La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

REGOLAMENTO FANTASAVONA Redatto dallAmministratore di Lega ed approvato dal Vice Amministratore e da tutti i Presidenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "REGOLAMENTO FANTASAVONA Redatto dallAmministratore di Lega ed approvato dal Vice Amministratore e da tutti i Presidenti."— Transcript della presentazione:

1 REGOLAMENTO FANTASAVONA Redatto dallAmministratore di Lega ed approvato dal Vice Amministratore e da tutti i Presidenti

2 Regola n.1: - iscrizione alla lega - Chi sceglie di cominciare la stagione a capo di una Società dovrà accollarsi tutte le spese per liscrizione alla Lega, e dovrà portare a termine tutto il Campionato e le relative Coppe; inoltre il Presidente si accollerà le eventuali multe che potrebbero essere inflitte alla Società. La quota di iscrizione è fissata in 30 euro annui. Il versamento delle quote sarà diviso in due rate: la prima durante il mercato di agosto ad inizio stagione (euro 15), la seconda rata durante il mercato di riparazione (euro 15). È possibile pagare in ununica rata durante il mercato di inizio stagione. In caso di mancato pagamento verrà data una multa di 5 euro.

3 Regola n.2: - organigramma di lega – La Lega è composta da otto (8) squadre e da altrettanti Presidenti delle rispettive Società. Lo sviluppo della Lega è affidato allAmministratore di Lega nella persona di Maurizio C. LAmministratore dovrà controllare che il Campionato si svolga nella più totale regolarità; dovrà fornire ai vari Presidenti le formazioni di tutte le squadre che ogni domenica giocheranno tramite sms, telefono, o tramite ; dovrà eseguire i conti e aggiornare il sito internet costantemente; dovrà tenere informate le varie Società di eventuali cambiamenti di regolamento, informare della sospensione del Campionato o di eventuali inconvenienti che posso presentarsi durante la stagione. LAmministratore sarà coadiuvato da un Vice Amministratore di Lega che dovrà controllare che gli aggiornamenti siano sempre corretti e che dovrà supportare lAmministratore affinché non si verifichino errori. 01/03

4 Regola n.2: - organigramma di lega – Il Vice Amministratore di Lega avrà il compito di sostituire lAmministratore nel caso in cui non possa adempiere al proprio compito, in tale caso tutte le attività che lAmministratore svolgeva dovranno essere espletate dal Vice. La figura del Vice Amministratore di Lega è indicata nella persona di CristianA. Il Segretario di Lega, avrà il compito di controllare e formare insieme allAmministratore la tabella dei premi in palio nelle varie competizioni durante lanno; detta tabella verrà inserita sul sito. Inoltre avrà il compito di custodire i soldi delliscrizione dei Club. Il Segretario può decidere che lAmministratore di Lega conservi i soldi delle iscrizioni. La figura del Segretario di Lega è indicata nella persona di Cristian G. 02/03

5 Regola n.2: - organigramma di lega – Il Presidente della Società iscritta al Campionato, ha il dovere di inviare la formazione che dovrà scendere in campo di domenica in domenica; dovrà rispettare rigorosamente le regole; potrà esporre dubbi, contestazioni di risultato o altre irregolarità nello svolgimento del Campionato. 03/03

6 Regola n.3: - le società – Ogni Presidente dovrà gestire il proprio Club nel rispetto delle regole. Ogni Presidente dovrà nominare la propria squadra con un nome di fantasia, e non con il nome di squadre di calcio che giocano nel territorio italiano, europeo o mondiale. I Presidenti non potranno utilizzare nomi già presenti nel campionato. La Società non potrà più cambiare nome per lintera stagione calcistica. Ogni Società avrà 1000 crediti a disposizione. Durante i mercati verranno aggiunti ulteriori crediti: nel primo mercato, quello di riparazione, verranno aggiunti 200 crediti, mentre nel mercato di primavera verranno aggiunti 100 crediti. La Società risponde delle eventuali sanzioni che potrebbero esserle inflitte. 01/03

7 Regola n.3: - le società – La Società dovrà inoltre avere dei colori sociali e una divisa ufficiale. La Società dovrà disporre di un motto della propria squadra. La Società dovrà fornire il nome di uno stadio che la rappresenti. La Società dovrà fornire uno stemma, che non potrà essere uguale ad altro già utilizzato nel campionato della Lega. Lo stemma, inoltre non potrà essere già utilizzato da squadre italiane, europee o mondiali. Lo stemma non potrà essere modificato durante la stagione in corso. 02/03

