La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

C SSI 2.0 Classe 1A A. S. 2009-10 S.M.S G.B. Piranesi Roma Docente Referente Prof.ssa M.R.Mazzola Prof.ssa M.R.Mazzola 2009-10.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "C SSI 2.0 Classe 1A A. S. 2009-10 S.M.S G.B. Piranesi Roma Docente Referente Prof.ssa M.R.Mazzola Prof.ssa M.R.Mazzola 2009-10."— Transcript della presentazione:

1 C SSI 2.0 Classe 1A A. S S.M.S G.B. Piranesi Roma Docente Referente Prof.ssa M.R.Mazzola Prof.ssa M.R.Mazzola

2 O BIETTIVO : S OSTENERE L INNOVAZIONE ATTRAVERSO LA FORNITURA DI TECNOLOGIE ALLE SCUOLE CHE NE FACCIANO RICHIESTA Le scuole secondarie di primo grado presentano richieste di dotazioni tecnologiche per linnovazione della didattica in classe Non una diffusione a pioggia delle tecnologie ma un sostegno allinnovazione Flussi e attori del progetto (fonte ANSAS) Flussi e attori del progetto (fonte ANSAS) La scuola digitale La scuola digitale Prof.ssa M.R.Mazzola

3 O BIETTIVO : SSI 2.0 P ROCESSO SU PICCOLI NUMERI CHE PUNTA AD ATTUARE UNA INNOVAZIONE DI PUNTA, AVANZATA ED A SPERIMENTARE LE POSSIBILITÀ DI TRASFORMAZIONI RADICALI ANCHE NELLA ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA SI REALIZZA CON LA COLLABORAZIONE DI A ZIENDE, U NIVERSITÀ, E DITORIA La strategia dellinnovazione digitale La strategia dellinnovazione digitale Prof.ssa M.R.Mazzola

4 1. Il modello di assistenza alle scuole Gruppi di supporto regionali (formati da ricercatori universitari, ricercatori dellAgenzia Scuola e dagli USR) supportano le scuole del territorio attraverso azioni di coaching aderenti ai bisogni delle singole classi. NON un modello uguale per tutti, ma unampia casistica di applicazioni innovative in grado di contagiare anche le scuole che non sono state selezionate. Prof.ssa M.R.Mazzola

5 Coaching come intervento on the job orientato allacquisizione di competenze da parte del docente per migliorare la performance nel proprio contesto professionale. 1. Il modello di assistenza alle scuole Prof.ssa M.R.Mazzola

6 Livello regionale Costruzione di un gruppo di lavoro regionale Progettazione assistita Interventi di supporto alla sperimentazione nelle classi Sviluppo di una Community regionale Livello nazionale Definizione degli obiettivi generali Archiviazione progetti Documentazione di buone pratiche Sviluppo di un ambiente di discussione e confronto di esperienze Controllo di gestione Prof.ssa M.R.Mazzola

7 G RUPPO DI LAVORO REGIONALE ( COORDINATO DALL USR) Si costituisce al termine del seminario Valuta gli esiti del seminario Supporta con interventi di consulenza e di aiuto lo sviluppo della Community regionale USR Università Nuclei Regionali Agenzia Scuola Programma gli interventi nelle scuole Si riunisce periodicamente per valutare lo sviluppo dei progetti e condividere procedure e problemi Prof.ssa M.R.Mazzola

8 S UPPORTO SCIENTIFICO ALLA PROGETTAZIONE E ALLO SVILUPPO DEL PROGETTO Università Offre alle classi il supporto scientifico nellattività di progettazione Garantisce alle classi assistenza durante la fase di attuazione del progetto (coaching) Partecipa al gruppo di lavoro regionale e prende parte alle discussioni nellambiente online Cura la descrizione dei progetti inseriti dalle scuole nellarchivio nazionale Prof.ssa M.R.Mazzola

9 Supporto agli insegnanti Nuclei regionali Offre il proprio contributo alla progettazione didattica e agli interventi di assistenza alle classi Organizza lattività di documentazione delle pratiche didattiche Partecipa ai gruppi di lavoro e alle discussioni online Prof.ssa M.R.Mazzola

10 Lambiente online assicura coesione al progetto e permette la leggibilità e il confronto delle esperienze. In esso i vari soggetti coinvolti possono: condividere gli obiettivi del progetto partecipare alla Community nazionale e a quella regionale dare continuità agli interventi effettuati nelle scuole archiviare i progetti documentare le buone pratiche Lambiente online: funzioni Prof.ssa M.R.Mazzola

11 Lambiente online: struttura Archivio Nazionale dei progetti Archivio di buone pratiche Community (Forum nazionali) Area News Biblioteca – Risorse Digitali (accesso alla piattaforma Progetto LIM) Livello nazionale Prof.ssa M.R.Mazzola

12 Lambiente online: struttura Livello regionale GRUPPO DI LAVORO collaborativo a livello regionale con sottogruppi per ogni classe a cui partecipano: tutti i docenti del collegio di classe USR Nuclei Regionali Università Prof.ssa M.R.Mazzola

