La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La classe IV A della scuola Antonio Benci Presenta: La Zanzara Tigre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La classe IV A della scuola Antonio Benci Presenta: La Zanzara Tigre."— Transcript della presentazione:

1 La classe IV A della scuola Antonio Benci Presenta: La Zanzara Tigre

2 La zanzara tigre.

3 Chi è la zanzara tigre Ordine: DITTERI Famiglia: CULICIDAE Genere: AEDES ALBOPICTUS Sottogenere: STEGOMYA

4 La sua storia. La zanzara tigre originaria del Sudest asiatico, ma già dalla metà del 1900 si è diffusa in molte zone dellAfrica, dellAmerica e dellAustralia. In Europa è stata avvistata in Albania verso il 1980 e da 20 anni è presente anche in Italia, soprattutto nelle regioni del centro-nord, nel Lazio e in Campania.

5 Come è fatta. La zanzara tigre si distingue dalla zanzara comune perchè è tigrata. Ladulto ha infatti il corpo nero con striature bianche che si estendono anche sulla testa sulladdome e sulle zampe. Le sue dimensioni sono comprese tra i 4 e i 10 millimetri. le uova invece sono scure e lunghe circa mezzo millimetro.

6 Le sue abitudini. La zanzara tigre è particolarmente aggressiva ed è attiva anche in pieno giorno. si nutre soprattutto di sangue umano e punge procurando ponfi e irritazioni fastidiose. Preferisce gli spazzi verdi con erba alta, siepi e arbusti, ma si adatta a vivere anche in luoghi asfaltati e ha ormai infestato molte città.

7 La riproduzione. La zanzara tigre ha saputo adattarsi bene sia al nostro clima sia allambiente cittadino; infatti depone le uova anche in luoghi asciutti e poco luminosi dove è in grado di superare il freddo dellinverno. La femmina dopo circa 60 ore dal suo pasto depone tra le 40 e le 80 uova. In condizioni ottimali una zanzara tigre può vivere fino a 40 giorni e deporre 450 uova.

8 Secondo la temperatura e lumidità le uova possono sopravvivere anche 4 mesi! Normalmente le uova vengono deposte sulla superficie dellacqua e si schiudono quando restano sommerse per almeno unora a temperatura mite. Dalle uova nascono le larve che attraverso 4 stadi di crescita diventano pupe e infine zanzare adulte. In primavera e autunno dalla deposizione delle uova al volo delle zanzare trascorrono dai 10 ai 20 giorni,ma in estate possono bastare 6 giorni

9

10 Come difenderci? I consigli della mamma: Non lasciare mai lacqua nei sottovasi, nellannaffiatoio o nel secchio; Tenere puliti i terrazzi e i giardini; Mettere piante di geranio sul balconi e alle finestre; Mettere le zanzariere alle finestre; Accendere candele alla citronella; Usare spray antizanzare in casa e giardino; Usare gli ammazza-insetti elettrici; Mettersi la crema o lo spray sulla pelle; Il Comune dovrebbe disinfestare i tombini e anche laria con gli elicotteri.

11

12 Le nostre filastrocche Una zanzara da Zara di Andrea – Ralph – Aziz Nel negozio Zara cera una zanzara, il suo nome è Tigre perché è tutta a righe, si crede molto bella e vuol fare la modella.

13 Zanzara tigre di Sara e Desirée La zanzara corre e va in campagna ed in città. La zanzara punge ancora e riprova dopo unora. La zanzara dispettosa dopo un po diventa ansiosa. Si nutre di sangue a volontà mentre sghignazza qua e là.

14 El sanqudo filastrocca in peruviano di Alessandra – Rosaly – Asneydi - Julia El sanqudo zi-zi-zi I pica siempre zi-zi-zi I toma siempre zi-zi-zi La sangre dellas personas zi-zi-zi Che estan malas Che estan buenas zi-zi-zi

15 La zanzara di Befana arriva con la tramontana e col suo grande pungiglione passa anche il cappottone. A San Valentino sboccia lamore e la zanzara ancora non muore; a Pasqua si mangia luovo e la zanzara torna di nuovo. A Ferragosto col solleone stai attento al pungiglione, se la zanzara ti salta addosso poi ti gratti a più non posso Halloween a tutti fa molta paura, ma mai quanto lei, malvagia di natura, che ci punge anche a Natale, ma col freddo sta un po male. Carnevale è divertente, piace a tutta la gente, ma cè unintrusa un po noiosa: la zanzara che mai riposa Le feste della zanzara di Emanuele

16 La zanzara vampirina di Desirée – Rosaly - Sara La zanzara furbacchiona che di sangue è ghiottona, tutti i giorni va in giro con i denti da vampiro e se noi non la fermiamo lei ci punge a tutto spiano. Quando arriva prendete lo spray per non farla tornare mai!

17 Gli autori Sofia Hubert Rebecca George Aziz Ana Elia Mattia Edoardo Alessandro Alessandra Asneydi Julia Alisea Desirée Emanuele Sara Gabriele Ralph Rosaly Andrea Shan Luca Andrei


Scaricare ppt "La classe IV A della scuola Antonio Benci Presenta: La Zanzara Tigre."

Presentazioni simili


Annunci Google