La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Riqualificazione Illuminotecnica nella Scuola Secondaria di Primo Grado Italo Calvino di Vimercate Classe 4° ELA Green Economy & Social Communication.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Riqualificazione Illuminotecnica nella Scuola Secondaria di Primo Grado Italo Calvino di Vimercate Classe 4° ELA Green Economy & Social Communication."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Riqualificazione Illuminotecnica nella Scuola Secondaria di Primo Grado Italo Calvino di Vimercate Classe 4° ELA Green Economy & Social Communication

2 Il progetto è stato strutturato in due parti distinte: Parte sociale & Parte tecnica

3 Parte sociale Lo scopo è quello di aiutare la scuola media Italo Calvino di Vimercate ad ottimizzare il risparmio energetico e il coefficiente di luminosità, valorizzare laspetto civico dei servizi nella scuola incrementando il bene comune. Per svolgere questo progetto siamo stati divisi in 4 gruppi. Ogni gruppo ha svolto una relazione sulla struttura del tubo neon e del tubo led e dei rispettivi vantaggi e svantaggi. Dalle relazioni è emerso che ogni gruppo ha partecipato attivamente mettendo in condivisione quello che è stato rilevato. Il risultato finale è stata una relazione unica.

4 Parte Tecnica Il giorno 1 febbraio 2013 si è effettuato il sopralluogo nella scuola media Italo Calvino. Dopo una prima fase di rilievi riferita alla misura degli spazi e dei lux presenti nei punti presi in considerazione, insieme ai professori Pacifico, Miriadi ed dalling. Di Palo è stata effettuata la sostituzione dei corpi illuminanti in 7 plafoniere 2 x 32 W quindi in ogni plafoniera erano presenti 2 tubi neon da 32 W.

5 É stato messo a disposizione dalla scuola un corridoio, dove fare le misurazioni e le prove di montaggio dei led, a noi utili per intervenire sul resto della scuola. Con la strumentazione messa a disposizione dalling. Di Palo sono stati fatti i rilevamenti. I dati emersi mettono a confronto la differenza di lux tra i tubi neon e i tubi led.

6 Con il luxometro sono stati rilevati i lux (unità di misura della luce in un determinato punto) presenti prima e dopo la sostituzione. Durante le misurazioni il corridoio è stato diviso in sezioni. Prendendo in considerazione la tabella, le parti esterne risultano meno importanti in quanto condizionate dalla presenza di finestre (luce del sole), quindi le parti centrali sono più significative perché non influenzate da fonti di luce esterne.corridoio tabella

7 Corridoio prima dellinterventoCorridoio dopo lintervento

8 Problema Riscontrato I tubi led devono tassativamente rispettare un posizionamento che sia perpendicolare al piano di lavoro, poiché hanno un fascio d'azione di circa 120 °. I portalampade non agganciano i led nel modo corretto.

9 Conclusioni Sostituendo 14 tubi neon con 7 tubi led, prendendo in considerazione solo il corridoio, otteniamo un risparmio di circa il 90%. Dato il notevole risparmio energetico che è emerso nel sostituire i primi tubi Neon nel corridoio, si è pensato di eseguirne la sostituzione in tutta la scuola mantenendo lo stesso comfort visivo. I calcoli prima con i tubi neon, poi con i tubi LED, evidenziano il risparmio.tubi neontubi LED Sostituendo i tubi neon (eliminando gli starter) riduciamo la manodopera per manutenzione ordinaria. I neon sono considerati rifiuti ad impatto ambientale per la presenza di gas dannosi all'ambiente.


Scaricare ppt "Progetto Riqualificazione Illuminotecnica nella Scuola Secondaria di Primo Grado Italo Calvino di Vimercate Classe 4° ELA Green Economy & Social Communication."

Presentazioni simili


Annunci Google