13 Il gruppo di lavoro Prof.ssa M.R.Mazzola

14 Iscrizioni Il Dirigente Scolastico, tramite i codici della scuola, iscrive il Consiglio di Classe più eventuali funzioni strumentali coinvolte nel progetto. Il gruppo così costituito ha accesso allambiente online. Le attività del progetto sono coordinate da un gruppo di supporto di cui fanno parte: Università USR Nuclei Agenzia Scuola Le persone del gruppo di supporto sono iscritte dallAgenzia Scuola (Firenze). Prof.ssa M.R.Mazzola

15 Interessa tutte le materie Interessa tutti gli insegnanti della classe Tocca gli aspetti strutturali del fare scuola (trasmissione- costruzione delle conoscenze) Sperimenta nuovi modi di rappresentare la conoscenza e nuovi linguaggi (libri, contenuti digitali, ecc.) Sperimenta nuovi modi di organizzare il tempo e lo spazio dellapprendimento (scuola/casa; presenza/distanza) Permette di prevenire abbandono e insuccesso Propone un ambiente dapprendimento più attraente per gli studenti Rende gli studenti creativi sia nelluso degli strumenti che nella costruzione delle conoscenze 2.0

16 O BIETTIVI PEDAGOGICI E TIC Obiettivo 1 - Sviluppare abilità di ricerca Obiettivo 2 - Sviluppare abilità investigative Obiettivo 3 - Sviluppare abilità di riflessione critica di interpretazione della realtà Obiettivo 4 - Sviluppare abilità di analisi e di sintesi Obiettivo 5 - Sviluppare capacità di comunicazione per scritto Obiettivo 6 - Sviluppare capacità logiche Obiettivo 7 - Sviluppare competenze di lavoro collaborativi Obiettivo 8 - Sviluppare competenze di relazioni interpersonali Obiettivo 9 - Sviluppare capacità di riflessione e di auto-presentazione Obiettivo 10 - Sviluppare senso estetico Obiettivo 11 - Senso di responsabilità Obiettivo 12 - Sviluppare competenze di lavoro e pensiero interdisciplinare Obiettivo 13 - Sviluppare competenze di presa di decisione Obiettivo 14 - Sviluppare capacità di apertura mentale Obiettivo 15 - Sviluppare abilità e competenze organizzative Obiettivo 16 - Sviluppare abilità sociali Obiettivo 17 - Sviluppare senso di identità e di autostima Obiettivo 18 - Sviluppare abilità espressivo -creative Obiettivo 19 - Sviluppare capacità di riflessione poliprospettica: confronto di esperienze, multiculturalità, Obiettivo 20 - sviluppare capacità di riflessione meta Obiettivo 21 - Sviluppare abilità progettuali complesse. Prof.ssa M.R.Mazzola

17 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDiscipline C.D.C Obiettivi pedagogic i Strumenti hardware e software a) Ricerca in rete 1 Web 2.0 informatio n overflow deep web database didattici cronologia ricerche boomark operatori boleani informatio n literacy lifelong learning Italiano Storia Geografia Matematica Scienze Lingua straniera 1 Inglese Lingua straniera2 Musica Tecnologia Arte Sviluppa le capacità di ricerca accresce le abilità investigati ve sviluppa le capacità critiche correlate sviluppa le capacità di analisi e sintesi PC con software Open Office Internet Stampante Carta da stampa Cartucce per stampante Proiettore Schermo proiezione continua Prof.ssa M.R.Mazzola

18 TecnologieNoteDiscipline C.D.C Obiettivi pedagogici Strumenti hardware e software a) Ricerca in rete 2 Educazione motoria Religione Sostegno Laboratori interattivi ( teatrali, musicali, letterari, scientifici, tecnologico- manuali, sportivi, ecc.) sperimenta zione di nuove modalità di comunicazio ne a distanza PC con software Open Office Internet Stampante Carta da stampa Cartucce per stampante Proiettore Schermo proiezione

19 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. Tecnolog ie NoteDiscipli ne C.D.C Obiett ivi pedag ogici Strumenti hardware e software b) Editor di testo Comunicazion e generale Impostazione pagine Stili e forme letterari Tutte come sopra (In progress) PC con software Open Office Internet Stampante Carta da stampa Cartucce per stampante Proiettore Schermo proiezioneFogli lucidi Cartoncini A4 Nastro telato Prof.ssa M.R.Mazzola

20 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDiscipl ine C.D.C Obiettivi pedagogici Strumenti hardware e software c) Comunic azione e collabora zione in rete Posta elettronica Blog Chat Audio e videoconferen za Condivisione documenti e materiali online Scrittura e lavoro collaborativo Tutte come sopra (In progress) PC con software Open Office Internet Stampante Carta da stampa Cartucce per stampante Proiettore Schermo proiezione Prof.ssa M.R.Mazzola

21 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software d) Elaborazione immagini (hardware e software ad uso didattico) Produzione di storie Implementazione documenti di testo e scientifici Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra + Scanner Fotocamera digitale Software elaborazione immagini Prof.ssa M.R.Mazzola

