La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L A RUGGINE ATTIRA Lacqua? CLASSE 2 C Abbiamo inserito nel fondo di un bicchiere la lana dacciaio sottile che si usa per lavare i piatti e in un altro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L A RUGGINE ATTIRA Lacqua? CLASSE 2 C Abbiamo inserito nel fondo di un bicchiere la lana dacciaio sottile che si usa per lavare i piatti e in un altro."— Transcript della presentazione:

1

2

3 L A RUGGINE ATTIRA Lacqua?

4 CLASSE 2 C

5 Abbiamo inserito nel fondo di un bicchiere la lana dacciaio sottile che si usa per lavare i piatti e in un altro lana dacciaio più grossa inossidabile e capovolto i bicchieri in dei piatti contenenti acqua colorata.

6 Il giorno dopo nel primo bicchiere il metallo si è arrugginito e lacqua è visibilmente salita nel bicchiere, nellaltro lacqua è rimasta allo stesso livello.

7 Lossigeno è un elemento molto reattivo e si combina facilmente con numerosi elementi attraverso reazioni di Dentro il bicchiere è avvenuta lossidazione del ferro che ha reagito con lossigeno dellaria, producendo la ruggine. Larea sotto il bicchiere è stata privata dellossigeno così la differenza di pressione ha spinto altra acqua sotto il bicchiere.

8

9 ABBIAMO PORTATO A SCUOLA SUCCO DI LIMONE, ACETO, LATTE, ACQUA DISTILLATA, ACQUA DI CALCE, ACIDO CLORIDRICO, SODA, BICARBONATO E UNO SPUTO DI SALIVA!!!!. SU OGNI PEZZO DI CARTINA AL TORNASOLE, CON IL CONTAGOCCE, ABBIAMO LASCIATO CADERE ALCUNE GOCCE DI OGNI SOSTANZA.

10 I PEZZI DI CARTINA AL TORNASOLE SI SONO COLORATI IN MODO DIVERSO A SECONDA DEL TIPO DI SOSTANZA.

11 LA CARTINA SI COLORA DI ROSSO QUANDO LA SOSTANZA È ACIDA, NON CAMBIA COLORE QUANDO É NEUTRA E SI COLORA DI BLU QUANDO LA SOSTANZA È BASICA. LA VARIAZIONE DI COLORE DAL ROSSO AL BLU (VIRAGGIO) INDICA LA FORZA DELLACIDO O DELLA BASE, ANCHE SE NON SI PUÒ STABILIRE CON ESATTEZZA. I CHIMICI USANO LA SCALA DEL PH CHE VARIA DA 1 A 14.

12

13 NELLA BOTTIGLIA DI PLASTICA ABBIAMO VERSATO UN BICCHIERE DI ACETO E NEL PALLONCINO QUALCHE CUCCHIAINO DI BICARBONATO.

14 SUL COLLO DELLA BOTTIGLIA ABBIAMO INSERITO IL PALLONCINO E LASCIATO CADERE IL BICARBONATO NELLACETO. IL PALLONCINO SI È GONFIATO !!!!!!

15 Abbiamo capito che è avvenuta una reazione chimica che ha prodotto un gas che ha riempito il palloncino. Il gas era C02 che uscendo piano piano dal palloncino ha spento la fiamma della spiritiera.

16

17 ABBIAMO SBUCCIATO UNA GROSSA PATATA, DIVISA A METÀ E SCAVATO IN OGNUNA DELLE DUE PARTI UNA CAVITÀ.

18 A BBIAMO RIEMPITO LA CAVITÀ DI UNA MEZZA PATATA CON DELLO ZUCCHERO E POSTA IN UNA BACINELLA CON ACQUA ; L ALTRA METÀ L ABBIAMO POSTA IN UNA BACINELLA CON ACQUA E ZUCCHERO E RIEMPITO LA CAVITÀ CON ACQUA.

19 DOPO QUALCHE ORA LA CAVITÀ CON LO ZUCCHERO SI È RIEMPITA DACQUA E LA CAVITÀ CON ACQUA SI È SVUOTATA.

20 Lacqua si dirige sempre da una soluzione meno concentrata verso una più concentrata passando attraverso la membrana delle cellule. osmosi

21

22

23 D ALL UVA AL VINO …

24 D ALL ORZO ALLA BIRRA ….

25 D ALLA FARINA ALLA PIZZA ……

26 CI SIAMO PROCURATI BOTTIGLIE CON LACQUA CALDA, DUE CON LACQUA FREDDA, LO ZUCCHERO, I PALLONCINI E I PACCHETTI DI LIEVITO DI BIRRA.

27 A BBIAMO SCIOLTO LO ZUCCHERO E IL PACCHETTO DI LIEVITO NELL ACQUA E POI ABBIAMO INCAPPUCCIATO IL COLLO DELLA BOTTIGLIA CON I PALLONCINI.

28

29 I LIEVITI SONO FUNGHI UNICELLULARI RESPONSABILI DELLA TRASFORMAZIONE DELLO ZUCCHERO IN ALCOOL E ANIDRIDE CARBONICA CO 2 IL LIEVITO AGGIUNTO ALLA FARINA E ALLACQUA FORMA LE BOLLE E LA PIZZA SI GONFIA. IL LIEVITO TRASFORMA LO ZUCCHERO DELLUVA IN ALCOOL E QUINDI IN VINO. IL LIEVITO TRAFORMA IL MALTO DELLORZO IN BIRRA.

30 SI

31 P RIMO ISTITUTO COMPRENSIVO PLESSO MEO SAN VITO DEI NORMANNI ALUNNI DELLA CLASSE SECONDA e PRIMA C DOCENTI MARRAZZO MARISA ERRICO MARISA


Scaricare ppt "L A RUGGINE ATTIRA Lacqua? CLASSE 2 C Abbiamo inserito nel fondo di un bicchiere la lana dacciaio sottile che si usa per lavare i piatti e in un altro."

Presentazioni simili


Annunci Google