La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Io sono andata a casa mia Alla mia magione mi recai Sono andata a casa mia, io grado zero Inversione e scarti di registro Inversione A casa mia sono andata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Io sono andata a casa mia Alla mia magione mi recai Sono andata a casa mia, io grado zero Inversione e scarti di registro Inversione A casa mia sono andata."— Transcript della presentazione:

1 Io sono andata a casa mia Alla mia magione mi recai Sono andata a casa mia, io grado zero Inversione e scarti di registro Inversione A casa mia sono andata io

2 E i fiori notturni si aprono, nellora in cui penso ai miei cari. Le farfalle crepuscolari sono apparse in mezzo ai viburni ( fiori della famiglia dei caprifogli, con corolle grandi e bianche ). I gridi (i rumori del giorno) tacciono da tempo: là sola una casa bisbiglia. I nidi dormono sotto le ali come gli occhi sotto le ciglia Un odore simile a quello delle fragole rosse si sprigiona e si sparge dai calici aperti. Un lume splende là nella sala. Lerba nasce sulle tombe. Unape arrivata in ritardo sussurra trovando già occupate le celle (dellalveare). La costellazione delle pleiadi si sposta nel cielo con il suo luccichìo. Parafrasi letterale de Il gelsomino notturno

3 Lodore portato dal vento si spigiona e si sparge per tutta la notte. Il lume sale su per la scala; brilla al primo piano: si è spento… È lalba: i petali si chiudono un poco gualciti; una felicità nuova che non conosco si cova (cresce protetta) dentro lurna molle e segreta (innanzitutto lovario del fiore)

4 E i fiori notturni si aprono, nellora in cui penso ai miei cari. Le farfalle crepuscolari sono apparse in mezzo ai viburni ( fiori della famiglia dei caprifogli, con corolle grandi e bianche ). I gridi (i rumori del giorno) tacciono da tempo: là sola una casa bisbiglia. I nidi dormono sotto le ali come gli occhi sotto le ciglia Un odore simile a quello delle fragole rosse si sprigiona e si sparge dai calici aperti. Un lume splende là nella sala. Lerba nasce sulle tombe. Unape arrivata in ritardo sussurra trovando già occupate le celle (dellalveare). La costellazione delle pleiadi si sposta nel cielo con il suo luccichìo.

5 Lodore portato dal vento si spigiona e si sparge per tutta la notte. Il lume sale su per la scala; brilla al primo piano: si è spento… È lalba: i petali si chiudono un poco gualciti; una felicità nuova che non conosco si cova (cresce protetta) dentro lurna molle e segreta (innanzitutto lovario del fiore)

6 E i fiori notturni si aprono, nellora in cui penso ai miei cari. Le farfalle crepuscolari sono apparse in mezzo ai viburni ( fiori della famiglia dei caprifogli, con corolle grandi e bianche ). I gridi (i rumori del giorno) tacciono da tempo: là sola una casa bisbiglia. I nidi dormono sotto le ali come gli occhi sotto le ciglia Un odore simile a quello delle fragole rosse si sprigiona e si sparge dai calici aperti. Un lume splende là nella sala. Lerba nasce sulle tombe. Unape arrivata in ritardo sussurra trovando già occupate le celle (dellalveare). La costellazione delle pleiadi si sposta nel cielo con il suo luccichìo.

7 Lodore portato dal vento si spigiona e si sparge per tutta la notte. Il lume sale su per la scala; brilla al primo piano: si è spento… È lalba: i petali si chiudono un poco gualciti; una felicità nuova che non conosco si cova (cresce protetta) dentro lurna molle e segreta (innanzitutto lovario del fiore)

8

9

10

11

12

13

14

15

16


Scaricare ppt "Io sono andata a casa mia Alla mia magione mi recai Sono andata a casa mia, io grado zero Inversione e scarti di registro Inversione A casa mia sono andata."

Presentazioni simili


Annunci Google