La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comune di Crema – Provincia di Cremona C.C.I.A.A.di Cremona – Associazione Cremasca Studi Universitari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comune di Crema – Provincia di Cremona C.C.I.A.A.di Cremona – Associazione Cremasca Studi Universitari."— Transcript della presentazione:

1 Comune di Crema – Provincia di Cremona C.C.I.A.A.di Cremona – Associazione Cremasca Studi Universitari

2 Rappresentare il contributo del Territorio Cremasco nellindividuare talune concrete prospettive per la permanenza dellUniversità degli Studi di Milano a Crema Consolidare un legame duraturo che consenta di utilmente porre in essere tutte le progettualità e potenzialità individuate

3 Prospettiva Innovazione Ricerca scientifica Internazionalizzazione Formazione permanente ed alta formazione Strumenti Comunicazione

4 Dismissione Olivetti ed insediamento del Polo Didattico e di Ricerca di Crema Primo corso nella.a : la sezione cremasca del Dip. di Scienze dellInformazione si costituisce nel Dip. di Tecnologie dellInformazione Prima convenzione UniMi – Comune/provincia scaduta nel 2011, cui segue proroga triennale Inaugurazione a.a. 2011/2012: il Rettore conferma limpegno di collaborazione con la realtà cremasca Dal : i 3 Dip. di area Informatica dellUniMi sono confluiti nel Dipartimento di Informatica con sedi a Milano e a Crema

5 Una aula magna da 444 posti Nove aule da 30 a 123 posti (tutte dotate di videoproiettore, PC daula, telecamera per videoconferenza e teledidattica) Dodici laboratori di ricerca Biblioteca e segreteria studenti Potenzialità ampie che rendono la sede idonea ad accogliere anche percorsi diversi dallInformatica, non ad essa alternativi, secondo nuove necessità di ricerca e formazione

6 Cinque corsi di laurea in discipline informatiche 23 docenti (su 86 DI) e 11 tecnici Iscritti 620 studenti (un centinaio le matricole) La sede universitaria che, fra gli atenei presenti in provincia, conta il > numero di iscritti (34%) Altre attività didattiche (corsi IFTS, ECDL, FSE) Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche

7 Con 23 unità di personale (sulle complessive 86): Coordinato il 40% dei dottorandi e il 30% degli assegnisti dellintero Dipartimento di Informatica Nel 2012 finanziamenti ottenuti pari a 1,2milioni di euro (43% del totale introitato dal Dipartimento) Pubblicazioni internazionali di chi lavora a Crema il 64% dellintera produzione scientifica del Dipartimento Attualmente attivi n° 12 laboratori di ricerca -> -> GRANDE CAPITALE UMANO, CORPO DOCENTE MOTIVATO CON RISULTATI DI RICERCA IMPORTANTI

8 A.C.S.U., associazione mista pubblico privato che ha lo scopo di sostenere lattività dellUniversità nel cremasco Consorzio CREMARICERCHE, in costante rapporto col Dipartimento, favorisce sviluppo di imprese innovative e trasferimento tecnologico REINDUSTRIA: agenzia di sviluppo economico della Provincia mira a potenziare la competitività e lattrattività del territorio

9 2010/12: studio linee di sviluppo 4 temi strategici. Cosmesi, Automazione, Agricoltura ed agroenergia, Ricerca operativa 4 workshop: Business Analytics (R.O.), Informatica per i processi di impresa, Meccanica & automazione, Cosmesi naturale e mondo agricolo. Ne sono scaturite 3 aggregazioni dimpresa. Ottobre 2012: corso di laurea in Scienze Infermieristiche Bando ANCI progetto mUNIcity (servizi universitari)

10 Identità di respiro internazionale con proprie peculiarità distintive rispetto ad altre realtà di UniMI Normativa del MIUR (es. D.M. 47/2013): superata lepoca dei divieti, ora cè la VALUTAZIONE CASO PER CASO Importanza di unofferta didattica innovativa, interdisciplinare e multidisciplinare

11 A) RESIDENZIALITA Obj a breve termine: Convenzioni appartamenti privati / domiciliazione URP stranieri e convenzioni agevolate servizi Obj a medio termine: Realizzazione residence per contratti breve durata Borse studio come contributo per alloggi calmierati Obj a lungo termine: Investimento pubblico-privato presso Cascina Pierina per CAMPUS – Centro dAteneo per la promozione di Ricerca e Formazione Adriano Olivetti

12 Area di mq di proprietà pubblica adiacente la sede universitaria Destinazione ludico/ricreativa/culturale Disponibilità per la realizzazione di un CAMPUS con residenze per studenti e servizi collegati alla vita universitaria

13 B) TRASPORTI Mobilità interna Istituzione bus navetta (già effettuata!!) Bike sharing area stazione FS Potenziamento percorso ciclopedonale di accesso Mobilità sovracomunale Raddoppio S.S.415 – Paullese Sostegno progetto Treno Diretto Crema Milano Collegamento al nuovo asse viario BreBeMi (i progetti sono sostenuti dal Comune di Crema e dalla Amministrazione Provinciale di Cremona)

