La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Donne: Attrici del Proprio Futuro Cod. 2007_e1.43.3.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Donne: Attrici del Proprio Futuro Cod. 2007_e1.43.3."— Transcript della presentazione:

1 Donne: Attrici del Proprio Futuro Cod. 2007_e1.43.3

2 AMBITO DI RICERCA Comparto turistico: forme di ospitalità extralberghiera Donne over 45 Lavoratrici autonome precarie, che aspirano a costituire una propria impresa Imprenditrici Lavoratrici che operano allinterno di aziende familiari

3 Obiettivo GENERALE Portare queste donne da una condizione di autonomia precaria a una condizione di autonomia strategica, attraverso lo sviluppo di modelli di analisi ed empowerment

4 Obiettivo specifici Approfondire la conoscenza di Mercato del lavoro nel comparto turistico, lettura di genere con attenzione alle donne di età tra i 45 e i 60 anni Elementi che facilitano o ostacolano un soddisfacente inserimento o permanenza nel mondo del lavoro delle donne Far emergere e analizzare i bisogni, le aspettative, le difficoltà delle donne coinvolte nei processi formativi Individuare adeguate metodologie formative che colgano i bisogni profondi dellutenza e che permettano di raggiungere più efficacemente i risultati prefissati in termini di ricadute lavorative

5 Ricadute attese Stimolare nelle donne partecipanti la presa di coscienza dei propri bisogni in termini di crescita professionale e quindi un pieno coinvolgimento nella costruzione del proprio percorso di sviluppo Fornire utili elementi conoscitivi ai formatori per riprogettare in termini di contenuti e di metodologie i percorsi formativi rivolti a donne over 45

6 Ricadute attese Stimolare un confronto fra una rete di soggetti del territorio, a vario titolo coinvolti nel progetto, che possano poi fungere da portavoce, nei confronti delle istituzioni competenti, delle istanze e delle potenziali soluzioni individuate per la specifica utenza e per il comparto nel suo complesso

7 FASI PREVISTE RICERCA Sensibilizzazione e attivazione della rete Ricerca quantitativa (analisi Desk) Ricerca qualitativa Teatro di impresa Focus group PROGETTAZIONE SPERIMENTAZIONE DEI PERCORSI DIFFUSIONE

8 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca quantitativa: Analisi Desk Obiettivo Approfondire la conoscenza del mercato del lavoro trentino in riferimento alle donne over 45 e al settore imprenditoriale turistico

9 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca quantitativa: Analisi Desk Risultati: Mercato del lavoro Le tendenze in atto a livello europeo si confermano anche a livello provinciale Allinterno della realtà locale, le donne hanno comunque difficoltà a tenere il ritmo di velocità degli uomini Il lavoro part-time è molto più diffuso che nel resto del Paese Anche le donne trentine si concentrano nel settore dei servizi Le possibilità di carriera delle donne, se paragonate a quelle degli uomini, nel settore privato ma anche in quello pubblico sono molto limitate Il contributo delle donne nelle classi di età più «mature» è abbastanza positivo, in termini di tasso di attività e di occupazione

10 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca quantitativa: Analisi Desk Risultati: Imprenditorialità Le donne imprenditrici affrontano numerose difficoltà nelliniziare e nel mantenere unimpresa, credono di non avere le competenze necessarie e scelgono settori diversi dagli uomini ritenuti meno importanti per lo sviluppo economico e la crescita Nel 2006 in Italia le imprenditrici superano quota 1 milione pari al 23,9% del totale Nel 2006 nella PAT le imprenditrici sono , non raggiungono il 19% del totale (concentrazione è di 2 punti % più bassa della media del nord-est e di 5 rispetto allambito nazionale), settori principali = 1. agricolo, 2. commerciale, 3. alberghi e ristoranti, 4. altri servizi pubblici, sociali e personali, 5. attività immobiliari

11 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca quantitativa: Analisi Desk Future aree di intervento Sviluppare una nuova cultura delle competenze e nuovi percorsi formativi Favorire la domanda di lavoro attraverso una maggiore esternalizzazione extra- domestica di quote significative del lavoro di cura e una maggiore flessibilizzazione degli orari di lavoro. Promuovere limprenditorialità femminile come frutto di una scelta consapevole grazie ad una migliore informazione e sensibilizzazione sulle opportunità offerte da tale forma di lavoro e soprattutto grazie allo sviluppo di adeguati servizi di supporto e sostegno allavvio dellidea imprenditoriale, allo sviluppo organizzativo del lavoro, allapertura delle linee di credito…..

12 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca qualitativa: Teatro dimpresa Obiettivo Conoscere bisogni inespressi Comprendere atteggiamenti mentali ed emozionali Ricognizione di vissuti, aspettative, desideri, paure, progetti di vita e di lavoro, strategie Hanno aderito 17 donne

13 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca qualitativa: Teatro dimpresa Su cosa si è lavorato Il legame con la famiglia (genitori, partner, figli e figlie) Il legame con il territorio Il ruolo della donna Il rapporto con la propria azienda o, più in generale, con il proprio lavoro Le competenze professionali Il rapporto con il presente e il futuro

14 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca qualitativa: FOCUS GROUP Un gruppo misto, uomini e donne 7 persone + 5 persone dello staff Un gruppo soli uomini 7 persone + 3 persone dello staff Un gruppo sole donne 4 persone + 4 persone dello staff

15 FASI PREVISTE: alcuni dettagli Ricerca qualitativa: FOCUS GROUP OBIETTIVO Analisi dei dati raccolti e delle esperienze Individuazione dei principali veti/criticità che gli imprenditori pongono al riconoscimento di imprenditrici/lavoratrici donne Analisi dei meccanismi di permanenza nel lavoro in ottica di genere e dal punto di vista dei diversi soggetti coinvolti

16 Progettazione/Sperimentazione formativa Percorsi formativi individuati da spunti di ricerca Percorsi personali studiati di concerto con aderenti 331 ore calendarizzate (232 a Progetto) 33 partecipanti (24 a Progetto) 22 moduli ( alcuni in più edizioni)

17 Progettazione/Sperimentazione formativa Alcune tematiche affrontate Ruolo imprenditoriale Empowerment Fund raising Gestione del tempo Gestione B&B Strutture rurali di accoglienza turistica Lingue (inglese e tedesco) Sicurezza Informatica applicata al settore Erbe officinali Preparare il pane

18 Cosa è emerso 45 anni: unetà strategica È il momento delle scelte, della ripresa delle redini della propria vita Il giusto momento per avviare una impresa scelta voluta autoimpiego

19 Cosa è emerso: fabbisogni personali Analisi del carattere (chi sono- cosa vorrei) Coaching/counselling/mentoring Time e self management Identità e consapevolezza di genere

20 Cosa è emerso: fabbisogni di competenza Bilancio di competenze e orientamento Dimensione di genere e valorizzazione delle differenze Training di creatività e fantasia Change training: guida al cambiamento Fund rainsing

21 Cosa è emerso: fabbisogni strutturali e organizzativi Gestione del tempo di lavoro e degli orari dei servizi Supporto allavvio di attività imprenditoriali: servizi e formazione al ruolo Attività di servizi allimpresa nel corso della sua vita

22 Cosa è emerso: fabbisogni sociali Creare relazioni tra donne: prima di tutto conoscersi Networking – fare rete e lavorare in rete Ottenere dalla famiglia e dalla comunità il riconoscimento del ruolo Comprendere il valore dellassociazionismo


Scaricare ppt "Donne: Attrici del Proprio Futuro Cod. 2007_e1.43.3."

Presentazioni simili


Annunci Google