La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCUOLA PER GENITORI Viaggio nel mondo della letteratura Relatori: prof. Anna Castelli e prof. Christian Perego, docenti di lettere Villa dAdda, 11 maggio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCUOLA PER GENITORI Viaggio nel mondo della letteratura Relatori: prof. Anna Castelli e prof. Christian Perego, docenti di lettere Villa dAdda, 11 maggio."— Transcript della presentazione:

1 SCUOLA PER GENITORI Viaggio nel mondo della letteratura Relatori: prof. Anna Castelli e prof. Christian Perego, docenti di lettere Villa dAdda, 11 maggio 2006

2 Eugenio Montale, Prima del viaggio Prima del viaggio si scrutano gli orari le coincidenze, le soste, le prenotazioni e le prenotazioni (di camere con bagno o doccia, a un letto o due o addirittura un flat), si consultano le guide Hachette e quelle dei musei, si cambiano le valute, si dividono franchi da escudos, rubli da copechi;

3 prima del viaggio s'informa qualche amico o parente, si controllano valige e passaporti, si completa il corredo, si acquista un supplemento di lamette da barba, eventualmente si dà un'occhiata al testamento, pura scaramanzia perché i disastri aerei in percentuale sono nulla;

4 Prima del viaggio si è tranquilli ma si sospetta che il saggio non si muova e che il piacere di ritornare costi uno sproposito. E poi si parte e tutto è OK. E tutto è per il meglio e inutile. ………………………………………………………..

5 E ora che ne sarà del mio viaggio? Troppo accuratamente l'ho studiato senza sapere nulla. Un imprevisto è LA SOLA MIA SPERANZA. Ma dicono che è una stoltezza dirselo. E.M.

6

7 Dante Alighieri, PURGATORIO, canto VIII, vv. 1-9 Era già lora che volge il disio ai navicanti e ntenerisce il core lo dì chan detto ai dolci amici addio; e che lo novo peregrin damore punge, se ode squilla di lontano che paia il giorno pianger che si more; quand io incominciai a render vano ludire e a mirare una de lalme surta, che lascoltar chiedea con mano.

8 DANTE ALIGHIERI, INFERNO, canto XXVI, vv Lo maggior corno de la fiamma antica cominciò a crollarsi mormorando, pur come quella cui vento affatica; indi la cima qua e là menando, come fosse la lingua che parlasse, gittò voce di fuori e disse: "Quando mi dipartì da Circe, che sottrasse me più dun anno là presso a Gaeta, prima che sì Enëa la nomasse,

9 né dolcezza di figlio, né la pietà del vecchio padre, né l debito amore lo qual dovea Penelopè far lieta, vincer potero dentro a me lardore chi ebbi a divenir del mondo esperto e de li vizi umani e del valore; ma misi me per lalto mare aperto sol con un legno e con quella compagna picciola da la qual non fui diserto.

10 CITAZIONI E gli uomini vanno a mirare le altezze de monti e i grosso flutti del mare e le larghe correnti de fiumi e la distesa delloceano e i giri delle stelle; e abbandonano se stessi. SantAgostino, Confessioni

11 Viaggiare […] dovrebbe essere un atto di umiltà Guido Piovene, De America

12 A chi mi domanda ragione dei miei viaggi, solitamente rispondo che so bene quel che fuggo, ma non quello che cerco Nichel Eyquem de Montagne, Saggi

13 Il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà come per penetrare in unaltra realtà inesplorata che sembra un sogno Guy de Maupassant, Al sole

14 […] ma al largo/ sospinge ancora il non domato spirito,/ e della vita il doloroso amore. Umberto Saba, Ulisse

15 Non abbiam bisogno di una nave, creatura mia,/ ma delle nostre speranze finché saranno ancora belle, / non di rematori, ma di sfrenate fantasie./ Oh, andiamo a cercare lAltrove. Fernando Pessoa, Altrove

16 Care foreste di betulle!/ Tu terra! E voi, sabbie delle pianure!/ Dinanzi a questa folla di partenti/ non ho la forza di nascondere la mia malinconia Sergej Esenin, Noi adesso ce ne andiamo a poco a poco

17 Addio, monti sorgenti dallacque, ed elevati al cielo; cime ineguali, note a chi è cresciuto tra voi, e impresse nella sua mente, non meno che lo sia laspetto de suoi più familiari Alessandro Manzoni, I promessi Sposi

18 La letteratura e il viaggio: bibliografia B. Larsson La vera storia del pirata John Silver, H. Melville Moby Dick, F.M. Arouet (Voltaire), Candido o lottimismo A. Baricco, Oceano mare L. Carroll, Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie, C. Castellaneta, Viaggio col padre E. Hemingway, Il vecchio e il mare E. Hemingway, Fiesta

19 J. K. Jerome, Tre uomini in barca (per non parlare del cane) J. Jeruac, Sulla strada, traduzione di M. de Cristofaro, Mondadori, Milano, 1998 G. Simenon, Luomo che guardava passare i treni J. Conrad, Cuore di Tenebra Omero, Odissea E. Forster, Passaggio in India J. Swift, I viaggi di Gulliver A. de Saint-Exupery, Il piccolo principe P. Coelho, Lalchimista P. Coelho, Il cammino di Santiago E. Vittoriani, Conversazione in Sicilia I. Calvino, Le città invisibili G. Jennings, Il viaggiatore J. Kerouac, Sulla strada

20 Filmografia Mediterraneo Viaggio in Inghilterra Sette anni in Tibet La mia Africa Turista per caso E molti altri al sito

21 Buon viaggio…


Scaricare ppt "SCUOLA PER GENITORI Viaggio nel mondo della letteratura Relatori: prof. Anna Castelli e prof. Christian Perego, docenti di lettere Villa dAdda, 11 maggio."

Presentazioni simili


Annunci Google