La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stefano è mio cugino, ha tredici anni, ha i capelli abbastanza lunghi, occhi marroni come i miei, è alto circa 1.65, ha la voce abbastanza alta e la corporatura.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stefano è mio cugino, ha tredici anni, ha i capelli abbastanza lunghi, occhi marroni come i miei, è alto circa 1.65, ha la voce abbastanza alta e la corporatura."— Transcript della presentazione:

1

2 Stefano è mio cugino, ha tredici anni, ha i capelli abbastanza lunghi, occhi marroni come i miei, è alto circa 1.65, ha la voce abbastanza alta e la corporatura molto muscolosa. Come tutti noi ha dei pregi e dei difetti; i pregi sono: aiuta le persone a cui vuole bene nel momento del bisogno e quando vuole si comporta bene. I difetti sono: con sua sorella si comporta male, certe volte è dispettoso. Si veste come tutti i ragazzi di oggi, cappello di lato con visiera piatta, pantaloni molto bassi e scarpe molto larghe. E il mio cugino preferito e gli voglio tanto, tanto, tanto bene!!! Francesca IV D

3 Mi chiamo Erica, sono nata il 13 marzo, ho 10 anni e sono sensibile in diversi modi e, se avrete voglia di ascoltarmi vi dirò di più! Il mio colore preferito è il rosa perché mi ricorda la femminilità che ho dentro; mi piace però anche lazzurro per due motivi: il primo motivo è:mi ricorda il mare,il secondo è: tutti abbiamo un po di maschilità dentro anche se la maggior parte delle volte lo nascondiamo. Continuando a parlare di questo; lo sapete che io sono una fanatica del calcio? Lo potete chiedere a dei miei compagni se non ci credete! impazzisco quando si perla male del MILAN! Parliamo dei miei hobby: amo ballare, è tutto quello a cui penso durante la giornata, mi piace molto anche cantare però, se qualcuno dice che sono stonata beh…,io gli rispondo:Se canti tu, canto anchio! Amo molti film, il mio preferito è: HIGH SCHOOL MUSICAL! Mi piace soprattutto perché dicono che assomiglio allattrice del film! Parliamo un po della scuola ora: per molti la scuola è un tormento, per me invece è: divertimento, amicizia e soprattutto cultura. La mia materia preferita è: italiano, senza offesa alle altre materie, ma io amo scrivere; quando sono nervosa scrivo sui miei capelli! La cosa che amo più di me stessa sono:i miei capelli e i miei vestiti, ne sono gelosissima! …. Amo vestirmi modernamente quindi coi pantaloni, una maglietta e qualche volta la gonna! Di difetti ne ho parecchi e non ve li elenco perché altrimenti stiamo qui fino a domani! Ciò che desidero di più è: per qualsiasi motivo, mai lasciare i miei genitori !! Il mio fiore preferito è il giglio! Vorrei andare alluniversità perché da grande vorrei fare la dentista o la dottoressa o lavvocato o la maestra e poi andrò in pensione!

4 Io da grande vorrei fare lastronauta perché mi piace vedere: Mercurio, Saturno, Urano, Nettuno, Plutone, la Terra, Marte e Giove e soprattutto il Sole. Intorno a questi ci sono satelliti, ma Mercurio e Venere non ne hanno.Io conoscerò meglio lo spazio e vorrei una navicella spaziosa come una casa per difendermi in caso di emergenza; se perdessi il controllo, schiaccerei un tasto rosso che mi permetterebbe di accedere a unaltra navicella, ma più piccola. Però non vi siete detti che potremmo rimanere nello spazio per sempre ? Quando si è nello spazio non si deve pensare a queste cose, bisogna essere calmi. Andare nello spazio è una sensazione bellissima,calda e pesante perché non sai cosa ti succederà; questo è il motivo per cui voglio fare lastronauta. Ecco perché dovrò laurearmi in ingegneria nucleare. Gianluca IV C <>

5 Lanimale che preferisco è il CANE. Il cane è molto affettuoso, si vede sempre quando è felice dalla coda; hanno una grande memoria e si ricordano le persone che fanno loro del male e quando le incontrano di nuovo le rincorrono. Al contrario dei gatti loro hanno uno sguardo contento. Io li adoro e quando ne incontro uno lo accarezzo con tenerezza. Chiara IV D

6 All'arrivo della primavera il Gatto Tigrato dormiva, ma la presenza della primavera era così forte che lo svegliò. Aprì gli occhi screziati e si stiracchiò le zampe. L'Oca Nera quasi svenne per la paura, perché le sembrò che il Gatto Tigrato stesse sorridendo, così richiamò l'attenzione della piccola Oca Bianca ed anche lei fu stupita dal comportamento di Gatto Tigrato, ma la cosa più inspiegabile era che rideva con gli occhi screziati. Gatto Tigrato inarcò il dorso per sentire il calore del sole, stiracchiò le zampe e dilatò le narici per sentire i nuovi odori che vagavano nell'aria. Maria Elena IV C

