La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 9Le strutture ricettive MODULO 2. Lospitalità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 9Le strutture ricettive MODULO 2. Lospitalità"— Transcript della presentazione:

1 Lezione 9Le strutture ricettive MODULO 2. Lospitalità

2 1/3 Lospitalità nella storia Prima del turismo moderno Prime forme di alloggio: caravanserragli Dal VI secolo a.C.: mansiones, stabulari, stationes DallXI secolo d.C.: locande che offrono alloggio e ristoro Dal XVII secolo d.C.: alberghi Con il turismo moderno NellOttocento: Grand Hotel o Palace; bungalow per i meno abbienti Dal secondo dopoguerra: proliferare di alberghi e pensioni per il ceto medio e popolare Oggi: offerta ampia per soddisfare le esigenze di una clientela molto diversificata

3 2/3 Di che cosa parliamo? Strutture ricettive Strutture che offrono ospitalità e servizi dietro pagamento di un corrispettivo in denaro

4 3/3 Classificazione delle strutture ricettive In base a tipologia, ubicazione, organizzazione: Strutture alberghiere Strutture paralberghiere Altre strutture In base al ciclo operativo: Strutture ad apertura annuale Strutture ad apertura stagionale Strutture ad apertura bistagionale

5 Lezione 10Le strutture alberghiere MODULO 2. Lospitalità

6 1/4 Alberghi di città Clientela Turismo daffari, congressuale, culturale In genere, permanenza limitata a qualche giorno Caratteristiche dellofferta Apertura annuale Camere funzionali e confortevoli Sale congressi e salette meeting Ristorazione spesso limitata alla prima colazione

7 2/4 Alberghi nelle località di villeggiatura Clientela Turismo di svago balneare, montano o lacuale Permanenza settimanale, bisettimanale o limitata al week end Caratteristiche dellofferta Alberghi al mare: stagionali o annuali, accesso a spiaggia e piscina, animazione, pensione completa Alberghi in montagna: bistagionali, deposito sci, centro benessere, mezza pensione Alberghi al lago: stagionali, arredamento depoca, piscine e attrezzature per sport acquatici, pensione completa

8 3/4 Alberghi del benessere Clientela Turismo di benessere Permanenza da giornaliera a qualche settimana Caratteristiche dellofferta Alberghi termali: annuali o stagionali, trattamenti termali, attività ricreative, ristorazione curata e personalizzata Beauty farm: annuali, trattamenti medico-estetici, ristorazione curata e personalizzata Strutture con centro benessere: alberghi con annesso centro benessere

9 4/4 Motel Clientela Automobilisti di passaggio Caratteristiche dellofferta Ubicati lungo le vie di grande comunicazione Apertura annuale Ampi parcheggi Camere semplici e funzionali Servizioristorazione attivo con orario lungo

10 Lezione 11Le strutture paralberghiere MODULO 2. Lospitalità

11 1/6 Residence Caratteristiche dellofferta Orari e regole meno rigide rispetto ai tradizionali alberghi Contratto di affitto tra residence e cliente con pagamento anticipato e cauzione Apertura annuale o stagionale Mono, bi e trilocali con angolo cottura Locali comuni di servizio (con servizi a pagamento)

12 2/6 Campeggi Caratteristiche dellofferta Area attrezzata e recintata per la sosta e il soggiorno di turisti provvisti di mezzi autonomi per il pernottamento Apertura annuale o stagionale Piazzole con centralina elettrica e, talvolta, acqua corrente Servizi igienici comuni Attrezzature sportive Locali commerciali Vigilanza, assistenza bagnanti, animazione

13 3/6 Villaggi turistici Caratteristiche dellofferta Formula all inclusive, servizi tutti compresi nel prezzo Apertura stagionale o bistagionale Villini, bungalow, capanne dotate di ogni comfort Locali commerciali Attrezzature e impianti ricreativi e sportivi Animazione, attività sportive, ristorazione ricca e curata, assistenza villeggianti

14 4/6 Ostelli per la gioventù Caratteristiche dellofferta Prezzi modici per giovani, adulti e famiglie Apertura annuale o stagionale Orari di accesso rigidi Divisione settore maschile / femminile, camere per famiglie Servizi igienici comuni Ristorazione a menu fisso e prezzo contenuto AIG : strutture riservate agli associati

15 5/6 Agriturismi Caratteristiche dellofferta Sistemazione in case coloniche di proprietà di imprenditori agricoli o coltivatori diretti Ristorazione con prodotti dellazienda Apertura annuale o stagionale Camere semplici Possibilità di partecipare alle attività agricole Variante: agriturismo blu o ittiturismo

16 6/6 Altre strutture paralberghiere Case per ferie Rifugi alpini Affittacamere Case/appartamenti per vacanze Multiproprietà

17 Lezione 12Le altre forme di ospitalità MODULO 2. Lospitalità

18 1/4 Bed and Breakfast Caratteristiche dellofferta Affitto di una stanza in appartamento privato Prezzo modico Apertura annuale o stagionale Camere private con uso bagno esclusivo o in comune Pernottamento e prima colazione Classificazione delle strutture in corone

19 2/4 Dimore storiche Caratteristiche dellofferta Sistemazione in edifici di riconosciuto valore storico e artistico ristrutturati e restaurati (castelli, ville, palazzi ecc.) Fuori dai centri urbani: country house o relais Apertura annuale Camere ricavate da quelle padronali Arredi depoca Ristorazione completa o limitata alla prima colazione Impianti sportivi

20 3/4 Conventi e monasteri Caratteristiche dellofferta Il visitatore prende parte alla vita monastica Pasti consumati nel refettorio con lo stesso menu dei religiosi Lospitalità si ricambia con unadeguata offerta in denaro

21 4/4 Alloggi semoventi Navi da crociera Cabine e suite, struttura e servizi simili a un albergo di alta categoria Traghetti Cabine, ristorazione e assistenza del personale di bordo Treni a lunga percorrenza Cuccette, vagoni letto e sleeperette, ristorazione à la carte, bar


Scaricare ppt "Lezione 9Le strutture ricettive MODULO 2. Lospitalità"

Presentazioni simili


Annunci Google