), dal numero complessivo di cicche immesse nellambiente ogni anno e dai quantitativi di agenti inquinanti contenuti in ogni sigaretta. 2

3 Produzione di cicche al giorno 11,25 milioni circa Produzione di cicche allanno 4 miliardi circa Una quota consistente di queste quantità (si stima quasi la metà) viene abbandonata in modo illecito nellambiente della città (strade, marciapiedi, parchi, ville, binari ferroviari, spiagge). EFFETTI DEL FUMO La dimensione del fenomeno/2. ROMA Esprimendo la Capitale mediamente il 7-8% del totale dei consumi interni, possiamo stimare il consumo di sigarette e quindi la produzione, sia giornaliera, sia annuale, di cicche a Roma. 3

4 Conseguenze dellabbandono delle cicche di sigaretta/1 La cicca, in quanto risultato finale di una sigaretta fumata, oltre a rappresentare una seria minaccia per lambiente, provoca un danno diretto al decoro delle nostre città. Esiste un evidente conflitto tra il comportamento scorretto dei fumatori e la tutela dellambiente, conflitto evidenziato dalla mancanza di consapevolezza sul potenziale nocivo dei mozziconi abbandonati. Tale atteggiamento sicuramente contravviene alle norme poste a tutela dellambiente e si palesa quando i fumatori, liberandosi delle cicche in modo indiscriminato, le gettano dove capita senza prestare la minima attenzione ai loro effetti nocivi. 4

5 Contaminazione ambientale La contaminazione ambientale avviene per effetto della presenza nelle sigarette di alcuni particolari componenti inquinanti, quali idrocarburi policiclici aromatici, benzene, arsenico, cadmio, catrame. Queste sostanze, altamente nocive e pericolose, sono presenti nel filtro e nel residuo di tabacco ad esso attaccato e vengono direttamente immesse nellambiente quando la cicca di sigaretta viene abbandonata. Limpatto nocivo delle cicche sullambiente è andato progressivamente peggiorando, a causa del cambiamento della consistenza delle cicche stesse, in conseguenza dellintroduzione di nuovi filtri. Ciò infatti ha reso ancora più difficile lo smaltimento in natura dei mozziconi, che oggi si realizza in un tempo variabile tra 1 e 5 anni. 5 Conseguenze dellabbandono delle cicche di sigaretta/2

6 Una quota consistente dei rifiuti delle aree urbane è correlata al consumo di prodotti del tabacco: cicche, cellophan, carta, interno del rivestimento e pacchetti contenitori. Lentrata in vigore della legge Sirchia, vietando di fumare in tutti gli spazi pubblici al chiuso, ha di fatto dirottato il consumo di sigarette allaperto: con ricadute sensibili sul loro scorretto conferimento nellambiente. Lo dimostra il fatto che le cicche rappresentano una frazione importante dei rifiuti da spazzamento, che nel 2011 a Roma sono stati pari a tonnellate. I resti delle sigarette abbandonati rientrano quindi nellambito dei rifiuti urbani indifferenziati. Il decoro urbano di Roma Capitale: labbandono sul suolo pubblico 6

7 Lazione di rimozione delle cicche a Roma/1 La delicatezza del compito delle aziende di igiene urbana nella rimozione delle cicche è testimoniata dalle criticità che caratterizzano questo tipo di attività, in quanto le cicche tendono ad infilarsi negli angoli più stretti dei marciapiedi, nei pressi delle caditoie, negli interstizi presenti tra i sampietrini e tra asfalto e marmi, oltre che nelle vicinanze di monumenti e fontane, posti dove le scope e soprattutto i mezzi meccanici per lo spazzamento non riescono ad arrivare. 7

8 Lazione di rimozione delle cicche a Roma/2 A Roma, nellambito delle attività di spazzamento delle strade, le cicche di sigaretta vengono rimosse dal suolo principalmente attraverso due tipologie di servizi di pulizia: il servizio globale e il servizio mirato Servizio globale: è previsto sul 70% del territorio. Si svolge attraverso limpiego di due operatori con una spazzatrice dotata di lancia ad acqua manovrata dalloperatore a terra, che consente di lavare i marciapiedi e di pulire sotto le automobili in sosta. Servizio mirato: è previsto per le aree molto frequentate e non raggiungibili da mezzi grandi (presidi turistici, aree commerciali e/o pedonalizzate). E svolto da un operatore con una minispazzatrice a conduzione manuale o con lausilio di una piccola spazzatrice cabinata di un metro cubo di dimensione. 8