7 Io vorrei fare lastronoma, perché mi affascinano le stelle e i pianeti e quando ne vedo una più di una sera e non ha un nome, glielo do io. Non so come mi è potuta venire lidea di fare lastronoma!Non è un lavoro molto semplice…, ma forse so da dove mi è nata questa passione dellastronoma. Una volta, con la mia classe, sono andata al PLANETARIO, mi ero incantata a vedere tutta la sfera celeste, i pianeti,la luna, ma quello che mi ha affascinato di più sono state le stelle, tutti quei mucchi di luce che sembrano i fanali delle macchine,oppure delle stelle tutte insieme come: IL GRAN CARRO o il PICCOLO CARRO, sembrano delle piccole stelle che giocano a carte. Il secondo motivo è questo: il Natale scorso mi hanno regalato un tipo di sfera dove si vedono le Stelle, un tipo di video proiettore. Là si vedono un miliardo di stelle e io mi diverto un mondo!!!! Per me lastronomo non è un lavoro semplice, perché devi studiare i nomi di tutte le stelle! La mia passione sarà matta, ma per me è molto importante!!! Erica IV C <>

8 Il mestiere che mi affascina è la veterinaria perché amo tantissimo gli animali e mi piace anche curarli così stanno bene. Il compito della veterinaria è quello di curare, aiutare gli animali, farli stare bene, nutrirli con cose adatte! Penso sia unattività adatta a me. Ho un po paura al pensiero di fare una puntura, di operare qualche parte del corpo, ho paura che possa accadere qualcosa agli animali perché sono loro molto affezionata. Lo studio che mi piacerebbe avere lo immagino così: i muri variopinti e fatti con lo stucco veneziano, poi vorrei un tavolino con le gabbiette per far giocare gli animali, il pavimento a forma di rombo color azzurro e un laboratorio sempre colorato dove opererò gli animali. Per diventare unottima veterinaria dovrò dedicarmi maggiormente allo studio e fare tanti sacrifici, ma ne vale la pena al pensiero di far star bene i miei piccoli amici. Sara IV C

9 Il compagno che descrivo si chiama Alessio. Ha gli occhi marroncini, i capelli castano chiaro. Quando ride ha il tono alto. Durante lintervallo ci mettiamo a scherzare. A volte si comporta educatamente e siamo molto amici, altre volte, invece, si arrabbia e litighiamo. Dopo tanto tempo però, facciamo pace; è bravo a scuola, è veloce a correre e a me fa piacere, siamo molto amici. Una volta eravamo in classe, era suonata la campanella e ci siamo dedicati a disegnare un cartellone. Luca IV D

10 Mio fratello si chiama Nicholas. È molto magro, anche se mangia non ingrassa, è un ragazzo che non esce molto volentieri, magari va dalla sua ragazza o sta un po' al computer. Alcune volte esce con i suoi amici. Ha un carattere gentile, buono, tranquillo, simpatico e affidabile. Mio fratello pensa sempre alla sua ragazza Paola non le fa mancare nulla. Alcune volte Paola viene a mangiare a casa nostra o mio fratello va da lei. Nicholas ha gli occhi marroni, i capelli marrone scuro, ha le labbra carnose, è alto, ha la voce delicata. E molto silenzioso e chiuso. Ha anche la patente, l'ha presa quest'anno. Gli voglio tanto, tanto bene. Per me è la persona più brava del mondo. Martina

11 Venerdì 27 febbraio tutta la scuola ha festeggiato il Carnevale. Al mattino abbiamo lavorato come sempre, al pomeriggio abbiamo festeggiato. Non è stata una giornata come tutte le altre, abbiamo mangiato in classe panini, succo e biscotti perché la mensa doveva essere allestita per vedere il film. Finito di mangiare, prima abbiamo giocato un po poi siamo andati a vedere il Film con indosso le maschere. Il film si intitolava. Finito il film siamo andati nellaltra mensa, mangiato le chiacchiere e giocato con le stelle filanti. Alluscita tutti abbiamo indossatole maschere fatte da noi. E stata una giornata bellissima e piena di divertimento. Jessica IV D


Scaricare ppt "Stefano è mio cugino, ha tredici anni, ha i capelli abbastanza lunghi, occhi marroni come i miei, è alto circa 1.65, ha la voce abbastanza alta e la corporatura."

Presentazioni simili


Annunci Google