La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alberto Bourlot 1 I POST DELLA FEDE: gli under 30 e il linguaggio religioso in Facebook Padova, 8 Giugno 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alberto Bourlot 1 I POST DELLA FEDE: gli under 30 e il linguaggio religioso in Facebook Padova, 8 Giugno 2011."— Transcript della presentazione:

1 Alberto Bourlot 1 I POST DELLA FEDE: gli under 30 e il linguaggio religioso in Facebook Padova, 8 Giugno 2011

2 Alberto Bourlot 2 Il MANDATO «Sviluppare e mettere in pratica, attraverso le proprie competenze nellambito dei nuovi mezzi digitali, una pastorale che renda vivo e attuale Dio nella realtà di oggi (Benedetto XVI, Messaggio per la XLIV giornata delle comunicazioni sociali) Per evangelizzare nellambiente dei nuovi mezzi digitali bisogna adottare delle strategie di PRESENZA COMPETENTE

3 Alberto Bourlot 3 Da dove COMINCIARE? Per ragioni QUANTITATIVE: allinizio della ricerca vantava 500 milioni di utenti nel mondo, tra cui almeno 15 milioni di Italiani, in parte significativa giovani. Per ragioni QUALITATIVE: - il sito mainstream tra i social network uno dei simboli del web nato per tenersi in contatto tendenza alla veridicità di alcuni dati base, nonostante si registrino pratiche di messa in scena.

4 Alberto Bourlot 4 Affrontare Facebook significa accettare preliminarmente alcuni LIMITI Un universo grande come il MARE … in CONTINUO MOVIMENTO … non predisposto per la PESCA (sociale) in cui si vuole parlare a QUALCUNO Grande FLESSIBILITÀ nella ricerca Non ESAUSTIVITÀ di qualsiasi risultato

5 Alberto Bourlot 5 OBIETTIVI della ricerca PRIMO Capire se gli under 30 facessero uso in Facebook di forme di linguaggio religioso SE parlano del religioso SECONDO Capire quali strategie comunicative usassero gli under 30 nellambito del linguaggio religioso COME parlano del religioso

6 Alberto Bourlot 6 In modo da non rischiare di pre-selezionare in alcun modo il campione dei contatti Per cominciare: interiore, spirituale, fede, santo, Dio (filtri ampliabili in fasi ulteriori della ricerca). Si sono individuati (ricerche, fase preparatoria, settimana pilota) alcuni item, riconducibili alla sfera del religioso Si è aperto un apposito profilo FB con un alto livello di privacy e privo di legami di amicizia con altri profili Procedimento

7 Alberto Bourlot 7 PERIODO DI RILEVAMENTO E CAMPIONE SETTIMANA PILOTA –In Aprile (funzionale alla scelta degli item e alla elaborazione dei data base); TRE SETTIMANE –Luglio + A cavallo tra Agosto/Settembre + Ottobre: –ORARI di rilevamento: 2 giorni al mattino, 2 al pomeriggio e 3 alla sera. OGNI GIORNO –Si individuavano i primi 12 post/profili in campione (in modo da averne almeno 10 senza dubbi ad una seconda valutazione); –Si escludevano più di 2 occorrenze al giorno di eventuali fenomeni virali.

8 Alberto Bourlot 8 Qualche … RISULTATO

9 Alberto Bourlot 9 Numero di post/profili Continuità del flusso Pertinenza degli usi Interiore231Alta Spirituale228BassaAlta Fede224AltaBassa Santo233BassaMedia Dio225Alta? Valutazione quali-quantitativa del FLUSSO dei post 1141 POST/PROFILI REPERITI

10 Alberto Bourlot 10 Osservazioni sulla PERTINENZA dellitem Dio Nella maggioranza dei casi gli usi che si facevano esorbitavano dai limiti del nostro lavoro. Soprattutto a causa del peso della bestemmia come fenomeno comunicativo on line. La violenza stessa delle reazioni conferma forse la forza del termine come SPIA linguistica di un bisogno (insoddisfatto) di relazione con il divino Necessità di prepararsi per affrontare un ambiente relazionale che ha stili di FAIR-PLAY comunicativo diversi da quelli del contatto diretto

11 Alberto Bourlot 11 DUE tipi di post PersonaliRipresi Il potenziale VIRALE dei post ripresi

12 Alberto Bourlot 12 Post PERSONALI/RIPRESI (dettaglio per item)

13 Alberto Bourlot 13 La VITALITÀ personale di alcune forme di linguaggio religioso tradizionale Ruolo chiave dellespressione RITIRO SPIRITUALE. –Rappresenta il 32% dei post personali (VS il 2,45% dei post ripresi). Ruolo chiave delle INVOCAZIONI di fronte a qualcosa che colpisce in modo forte. –Le forme vocative/esclamative rappresentano quasi il 23% dei post personali (VS il 16.88% del dato complessivo). ITEM SPIRITUALE ITEM DIO

14 Alberto Bourlot 14 Post BREVI / LUNGHI La preminenza degli forme brevi è certamente (in parte) un portato del CANALE

15 Alberto Bourlot 15 La brevità come VIRTÙ COMUNICATIVA Le FORME BREVI costituiscono il 71,77% dei post –Senza contare i link, semplici collegamenti ad un altro contenuto. E È possibile vedere allopera processi di progressiva e e personale SINTETIZZAZIONE. La brevità non è soltanto una questione di QUANTITÀ (di parole), ma è anche un fatto di essenzialità del periodare. La brevità/semplicità si accompagna allelaborazione di forme ritmiche e contrapposizioni/parallelismi.


Scaricare ppt "Alberto Bourlot 1 I POST DELLA FEDE: gli under 30 e il linguaggio religioso in Facebook Padova, 8 Giugno 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google