La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SICUREZZA DOMESTICA RAPPRESENTAZIONI PERICOLOSE ESEGUITE DALLA CLASSE 1E SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO NORBERTO BOBBIO -TORINO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SICUREZZA DOMESTICA RAPPRESENTAZIONI PERICOLOSE ESEGUITE DALLA CLASSE 1E SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO NORBERTO BOBBIO -TORINO."— Transcript della presentazione:

1 SICUREZZA DOMESTICA RAPPRESENTAZIONI PERICOLOSE ESEGUITE DALLA CLASSE 1E SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO NORBERTO BOBBIO -TORINO

2 PAVIMENTI E TAPPETI – Evitare di incerare il pavimento – Preferire sempre le scarpe con la suola in gomma: consentono una maggiore aderenza al pavimento – Non usare i pattini in tessuto: favoriscono le cadute – Dotare i tappeti di retina in gomma – Quando in casa vi sono persone anziane è meglio non avere tappeti ATTENZIONE:Possono causare cadute

3 Evitare pavimenti incerati

4 – Illuminare bene le scale per non avere zone dombra – Non incerare scale e pianerottoli – Usare il mancorrente – Evitare, quando possibile, luso di scale portatili, sistemando gli oggetti di uso frequente a portata di mano – Controllare che la scala sia aperta correttamente – Usare scarpe comode e con una buona aderenza – Usare gli appositi bastoni a pinza per raggiungere gli oggetti sistemati più in alto – Lavare la parte esterna dei vetri servendosi dellapposito bastone SCALE ATTENZIONE:Possono causare cadute

5 Non incerare le scale,è pericoloso

6 Le scale sono causa di cadute

7 – di mettere oggetti con spigoli nelle zone di passaggio. Privilegiare arredi con angoli smussati – Controllare la stabilità di sedie e poltrone – Non salire in piedi su sedie, poltrone ed altri mobili ARREDI ATTENZIONE :possono causare contusioni e fratture

8 Non salire in piedi su sedie o poltrone

9 I mobili non si scalano, possono rovesciarsi oppure si può cadere

10 – Controllare la scadenza degli alimenti prima di consumarli – Non consumare alimenti che presentino muffe – Non consumare alimenti che presentino alterazione dellodore – Non consumare alimenti che presentino alterazione del gusto ALIMENTI ATTENZIONE:possono causare avvelenamenti e intossicazioni

11 Non consumare alimenti scaduti o che presentano muffe o sono maleodoranti

12 – Non lasciare mai coltelli ed altri oggetti da taglio a portata dei bambini – Utilizzare come appoggio un tagliere – Maneggiare i coltelli con molta cautela – riporli con la lama protetta e fuori portata dei bambini COLTELLI ATTENZIONE:possono causare ferite

13 Non usare coltelli,sono molto pericolosi

14 – gas è comodo e pratico: il suo uso corretto, come ogni combustibile garantisce la massima sicurezza – Non lasciare pentole in ebollizione incustodite: il liquido potrebbe traboccare, spegnere la fiamma e consentire al gas di disperdersi nell'ambiente – Quando si cucina, avvicinarsi con cautela ai fornelli, specie quando si indossano capi svolazzanti o indumenti sintetici facilmente infiammabili – Assicurarsi che il locale cucina abbia una presa daria permanente che dia all'esterno – Una pulizia periodica delle piastre, con un comune spazzolino metallico, consente di mantenere i bruciatori in piena efficienza – Esistono piani di cottura dotati di valvole di sicurezza che, in caso di accidentale spegnimento della fiamma, bloccano automaticamente il flusso del gas. Tali dispositivi sono obbligatori per i forni domestici a gas – Per linstallazione, la manutenzione e le modifiche degli impianti a gas, interpellare esclusivamente installatori abilitati ai sensi della legge 46/90 IL PIANO COTTURA ATTENZIONE:Possono causare ustioni,incendi ed esplosioni

