La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rapine in banca e attacchi agli ATM: trend e modalità Lecce, 7 maggio 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rapine in banca e attacchi agli ATM: trend e modalità Lecce, 7 maggio 2013."— Transcript della presentazione:

1 Rapine in banca e attacchi agli ATM: trend e modalità Lecce, 7 maggio 2013

2 2|20 07/05/2013 Rapine in banca in Italia: Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

3 3|20 07/05/2013 Rapine in banca in Puglia: Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

4 4|20 07/05/2013 Rapine in banca in provincia di Lecce: Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

5 5|20 07/05/2013 Rapine ogni 100 sportelli e bottino medio: Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

6 6|20 07/05/2013 Caratteristiche delle rapine nel 2012: il confronto Italia – Lecce (1/3) Rapine (%) per bottino sottratto (x euro) Rapine (%) per tipo di arma utilizzata Fonte: elaborazioni su dati OSSIF; Note: vengono prese in considerazione le rapine totali (riuscite+fallite) per le quali è disponibile linformazione; le analisi sul bottino sottratto fanno riferimento solamente alle rapine consumate

7 7|20 07/05/2013 Rapine (%) per orario di accadimento Fonte: elaborazioni su dati OSSIF; Note: vengono prese in considerazione le rapine totali (riuscite+fallite) per le quali è disponibile linformazione; Caratteristiche delle rapine nel 2012: il confronto Italia – Lecce (2/3) Rapine (%) per giorno di accadimento

8 8|20 07/05/2013 Rapine (%) per numero di rapinatori Caratteristiche delle rapine nel 2012: il confronto Italia – Lecce (3/3) Rapine (%) per durata dellevento Fonte: elaborazioni su dati OSSIF; Note: vengono prese in considerazione le rapine totali (riuscite+fallite) per le quali è disponibile linformazione;

9 9|20 07/05/2013 Attacchi agli ATM in Italia: Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

10 10|20 07/05/2013 Attacchi agli ATM in Puglia: Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

11 11|20 07/05/2013 Attacchi agli ATM in provincia di Lecce: Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

12 12|20 07/05/2013 Caratteristiche degli attacchi agli ATM nel 2012 Attacchi (%) per giorno di accadimentoAttacchi (%) per tipo di arma utilizzata Fonte: elaborazioni su dati OSSIF;

13 13|20 07/05/ milioni di euro spesi dalle banche nel 2011 per la sicurezza anticrimine Il 38% degli investimenti è destinato alle misure antirapina Fonte: elaborazioni su dati OSSIF Diffusione stimata dei dispositivi tecnologici di difesa Sistemi di allarme94,1%Erogatore automatico di banconote32,7% Video-registrazione91,2%Videosorveglianza28,1% Dispositivi apertura ritardata77,2%Vigilanza12,0% Bussola71,2%Dispositivi biometrici8,1% Ripartizione delle somme investite per la sicurezza fisica delle filiali Gli investimenti per la sicurezza

14 14|20 07/05/2013 Fonte: elaborazioni su dati Istat, Statistiche giudiziarie penali fino al 2003; MinInterno, dati SDI *I dati del 2011 sono operativi Rapine: non solo in banca % Rapine in banca sul totale rapine denunciate dalle Forze dellordine allAutorità Giudiziaria

15 15|20 07/05/ /05/2011 Italiani affezionati al contante Fonte: Wincor Nixdorf, in collaborazione con Doxa FarmacieTabaccaiBenzinaiAltri esercizi Contanti81%88%60%63% Assegni3%1%5%12% Bancomat10% 18%12% Carte di credito6%1%17%13% Utilizzo degli strumenti di pagamento

16 16|20 07/05/2013 Il ricorso agli strumenti di pagamento alternativi Fonte: Relazione Annuale 2010 Banca dItalia. Elaborazioni su dati BCE, BRI e Banca dItalia. Numero di operazioni pro-capite con strumenti diversi dal contante

17 17|20 07/05/2013 Sviluppare la cultura della sicurezza LA SICUREZZA E UN MODO DI LAVORARE E DI AGIRE Le banche stanno sviluppando una intensa attività di informazione e formazione del personale, considerata uno strumento basilare per lo sviluppo di una cultura della sicurezza e della prevenzione