22 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. ped ago gici Strumenti hardware e software e) Elabora zione audio e video (hardw are e softwar e ad uso didattic o) Manipolazione audio e video a sostegno di: composizione ed esecuzione musicale attività di ascolto musicale presentazioni multimediali didattiche presentazioni video e dimmagini con sottofondo musicale attività laboratoria li teatrali e musicali Tutte come sopra (In progr ess) Come sopra + Videocamera digitale Interfaccia audio Interfaccia video Registrato digitale Cd e dvd registrabili Tv al plasma Tastiera midi muta Mixer audio Microfoni Cd-Rom Dvd Software manipolazione audio e video (finale, cubase, audioconverter, videoconvert, cdex, nero, ecc.) Prof.ssa M.R.Mazzola

23 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software f) Foglio elettronico Calcolo matematico Programmazione attività varie Creazione di grafici Report, ecc Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra +…………… Prof.ssa M.R.Mazzola

24 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software g) Presentazioni multimediali Presentazioni di contenuti disciplinari in formato multimediale e creativo Supporto per lezioni, conferenze e verifiche Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra +…………… Prof.ssa M.R.Mazzola

25 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software h) Pubblicazione e condivisione in rete Sito internet Blog Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra +…………… Prof.ssa M.R.Mazzola

26 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software i) Database Gestione dati (biblioteca, discoteca, interrogazioni ecc) Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra +…………… Prof.ssa M.R.Mazzola

27 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software j) Modelli e simulazioni Fogli di calcolo applicati a processi di varia natura disciplinare Fiabe simulate Giochi Second life Apprendimento simbolico- ricostruttivo Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra +…………… Prof.ssa M.R.Mazzola

28 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software k) Tic e abilità di lettura Miglioramento delle abilità di lettura con mezzi tecnologici di audioregistrazion e, proiezione a video ecc Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra + penna scanner lavagna digitale Prof.ssa M.R.Mazzola

29 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software i) Tic e games didattici Quiz didattici Prove dingresso e duscita Valutazioni intermedie Giochi didattici a squadre Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra + software didattici quiz, prodotti multimediali legati ai libri di testo o ad altri prodotti della Scuola ecc. Prof.ssa M.R.Mazzola

30 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software m) Tic/risorse per gli alunni diversamente abili Risorse tecnologiche adatte alle disabilità varie (udito, vista,tatto, caratterialità, autismo ecc.) Accesso facilitato Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra+ hardware specifico cuffie personali Prof.ssa M.R.Mazzola

31 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software n) Software didattici Software utili alla didattica delle discipline Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra+ vari da segnalare (Finale Cubase- ecc. Prof.ssa M.R.Mazzola

32 T ECNOLOGIE APPLICABILI E DISCIPLINE DEL C. D. C. TecnologieNoteDisci pline C.D.C Ob. peda gogi ci Strumenti hardware e software o) Piatta forma in rete Registro elettronico Forum Chat Comunicazioni con gli studenti e le famiglie Tutte come sopra (In progre ss) Come sopra + Piattaforma in rete p) Altro Da definire Pen drive Cd-rom Dvd…. Prof.ssa M.R.Mazzola

33 R ISORSE UTILI S UGGERIMENTI HARDWARE E SOFTWARE PER C SSI 2.0 Lavagna Interattiva - Interwrite Board Tavoletta Interattiva - Interwrite Pad Pannello interattivo - Interwrite Panel Sistemi di valutazione Interwrite Soluzioni integrate Interwrite Suite Visualizzatori Computer Piedistalli e Accessori alla LIM Staffe e Carrelli per proiettori Proiettori Sito Web e Portale Dinamico per le scuole Reti didattiche - Laboratori Linguistici Prof.ssa M.R.Mazzola

34 Learning Objects Builder EasyMultimedia Virtual Tour Aula Virtuale Educazione stradale Blocco note elettronico Microfono FM Gestione Documentale Catalogo prodotti Esempi nel sito Prof.ssa M.R.Mazzola

35 L INK UTILI _embedded _embedded r_embedded r_embedded Prof.ssa M.R.Mazzola

36 D OCUMENTI Elenco 156 scuole 2.0 Finalità Attrezzature Modulistica 1 Modulistica 2

37 Intervento dei genitori Sostegno e condivisione del processo di innovazione 2.0; Condivisione delle responsabilità relative alle attrezzature tecnologiche se adoperate fuori dalla sede scolastica; Condivisione degli eventuali momenti di aggiornamento comune, docenti e genitori, promossi da USR o Università Roma 3; Firma della liberatoria al trattamento dei dati sensibili per luso di materiali didattici, immagini e video correlati al processo. Prof.ssa M.R.Mazzola

38 Maria Rosa Mazzola S.M.S. G.B.Piranesi Roma Prof.ssa M.R.Mazzola


Scaricare ppt "C SSI 2.0 Classe 1A A. S. 2009-10 S.M.S G.B. Piranesi Roma Docente Referente Prof.ssa M.R.Mazzola Prof.ssa M.R.Mazzola 2009-10."

Presentazioni simili


Annunci Google