La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scarse appaiono a tuttoggi le tracce archeologiche nel territorio di Chignolo. In epoca romana il territorio chignolese faceva parte del pagus fortunensis.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scarse appaiono a tuttoggi le tracce archeologiche nel territorio di Chignolo. In epoca romana il territorio chignolese faceva parte del pagus fortunensis."— Transcript della presentazione:

1 Scarse appaiono a tuttoggi le tracce archeologiche nel territorio di Chignolo. In epoca romana il territorio chignolese faceva parte del pagus fortunensis. Con il termine dell'impero romano anche il nostro paese subì le conseguenze delle incursioni barbariche, che portarono con ogni probabilità ad anni di saccheggi e terrore tra la popolazione. Qui sopra unimportante pubblicazione sulla Bergamasca dellalto medioevo

2 Per questepoca è documentata la presenza di un castello Nel 1299 abbiamo notizia della presenza di case appartenenti agli Umiliati, un ordine monastico comparso a Bergamo intorno al 1171 e che faceva del lavoro e della povertà la sua bandiera. Nel 1405 si ha notizia di un massacro di donne chignolesi ad opera di una banda di Guelfi. Nel 1406 i seguaci della potente famiglia dei Colleoni saccheggiarono il paese. Architrave che testimonia la presenza degli Umiliati. Sopra la porta si può notare una scritta che dichiara in latino: Nulli Honesto Clausa (a nessun onesto è chiusa, sottinteso la casa).

3 Dal 1428 al 1797 (anno in cui Napoleone conquistò lItalia del nord) la Bergamasca fu sottomessa alla repubblica di Venezia (la Serenissima). Nel 1596 Zuanne da Lezze ritornato di Capitano di Bergamo presentò una relazione a Sua Serenità et Ecc.mo Collegio. Anche il territorio di Chignolo fu censito. Qui sopra i dati raccolti da Zuanne da Lezze su Chignolo nel 1596.

4 Nel 1705 le truppe tedesche impegnate nella lotta contro gli Spagnoli che occupavano ancora lo stato di Milano, passarono lAdda e razziarono alcuni paesi dellIsola. Il quadro a lato è un ex voto che documenta un episodio di incursione a lieto fine. I Bonatesi ottennero la grazia di non essere depredati in occasione della festa patronale dellAssunzione. Furono meno fortunati i Chignolesi. IL dipinto si trova nella chiesetta di San Lorenzo a Bonate Sopra, la didascalia dichiara alla lettera: Per lottenuta liberazione dalle incursioni dei Germani nel giorno stesso dellAssunzione - nellanno del Signore 1705 – di grato animo - un monumento (protetta - limmunità) – pose. [forse immunitas sta erroneamente per comunitas]

5 Lo studioso bergamasco Giovanni Maironi da Ponte ( ; ora noto per listituto scolastico a lui intitolato), nella sua opera più famosa il Dizionario odeporico o sia storico politico naturalistico della provincia bergamasca ha delineato la scheda qui riportata relativa a Chignolo dIsola nei primi anni dellOttocento

6 Nella sua relazione Giovanni Maironi da Ponte segnala lopera a fianco riportata come opera dincognito ma valente pennello; ora è stato accertato che il quadro fu dipinto da Francesco Capella. Lo si può ammirare nella chiesa settecentesca del Santuario di recente restaurata.

7 LA NOBILE STIRPE RONCALLI il mausoleo di famiglia

8 Francesco e Antonio Roncalli patrizi e politici illustri Francesco Roncalli, senatore del (neonato) regno dItalia (fu eletto il 29/02/1860), è noto per aver capeggiato il governo provvisorio a Bergamo nel Il figlio Antonio qui a lato, più volte deputato, divenne popolare per linfelice impresa della Thompson (cfr. diapositiva a seguire).

9 LE LAPIDI AL CIMITERO DI CHIGNOLO

10 (Vale a dire la locomotiva stradale. Unidea avveniristica ma sfortunata del conte Antonio Roncalli per collegare Bèrghem de sura con Bèrghem de sóta

11 Ascolta la canzone popolare della Thompson

12

13 NOI SOGNIAMO LITALIA ROMANA Una vittima dellefferatezza fascista

14 Articolo Eco di Bergamo 1958 Articolo Eco 1966 Lombardia paese per paese Lombardia paese per paese-bis


Scaricare ppt "Scarse appaiono a tuttoggi le tracce archeologiche nel territorio di Chignolo. In epoca romana il territorio chignolese faceva parte del pagus fortunensis."

Presentazioni simili


Annunci Google