8 Regola n.3: - le società – Il Presidente della Società dovrà fornire il nulla osta allAmministratore di Lega, affinché possa mettere delle foto che lo ritraggono sul sito internet, foto che verranno scattate durante i mercati. Il Presidente avrà inoltre la propria foto nella scheda personale della squadra 03/03 Societàallenatorefirma

9 Regola n.4: - la rosa – Le rose delle Squadre dovranno essere di 25 elementi. La rosa dovrà essere composta dai seguenti giocatori: 3 portieri - 9 difensori - 7 centrocampisti - 6 attaccanti. I giocatori che si possono acquistare devono essere presenti nella lista della Gazzetta dello Sport. Non si potranno acquistare giocatori che non militano nel nostro Campionato di serie A. Durante il mercato il Presidente dovrà fornire per ogni giocatore il numero degli anni di contratto che ha intenzione di stipulare con lo stesso (minimo 1 anno - massimo 3 anni). Durante la stagione si potranno fare scambi tra Società. Lo scambio dovrà essere comunicato allAmministratore di Lega entro linizio delle partite di serie A Tim. Gli scambi possono essere liberi: giocatore-giocatore; giocatore-soldi; giocatore-giocatore+soldi. Nella rosa dovranno essere sempre presenti 25 elementi, salvo penalizzazione in Campionato.

10 Regola n.5: - i mercati – I mercati verranno svolti nella sede di via XX Settembre a Savona. I mercati saranno condotti dallAmministratore di Lega coadiuvato dal Vice e dal Segretario. Alle operazioni di mercato dovranno essere presenti tutti gli allenatori. In caso di mancata presenza lallenatore può nominare un vice allenatore, il quale dovrà essere estraneo alla Fantalega. In caso di assoluta necessità si può nominare un allenatore della Fantalega, ma ciò comporterà una multa di 5 euro. I mercati saranno due: uno avrà luogo ad inizio stagione (prima dellinizio del campionato), e vi dovranno partecipare tutti gli allenatori; ed uno avrà luogo alla chiusura del mercato di riparazione dei grandi club, e in tale mercato non sarà obbligatoria la partecipazione.

11 Regola n.6: - svolgimento delle aste – I giocatori saranno chiamati per lasta in base allordine di arrivo del Campionato precedente. La chiamata dei giocatori verrà sorteggiata di volta in volta. Non si può chiamare un calciatore se il suo valore supera il capitale sociale della Società. Non si potrà prolungare il contratto di un giocatore se il valore di esso superera il capitale sociale della Società. Il valore di partenza del calciatore sarà di 1 credito, e non vi saranno limiti sul massimale del credito. La squadra che ha già raggiunto il limite massimo di calciatori per quel ruolo non può più concorrere per lasta. Ogni qualvolta si chiamerà un calciatore, il tempo di rilancio sarà fissato in 5 secondi che verranno conteggiati dallAmministratore, dal Vice o dal Segretario di Lega. 01/02

12 Regola n.6: - svolgimento delle aste – Alla fine dellasta potranno svolgersi scambi tra Società; il tempo stimato per tali scambi è di 5 minuti. Durante lo svolgimento del mercato di riparazione verranno assegnati bonus per il capitale sociale, tale bonus sarà assegnato solo in presenza dellallenatore (200 crediti). Durante lasta si potrà cedere qualsiasi giocatore senza problemi di contratto, e dovranno essere rispettate le stesse regole per lingaggio; a fine mercato verranno assegnati gli anni di contratto. 02/02

13 Regola n.7: - la partita – Lallenatore dovrà schierare sempre la formazione, ogni qualvolta si giochi. Se un allenatore presenterà la rosa in ritardo verrà multato di 1 euro, inoltre verranno tolti due punti sulla partita da disputare. Lallenatore dovrà sempre schierare 11 titolari e 7 riserve. I moduli consentiti dal Fantaregolamento sono: / / / / 5-3-2/ La formazione dovrà essere consegnata un ora prima dellinizio delle partite della serie A Tim. Sarà tollerato il ritardo di 60 minuti per la consegna della formazione, ma dopo la terza volta che verrà consegnata oltre il limite scatterà una multa conteggiata con la penalizzazione di - 2 punti sulla partita. 01/02

