La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GIANCARLO DALLARA CST ASSISI 5 APRILE 2013 Come valorizzare musei e beni culturali di un territorio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GIANCARLO DALLARA CST ASSISI 5 APRILE 2013 Come valorizzare musei e beni culturali di un territorio."— Transcript della presentazione:

1 GIANCARLO DALLARA CST ASSISI 5 APRILE 2013 Come valorizzare musei e beni culturali di un territorio

2 Lo scenario Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile Il turismo culturale rappresenta teoricamente un bacino enorme Ma gran parte dei musei e dei siti culturali del nostro Paese ha risultati deludenti in termini di visitatori

3 Perché non vengono? Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile Problemi di offerta? Problemi di gestione? Problemi di marketing? … La domanda è cambiata! Ma lofferta, i modelli gestionali e il marketing sono ancora quelli di una volta

4 10 proposte per valorizzare i beni culturali (1) Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile La regola n. 1 del marketing «Conosci il mercato» è sempre valida La «presunzione del prodotto»: peccato originale di chi si occupa di gestione dei beni culturali Ascolta la domanda 2.Più accoglienza e più marketing dellaccoglienza 3.Nuove competenze e nuovi profili professionali 4.Un diverso approccio alle ICT e al web

5 Istituzioni culturali come piattaforme socioculturali di sviluppo integrato? (cfr. Elisa Bonacini) Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile

6 #INVASIONIDIGITALI Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile Nella settimana tra il 20 e il 28 Aprile 2013, le #INVASIONIDIGITALI, un progetto ideato da Fabrizio Todisco in collaborazione con la Rete di travel blogger italiani, Officina turistica, Instagramers italia e lAssociazione nazionale piccoli musei. Liniziativa prevede lorganizzazione di diversi mini-eventi (invasioni) presso musei e luoghi darte italiani e si rivolge a blogger,instagramer, appasionati di fotografia e a qualsiasi persona attiva sui social media. Lobiettivo è quello di diffondere la cultura dellutilizzo di internet e dei social media per la promozione e diffusione del nostro patrimonio culturale Ogni invasione sarà organizzata secondo la formula del blogtour e sarà possibile partecipare ad una delle invasioni in programma o organizzarne liberamente una, tutti i partecipanti potranno realizzare i loro contenuti utilizzando il tag #invasionidigitali, saranno utilizzati i seguenti canali social: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest & Youtube, tutti i contenuti realizzati saranno aggregati su questo portale. Chiederemo a tutti di partecipare agli eventi in programma, invadere i musei con smartphone, video e fotocamere e condividere la propria esperienza sui social media. Inoltre chiederemo di realizzare un semplice filmato video della durata di non più di 3 minuti dove ogni partecipante esprime il suo modo di vedere il museo. Tutti i contenuti video oltre ad essere caricati sul canale youtube ufficiale del progetto, saranno utilizzati per la realizzazione di un video rivolto alla promozione del nostro patrimonio artistico.

7 Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile

8 LiveTrekker, una delle tante App da suggerire ai turisti LiveTrekker è una App per creare diari di viaggio da condividere. Una sorta di Blog con differenti funzioni: scattare foto, scrivere commenti, testi, audio, da condividere sui SN o via e.mail. Registra la posizione GPS e i percorsi, e li traccia con modalità interattive marcandoli con foto e video Ottimo per il marketing del Ricordo! Possono essere gli stessi visitatori a tracciare e suggerire gli itinerari

9 5.Un diverso approccio al turismo 6.Piccoli Musei come punti info Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile 2013 Un nuovo rapporto Cultura e Turismo un sistema di informazione diffusa 9 10 proposte per valorizzare i beni culturali (2)

10 10 proposte per valorizzare i beni culturali (3) Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile Marketing mimetico Il marketer: da pescatore a pesce 8.Nuovi modelli gestionali Soprattutto per le realtà di piccola dimensione 9.Nuovi linguaggi Non gergali 10.Ma anche nuove normative Per tutto questo è nata lAPM!

11 I primi turisti sono i residenti Come è noto in gran parte dei musei e dei siti culturali del nostro paese i grandi assenti sono i residenti. Ma se in un museo non ci vanno i residenti, perché ci dovrebbero andare i turisti? Se i residenti non sanno dare consigli ai turisti (cosa cè da fare, cosa cè da vedere?...) non sarà facile convincere i turisti e così trattenerli... Molte destinazioni hanno il problema di far capire il valore delle risorse del territorio in primis ai residenti. Per questo sono importanti le attività di sensibilizzazione sui temi dellaccoglienza e del turismo Per questo è importante coinvolgere i residenti ed in particolare i residenti che hanno tempo libero, che sono mobili, che sono attivi online, per farne degli alleati.

12 I primi turisti sono i residenti Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile Sempre più residenti: Amano la scoperta a pochi passi da casa, il km zero, Amano condividere il loro senso di appartenenza, le loro radici, Le loro raccomandazioni valgono di più! Fanno parte di reti di accoglienza (Greeters, Angeli per viaggiatori… Bisogna che siano parte di un progetto di sviluppo condiviso!

13 Angeli per viaggiatori

14 Angeli per viaggiatori (2)

15 Per saperne di più Scaletta di Giancarlo Dall'Ara, CST Assisi 5 aprile Associazione Nazionale piccoli musei Nazionale-Piccoli-Musei- APM/ ?fref=ts Nazionale-Piccoli-Musei-


Scaricare ppt "GIANCARLO DALLARA CST ASSISI 5 APRILE 2013 Come valorizzare musei e beni culturali di un territorio."

Presentazioni simili


Annunci Google