18 18|20 07/05/2013 Il Protocollo Anticrimine BANCA Adempimenti richiesti alla banca per ottemperare a quanto riportato nel Protocollo Anticrimine: - Informazioni di carattere generale - Segnalazione di situazioni di rischio - Valutazione dei Rischi - Misure di Sicurezza - Protezione ATM - Comunicazione delle Misure di Sicurezza - Adempimenti Privacy - Manutenzione delle misure di sicurezza - Informazione - Formazione PREFETTURA E FORZE DELLORDINE PREFETTURA Coordinamento delle FF.OO. o Comitati Provinciali per lOrdine e la Sicurezza Pubblica per problematiche attinenti alla sicurezza bancaria FORZE DELLORDINE Segnalare criticità derivante dal numero/tipologia di crimini commessi Fornire informazioni in materia di sicurezza anticrimine Intervenire su richiesta delle banche e in caso di reali stati necessità ABI – OSSIF Osservatorio della Sicurezza Fisica Fornire attraverso il data-base di settore OSSIF una sintesi delle informazioni di sicurezza a livello di sistema bancario nazionale ai fini delle specifiche valutazioni di rischio. Convegni, iniziative, guide antirapina, interventi info- formativi, progetti di sicurezza, ecc. volti a promuovere la cultura della sicurezza.

19 19|20 07/05/2013 Prevenzione Rapina - Conformità al Protocollo Anticrimine, art. 4 BANCA Adempimenti richiesti alla banca per ottemperare a quanto riportato nel Protocollo Anticrimine: Informazioni di carattere generale Segnalazione di situazioni di rischio Valutazione dei Rischi MISURE DI SICUREZZA Protezione ATM Comunicazione delle Misure di Sicurezza Adempimenti Privacy Manutenzione delle misure di sicurezza Informazione Formazione MISURE DI SICUREZZA PREVISTE DAL PROTOCOLLO ANTICRIMINE ABI (5 MISURE MINIME SU UN MASSIMO DI 16 MISURE PREVISTE) 1)Bussola 2)Metal detector 3)Rilevatore biometrico 4)Vigilanza 5)Videocollegamento/videosorve glianza 6)Sistema anticamuffamento 7)Videoregistrazione 8)Allarme antirapina 9)Sistema di protezione perimetrale attiva/passiva 10) Bancone blindato/area blindata ad alta sicurezza 11) Dispositivo di custodia valori ad apertura ritardata 12) Dispositivo di erogazione temporizzata del denaro 13) Gestione centralizzata dei mezzi forti 14) Sistema di macchiatura delle banconote 15) Sistema di tracciabilità delle banconote 16) Formazione anticrimine

20 20|20 07/05/2013 Prevenzione Furto - Conformità al Protocollo Anticrimine, art. 5 BANCA Adempimenti richiesti alla banca per ottemperare a quanto riportato nel Protocollo Anticrimine: Informazioni di carattere generale Segnalazione di situazioni di rischio Valutazione dei Rischi Misure di sicurezza PROTEZIONE ATM Comunicazione delle Misure di Sicurezza Adempimenti Privacy Manutenzione delle misure di sicurezza Informazione Formazione MISURE DI SICUREZZA PREVISTE DAL PROTOCOLLO ANTICRIMINE ABI (2 MISURE MINIME SU UN MASSIMO DI 7 MISURE PREVISTE) 1)Protezione con impianto di allarme locale e/o remoto connesso a sensori antiscasso/antintrusione 2)Blindatura del mezzo forte e/o rinforzo dei dispositivi di riferma 3)Rinforzo aggiuntivo della vetrina ove è installato il Bancomat o dello spazio antistante con difese passive quali putrelle, archetti, dissuasori atti a impedire lasportazione del mezzo 4)Sensori presenza gas e/o dispositivi per impedire lesplosione 5)Dispositivi per localizzare/rintracciare le banconote rubate e/o dispositivi per rendere inutilizzabili le banconote rubate 6)Dispositivi atti per proteggere il locale contenente il mezzo forte e/o la vetrina ove è installato il mezzo forte 7)Dispositivi atti a impedire lintroduzione di esplosivo solido o gassoso nel mezzo forte


Scaricare ppt "Rapine in banca e attacchi agli ATM: trend e modalità Lecce, 7 maggio 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google