9 1./I cestoni con posacenere Nellambito dellimpegno volto a contenere labbandono sul suolo delle cicche di sigaretta, Ama ha predisposto sul territorio cittadino cestoni gettacarte dotati anche di posacenere. Di questi, sono in ghisa e presentano due posacenere ciascuno (foto), mentre sono quelli in lamiera, a forma di grande matita, dotati di un solo posacenere. Sul territorio di Roma Capitale, quindi, il totale dei posacenere per gettare le cicche a disposizione dei cittadini e dei turisti è di Inoltre, per il corretto conferimento delle cicche, rimangono a disposizione dellutenza anche i cassonetti per la raccolta dei rifiuti indifferenziati e tutti i cestini presenti nelle ville e nei parchi pubblici. Iniziative di prevenzione e di contrasto allabbandono delle cicche nellambiente 9

10 2. /Lattività di controllo e di sanzione In base allart. 60, commi 1 e 2, del Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani, labbandono sul suolo pubblico della cicca di sigaretta si configura come abbandono generico di rifiuto. Come tale è passibile di unammenda di 50. Lazione a favore del decoro passa anche attraverso lintensificazione dellattività di controllo e di sanzione dei comportamenti scorretti. Tra il suo organico Ama comprende 400 risorse in grado di svolgere funzioni di agenti accertatori. Attualmente quelli impegnati esclusivamente in questo tipo di servizio sono 66. Il rafforzamento dellattività di contrasto al conferimento scorretto e illecito dei rifiuti in generale si evince anche dalla crescita delle sanzioni elevate, passate dalle 195 del 2008 alle del 2011 (al 1 giugno 2012 ne sono state già effettuate 3.500). Iniziative di prevenzione e di contrasto allabbandono delle cicche nellambiente 10

11 3. / Campagna estiva di sensibilizzazione alla salvaguardia degli arenili Al fine di sensibilizzare lutenza alla tutela e alla pulizia degli arenili, Ama questanno ha predisposto una capillare campagna di sensibilizzazione dellutenza sulla spiaggia di Ostia. Tutti i giorni dal 16 giugno al 22 luglio, e poi dal 28 luglio al 2 settembre durante i fine settimana, attraverso la presenza fissa di 2 stand appositamente istituiti, verranno distribuiti a tutti i fumatori che ne facciano richiesta coni gettacicche, costruiti in plastica riciclata lavabile, utilizzabili per contenere la cenere e le cicche di sigarette, una volta fumate. Tali contenitori potranno essere facilmente svuotati una volta pieni. Inoltre la loro particolare forma a cono ne consente una facile gestione sugli arenili, potendo facilmente essere infilzati nella sabbia. Iniziative di prevenzione e di contrasto allabbandono delle cicche nellambiente 11

12 Mentre sono state numerose le campagne di sensibilizzazione incentrate sul danno causato allorganismo umano dalle sigarette, poco invece è stato detto sulle conseguenze nefaste per la pulizia delle nostre città e sui danni apportati al decoro urbano. Ama, azienda leader sul mercato della raccolta dei rifiuti, intende rendersi promotrice di specifiche campagne di sensibilizzazione e di prevenzione sul problema, invitando i cittadini fumatori a dotarsi sempre di posacenere portatili, da utilizzare in tutte quelle situazioni in cui ci si trovi a fumare in spazi pubblici esterni. Obiettivo: sensibilizzare la cittadinanza sul decoro del suolo pubblico, spesso gravemente offeso dalle cicche abbandonate a terra. Necessità di campagne specifiche di sensibilizzazione 12

13 Proposta a Roma Capitale Nellottica di rafforzare lazione di prevenzione e di contrasto dellabbandono delle cicche sul suolo pubblico, Ama, in quanto soggetto impegnato nellattività di pulizia delle strade e del suolo pubblico, si fa portatrice di una proposta nei confronti di Roma Capitale. Tale proposta riguarda la possibilità di approvare con una delibera di giunta un inasprimento della sanzione amministrativa relativa allabbandono specifico delle cicche su suolo pubblico, elevando limporto della stessa ad almeno 100 euro. 13

14 Roma, giugno 2012 GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "Roma, giugno 2012 Il problema dello smaltimento delle cicche di sigaretta sul suolo pubblico di Roma Capitale."

Presentazioni simili


Annunci Google