15 Non toccare le piastre della cucina,possono essere incandescenti.

16 – Periodicamente il tubo di gomma che collega la cucina al rubinetto del gas e, se presenta tagli, bruciature o screpolature, occorre farlo cambiare – Sul tubo di gomma è stampata la data di scadenza entro la quale è obbligatorio sostituirlo – Per le cucine ad incasso è obbligatorio il tubo metallico flessibile con attacchi filettati – Per linstallazione, la manutenzione e le modifiche degli impianti a gas interpellare esclusivamente installatori abilitati ai sensi TUBO DEL GAS e CALDAIA ATTENZIONE:Possono causare incendi,esplosioni ed intossicazioni – linstallazione, la manutenzione e le modifiche degli impianti a gas interpellare esclusivamente installatori abilitati ai sensi della legge 46/90 – Gli apparecchi a gas devono essere contraddistinti dal marchio CE – I locali nei quali sono installati apparecchi a gas, devono essere dotati di prese d'aria

17 Fare attenzione a caldaie e tubi del gas.

18 Il gas fuoriuscito può causare esplosioni

19 – E necessario dotare le case di impianto di terra efficiente e di interruttore adeguato per proteggere le persone dalle dispersioni accidentali di corrente elettrica – Il marchio di qualità dei componenti dellimpianto elettrico è un fattore di sicurezza sia per la durata che per gli utilizzatori dellimpianto – Accertarsi che i materiali abbiano il marchio di qualità – Assicurarsi che la casa sia munita di unadeguata messa a terra – Installare in casa un interruttore differenziale, comunemente detto salvavita: interrompe lenergia elettrica in caso di scossa IMPIANTO ELETTRICO ATTENZIONE:Può causare folgorazioni e incendi

20

21 – Prima di cambiare la lampadina, staccare sempre linterruttore generale. Anche se la lampadina è spenta almeno uno dei due fili che alimentano il portalampade potrebbe essere in tensione. – Prima di togliere una lampadina, aspettare che si raffreddi. Sostituire subito quella fulminata con una lampada nuova: il portalampada vuoto è pericoloso perché può essere in tensione – Non collocare mai una lampadina nuova con una potenza (WATT) superiore a quella massima indicata sullapparecchio – Non toccare mai le lampadine alogene con le dita ma utilizzare sempre un panno – Tenere in casa delle luci demergenza: quando va via la luce si accendono da sole LAMPADE E LAMPADINE(1) ATTENZIONE :Possono causare folgorazioni ed ustioni

22 Non toccare mai fili elettrici scoperti

23 – La progettazione e la realizzazione di un impianto elettrico vanno sempre affidate agli esperti – Lutilizzo di lampade elettriche a filo portatili non a norma è fonte di rischio – Non tentare mai di arrangiarsi con impianti fai da te – Utilizzare lampade elettriche portatili provviste dei sistemi di sicurezza e protezione – Sistemare la lampada in modo che si eviti di inciampare nel cavo rimasto a terra e di scottarsi contro le parti calde LAMPADE E LAMPADINE(2) ATTENZIONE:Possono causare folgorazioni

24 Non cambiare lampadine, fatelo fare ai grandi

25 – e togliere le spine afferrandole per il corpo e non per il cavo, evitando di toccare gli spinotti – Non togliere mai le spine con mani umide – Non usare prese multiple inserite una nell'altra per evitare corto circuiti ed incendi – Con bambini in casa è meglio inserire i tappi isolanti sulle prese di corrente SPINE ELETTRICHE A PRESE DI CORRENTE ATTENZIONE:Possono causare folgorazioni e incendi

26 Non toccare mai,ma proprio mai, le spine elettriche

27 – Acquistare prolunghe a norma e contraddistinte dal marchio di sicurezza – Usare prolunghe a tre fili per garantire il collegamento a terra tra spina e presa mobile – Evitare di lasciare prolunghe nei luoghi di passaggio. Si può inciampare PROLUNGHE ATTENZIONE :Possono causare folgorazioni e cadute

28 Non toccare mai fili elettrici

29 – Leggere attentamente le istruzioni duso – Sistemare le lampade alogene lontano dai tendaggi o da altro materiale infiammabile – A volte una luce soffusa è piacevole. E' importante però non ottenerla con panni o giornali appoggiati sull'abatjour. Preferire le lampadine a bassa potenza o i dispositivi chiamati varialuce! Attenzione! A contatto con fonti di calore, le stoffe possono causare incendi! LAMPADE ALOGENE ATTENZIONE:Possono causare intossicazioni

