La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTI PER NON AUTOSUFFICIENTI - 2012 Finanziati con il Fondo Credito e Attività Sociali, alimentato con il prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTI PER NON AUTOSUFFICIENTI - 2012 Finanziati con il Fondo Credito e Attività Sociali, alimentato con il prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTI PER NON AUTOSUFFICIENTI Finanziati con il Fondo Credito e Attività Sociali, alimentato con il prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni INPS – GESTIONE EX INPDAP

2 Due iniziative per il ACCOGLIENZA RESIDENZIALE Cosa: pagamento parziale della retta alberghiera per laccoglienza in struttura residenziale Come: convenzione tra ex-Inpdap e struttura di accoglienza Chi: la singola struttura di accoglienza Beneficiari: dipendenti/pensionati ex Inpdap e familiari a carico 1.ACCOGLIENZA RESIDENZIALE Cosa: pagamento parziale della retta alberghiera per laccoglienza in struttura residenziale Come: convenzione tra ex-Inpdap e struttura di accoglienza Chi: la singola struttura di accoglienza Beneficiari: dipendenti/pensionati ex Inpdap e familiari a carico

3 2. HOME CARE PREMIUM 2012 Cosa: contributi per lassistenza domiciliare Chi: ente capofila per ambito sociale (ULSS, se incaricata dalla Conferenza dei Sindaci) Come: 1) domanda di adesione entro il ) convenzione tra ex-Inpdap e Ulss Beneficiari: dipendenti/pensionati ex Inpdap e familiari a carico, previa valutazione dellassistente sociale comunale Numero beneficiari: almeno HOME CARE PREMIUM 2012 Cosa: contributi per lassistenza domiciliare Chi: ente capofila per ambito sociale (ULSS, se incaricata dalla Conferenza dei Sindaci) Come: 1) domanda di adesione entro il ) convenzione tra ex-Inpdap e Ulss Beneficiari: dipendenti/pensionati ex Inpdap e familiari a carico, previa valutazione dellassistente sociale comunale Numero beneficiari: almeno 50 1

4 2. HOME CARE PREMIUM 2012 (continua) Azioni e contributi. Ogni progetto individuale approvato prevede: a)contributo allente di 1.500,00 per la gestione del progetto b)assistenza allutente effettuata scegliendo una delle seguenti due opzioni: Prestazioni prevalenti: Contributo economico allutente (massimo 1.200,00 mensili per adulti e anziani, massimo 600,00 al mese per minori) per pagare prestazioni di assistenza familiare; Prestazioni integrative: Contributo allente che eroga prestazioni di assistenza domiciliare (massimo 3.000,00 annui per utente, per un massimo complessivo di ,00 annui). Tempi di attuazione dei progetti individuali: dal per 12 mesi 2 2. HOME CARE PREMIUM 2012 (continua) Azioni e contributi. Ogni progetto individuale approvato prevede: a)contributo allente di 1.500,00 per la gestione del progetto b)assistenza allutente effettuata scegliendo una delle seguenti due opzioni: Prestazioni prevalenti: Contributo economico allutente (massimo 1.200,00 mensili per adulti e anziani, massimo 600,00 al mese per minori) per pagare prestazioni di assistenza familiare; Prestazioni integrative: Contributo allente che eroga prestazioni di assistenza domiciliare (massimo 3.000,00 annui per utente, per un massimo complessivo di ,00 annui). Tempi di attuazione dei progetti individuali: dal per 12 mesi 2


Scaricare ppt "PROGETTI PER NON AUTOSUFFICIENTI - 2012 Finanziati con il Fondo Credito e Attività Sociali, alimentato con il prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni."

Presentazioni simili


Annunci Google