14 Regola n.7: - la partita – Se tale ritardo si prolungherà oltre le tre volte la sanzione scatterà automaticamente ogni volta che si giocherà, e la sanzione prevista sarà -2 punti sulla partita in corso. I conteggi dei risultati ad opera dellAmministratore dovranno essere aggiornati entro due giorni dalla fine delle partite. LAmministratore dovrà comunicare eventuali turni infrasettimanali, o sospensioni di campionato. LAmministratore dovrà aggiornare in tempo utile il sito FantaSavona. 02/02

15 Regola n.8: - riserve e sostituzioni – Durante la partita di potranno eseguire solo tre sostituzioni, escluso il portiere. La sostituzione del portiere sarà considerata una sostituzione a parte. Le riserve entreranno in campo secondo la distinta della squadra consegnata. Le riserve entreranno in campo secondo il seguente ordine: attacante-centrocampista-difensore. Se ci saranno ulteriori sostituzioni si assegnerà il voto dufficio 4 al giocatore in campo. Le riserve potranno sostituire i calciatori solo se senza voto o non scesi in campo. Se la prima riserva schierata non dovesse prendere il voto o non dovesse giocare si procederà alla sostituzione con la seconda riserva. 01/02

16 Regola n.8: - riserve e sostituzioni – Se tutti e due i portieri non dovessero prendere il voto si assegnerà dufficio 6 al portiere in campo con tutti i bonus malus maturati durante la partita. Dovranno essere sempre schierati 7 giocatori nelle riserve anche se nel campionato non sono presenti nelle liste della partita. Il ruolo delle riserve è molto importante, soprattutto se la partita dovesse finire ai tempi supplementari. 02/02

17 Regola n.9: - modalità di calcolo – Il calcolo delle partite sarà eseguito dallAmministratore di Lega che avrà come supervisori della regolarità il Vice e il Segretario. Il calcolo dovrà tenere conto dei voti con gli annessi bonus malus che la Gazzetta dello Sport attribuisce ai calciatori. Nel caso remoto che la Gazzetta non dovesse fornire voti o non dovesse uscire si potrà ricorrere alla rivista Controcampo. Se ci sono 10 punti di differenza tra una squadra e laltra si assegnerà un goal in più alla squadra con il punteggio più alto. Se il punteggio massimo è inferiore a 60 si assegnerà un goal allavversario. Se ci sono 4 punti di differenza nella stessa fascia di punti verrà assegnata la vittoria per 2-1 / 3-2 / 4-3 alla squadra con i punti maggiori. 01/05

18 Regola n.9: - modalità di calcolo – Se un giocatore viene espulso e non viene assegnato dalla Gazzetta nessun voto, verrà assegnato dufficio il 4. Se verranno sospese una o più partite durante il campionato di serie Tim, il voto dufficio per i giocatori delle partite sospesa sarà 6. Portiere espulso ma nessun voto, verrà assegnato il voto dufficio 5. Se una partita dovesse finire ai calci di rigore, si procederà al conteggio dei 5 voti migliori della squadra: contando sia i titolari che le riserve vincerà 4-3 chi otterrà il massimo del punteggio. Se tutti e due i portieri non dovessero prendere voto sulla Gazzetta si assegnerà dufficio il 6 al portiere in campo. 02/05

19 Regola n.9: - modalità di calcolo – Tabella per il calcolo dei goal 03/ goal goal goal goal goal goal goal goal

20 Regola n.9: - modalità di calcolo – Tabella per eventuali supplementari 04/ goal goal goal goal

21 Regola n.9: - modalità di calcolo – Tabella bonus malus 05/05 Goal+3 Goal subito Rigore parato+3 Rigore sbagliato-3 Ammonizione-0.5 Espulsione Autogoal-2 Squadra in casa+3

22 Regola n.10: - le competizioni – Il Campionato Il Campionato è formato da 8 squadre. Il Campionato è formato da 28 giornate + 1 spareggio. Le prime 20 giornate avranno il bonus delle squadre in casa +2 mentre le ultime 8 giornate dalla 20^ alla 28^ giornata si giocheranno senza bonus. Coppa Italia (segue) La coppa Italia è composta da due gironi: girone A e girone B. Parteciperanno al girone A le quattro squadre piazzate dal 1° al 4° posto, mentre nel girone B parteciperanno le squadre piazzate dal 5° al 8° posto. 01/07