30 – Togliere la spina prima della pulizia. Usare uno strofinaccio appena umido. Non immergere mai la parte contenente il motore nell'acqua, neppure con la spina staccata – Staccare la spina quando si finisce di adoperarli: potrebbero diventare un giocattolo in mano ai bambini! – Prima di acquistare apparecchi elettrici verificare che abbiano il contrassegno marchio di qualità italiano o estero: garantisce la rispondenza alle norme di sicurezza – Riparazioni su parti elettriche mal eseguite possono essere fonti di gravi pericoli: fatele fare dal tecnico – Non pulire internamente forni o altri elettrodomestici senza avere staccato la spina di alimentazione PICCOLI ELETTRODOMESTICI (1) ATTENZIONE:Possono causare ustioni,folgorazioni,ferite da taglio,scottature.

31 Non distrarsi quando si lavora con oggetti incandescenti

32 Quando si usa il fornetto: Attenzione al vetro che scotta! Può superare i 100° Quando si usa il tostapane: Staccare la spina prima di pulirlo Non usare mai una lama di coltello per raschiare lo sporco allinterno Quando si usa la macchina per il caffè espresso: Controllare sempre il livello dellacqua nel serbatoio per evitare surriscaldamenti Pulire periodicamente il calcare depositato dallacqua PICCOLI ELETTRODOMESTICI(2) ATTENZIONE:Possono causare ustioni,folgorazioni,ferite da taglio

33 Fare attenzione agli strumenti di lavoro

34 Quando si usano i robot da cucina o il frullatore: Non premere mai il cibo con le mani dentro lapparecchio ma usare gli attrezzi appositi Ricordare che i macinacaffè e i frullatori hanno lame che continuano a girare ancora qualche instante dopo essere stati spenti Togliere la spina prima di sostituire le trafile dalle macchine per la pasta o dal tritacarne Togliere la spina prima della pulizia. Usare uno strofinaccio appena umido. PICCOLI ELETTRODOMESTICI (3) ATTENZIONE:Possono causare ustioni,folgorazioni,ferite da taglio.

35 Attenti ai piccoli elettrodomestici

36 – Controllare che abbia il marchio di qualità che garantisca la sicurezza dell'apparecchio secondo le norme previste – Togliere sempre la spina prima di pulirla – Mantenere puliti il filtro e il cestello. Assicurano il buon funzionamento dell'apparecchio – Evitare che si formi la ruggine. È un'ottima conduttrice di elettricità – Non usare troppo detersivo: non serve, costa ed inquina LAVATRICE ATTENZIONE:Può causare folgorazioni

37 Non giocare con la lavatrice,non è un giocattolo.

38 – Non travasare liquidi tossici in contenitori diversi da quelli dellacquisto – Leggere attentamente le istruzioni duso – Tenerli lontano dalla portata dei bambini – Non mescolare tra loro liquidi tossici: potrebbero sprigionare vapori nocivi DETERSIVI E PRODOTTI PER LA PULIZIA ATTENZIONE:Possono causare avvelenamenti e intossicazioni

39 Non bere sostanze di cui non conosci la provenienza

40 – Utilizzare solo apparecchi con marchio CE – Staccare la spina prima di pulire lame o altre parti mobili degli apparecchi – Evitare cavi di alimentazione troppo lunghi ed ingarbugliati – Non immergere in acqua la parte elettrica dellapparecchio – Proteggere gli occhi dalla polvere, dalle schegge e da piccoli frammenti – Porre estrema cautela anche nellutilizzo di attrezzi non elettrici quali martelli, seghetti, ecc. ATTREZZI FAI DA TE ATTENZIONE: possono causare ferite e folgorazioni

41 Non usare attrezzi che non sai usare

42


Scaricare ppt "SICUREZZA DOMESTICA RAPPRESENTAZIONI PERICOLOSE ESEGUITE DALLA CLASSE 1E SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO NORBERTO BOBBIO -TORINO."

Presentazioni simili


Annunci Google