14 Situazione nazionale dato 2010: % OCCUPAZIONE a un anno dalla laurea A Crema Il dato sulla OCCUPAZIONE a un anno dalla laurea Altre LAUREEINFORMATICA Laureati triennali72,6%88,8% Laureati specialistici77,9%95,8% Laureati triennali100% Laureati specialistici95%

15 È necessaria una migliore e strutturata azione di pubblicità e promozione verso lesterno: Promozione presso scuole superiori Provincia e limitrofe Creazione profili e utilizzo social networks Reportistica e comunicazione costante su sbocchi occupazionali Stage estivi studenti scuole superiori

16 A) PERCORSO SULLA SICUREZZA INFORMATICA Riorganizzazione e rilancio dellofferta formativa dei corsi di laurea in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche (LT) e Sicurezza Informatica (LM) Potenziamento del coordinamento LT e LM Nuovo impulso alla natura interdisciplinare Potenziamento dei servizi formativi on line Potenziamento della promozione. È un unicum a livello nazionale!

17 B) PERCORSO IN INFORMATICA Internazionalizzazione intero corso di laurea Bando visiting professor per percorsi prof. stranieri Collaborazione con MIT attiva sul territorio con corsi scientifici in lingua nei percorsi scol. superiori C) ATTIVITA FORMATIVE PER ALTRE FIGURE PROFESSIONALI Service per erogazione on line di corsi ECM Potenziamento formazione a distanza (FAD) Potenziamento Alta Formazione per la P.A.

18 D) PERCORSO IN RICERCA OPERATIVA Laboratorio di R.O. OptLab dall01/2000 Caratteristiche della R.O.: interdisciplinarietà, orientamento al management, internazionalizzazione, coinvolgimento attori pubblici e privati Esigenza territoriale: miglioramento efficienza dei processi e identificazione margini riduzione costi -> -> Sviluppo di Master o corsi di formazione continua sui temi della R.O. destinati ad attori pubblici e privati in vari settori (P.A., logistica, sanità, servizi socio sanitari, trasporti)

19 E) PERCORSI IN COSMESI NATURALE E AGRICOLTURA Elementi caratteristici delleconomia della provincia Opportunità di percorsi formativi e di ricerca integrata fra i due filoni -> nuove azioni di innovazione per entrambi i settori Vicinanza del Polo di Agraria di Lodi e dellUniversità Cattolica di Cremona che potrebbero integrare competenze diverse

20 UniMI come volano Priorità agenda digitale cremasca: Crema cablata Crema wireless Crema Smart City Tema della Innovazione: e-government e digitalizzazione della P.A., e-procurement sistemi cloud open data

21 Oggetto: servizi di collaboration (partecipazione in tempo reale mediante piattaforma di telepresenza) e content management (gestione documentale – condivisione fascicoli) Ambito applicazione: servizi giudiziari ma anche nei rapporti fra Autonomie Locali, Enti territoriali, scuole, RSA, aziende Obiettivo: approccio finalizzato alla Ricerca in unarea al confine fra informatica e Diritto per arrivare a un progetto pilota

22 Passaggi temporali per lattuazione del progetto: Obj a breve termine: Organizzazione sede virtuale del Tribunale; spazi individuati presso lUniversità e accordo di programma tra gli attori Obj a breve-medio termine: Applicazione risultati di ricerca già acquisiti in questo ambito Progetto pilota per il Ministero della Giustizia per un Tribunale Digitale in collaborazione con Tribunali di Crema e Cremona, docenti di Giurisprudenza di UniMi e Comuni di Crema e Cremona Disponibilità di supporto con tesi di laurea e/o tirocini ad hoc Sviluppo corsi perfezionamento su questo tema Obj a medio-lungo termine: Nuovi progetti di ricerca sulla Sicurezza Informatica, Cloud Computing, Privacy, Biometria e Digital Forensics per una generale informatizzazione della Giustizia

23 Il Cremasco: un territorio che vuole crescere ed investire in ricerca, formazione cultura Lipotesi di un ente giuridicamente definito con partecipazione di Comune, Provincia, CCIAA, Categorie economiche, UniMI e anche Regione: una Fondazione Universitaria? Il presupposto per ogni progettualità: una convenzione medio – lunga (10-15 anni) che contempli lutilizzo dellattuale Sede di Via Bramante e le proposte di utilizzo della Pierina Entro Ottobre: un tavolo operativo per stabilire le necessarie relazioni, approfondire i temi del presente documento e costruire una Roadmap più dettagliata e articolata


Scaricare ppt "Comune di Crema – Provincia di Cremona C.C.I.A.A.di Cremona – Associazione Cremasca Studi Universitari."

Presentazioni simili


Annunci Google