23 Regola n.10: - le competizioni – (segue) Coppa Italia La prima e la seconda squadra dei due gironi passerà alla semifinale. La semifinale sarà composta nel seguente modo: la prima del girone A incontrerà la seconda del girone B, mentre la seconda del girone A incontrerà la prima del girone B. La semifinale si disputerà con una partita secca senza il bonus +2 per la squadra in casa. Le vincenti della semifinale si sfideranno nella finale. La finale sarà organizzata con due partite una di andata e una di ritorno. La finale potrà subire variazioni; nel caso di spareggi per il campionato la finale potrebbe essere giocata con una partita unica. In tal caso non conteranno più i bonus per la squadra in casa. 02/07

24 Regola n.10: - le competizioni – Super Coppa Italia Le squadre che prenderanno parte alla competizione sono due: la vincente del Campionato e la vincente della Coppa Italia. Nel caso in cui la vincente del Campionato sia anche la vincente della Coppa Italia, la squadra che avrà diritto a partecipare alla Coppa sarà la seconda classificata in Campionato. La coppa si disputerà in una partita secca senza il bonus del +2 per la squadra in casa. 03/07

25 Regola n.10: - le competizioni – Mitropa Cup A tale competizione avranno diritto di partecipare solo 4 squadre. Di diritto le due semifinaliste della Coppa Italia eliminate e le due squadre ultime in classifica (7° 8° in campionato). Nel caso in cui una delle due squadre ultime classificate sia anche la vincente della coppa si procederà allo scorrimento della classifica dalla parte più bassa: 6° classificata- 5°classificata-4°classifica-etc. Le 4 squadre si affronteranno in una semifinale a partita unica senza il bonus per la squadra in casa +2. Le due vincenti si sfideranno sempre con la regola di una partita senza il bonus della squadra in casa /07

26 Regola n.10: - le competizioni – Coppa Campioni Alla Coppa Campioni partecipano tutte e 8 le squadre del Campionato. La prima fase sarà ad eliminazione diretta, partita unica senza il bonus della squadra in casa +2. Le vincenti parteciperanno ad un girone a 4 squadre A-B-C-D. Le partite non avranno il bonus delle squadre in casa +2. Le due classificate 1^ e 2^ parteciperanno alla finalissima. La finale sarà organizzata con due partite, una di andata e una di ritorno. La finale potrà subire una variazione, se alla fine del campionato ci dovessero essere degli spareggi la finale di coppa campioni si giocherebbe ad una sola partita, senza il bonus del +2 per la squadra in casa. 05/07

27 Regola n.10: - le competizioni – Coppa Uefa Alla coppa Uefa partecipano solo 4 squadre. Le eliminate dalla prima fase della Coppa Campioni partecipano alla competizione. Si darà vita ad una semifinale con partite di andata e ritorno, con i bonus della squadra in casa +2. Le due vincenti parteciperanno alla finale. La finale sarà giocata con due partite, andata e ritorno con il bonus della squadra che gioca in casa. 06/07

28 Regola n.10: - le competizioni – Coppa Intercontinentale Tale competizione sarà disputata da due squadre. La vincente del nostro Campionato, contro la vincente di un altro Campionato, che verrà scelto di anno in anno. La partita sarà unica e non ci sarà il bonus della squadra in casa +2. Super Coppa Europea Tale competizione sarà disputata da due squadre. La vincente della nostra Coppa Italia, contro la vincente della coppa Italia di unaltra Fantalega, che verrà scelta di anno in anno. La partita sarà unica e non ci sarà il bonus della squadra in casa /07

29 Conclusione Ogni qualvolta una Società avesse dei dubbi o incertezze può contattare lAmministratore o il Vice. Ogni qualvolta una Società avesse dei ricorsi da fare per qualsiasi motivo deve rivolgersi allAmministratore. Ogni qualvolta che una Società avanzasse proteste per irregolarità o non osservanze delle regole dovrà comunicarlo allAmministratore di Lega che ne discuterà con il Vice e con il Segretario. LAmministratore augura una buona stagione a tutti, e ricorda a tutti i partecipanti di rispettare le regole della lega. Le società tutte dichiareranno di aver preso visione del regolamento. LAmministratore di Lega


Scaricare ppt "REGOLAMENTO FANTASAVONA Redatto dallAmministratore di Lega ed approvato dal Vice Amministratore e da tutti i Presidenti."

Presentazioni simili


Annunci Google