La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PISL Melting Point P iano I ntegrato di S viluppo L ocale di Cerro Maggiore e Rescaldina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PISL Melting Point P iano I ntegrato di S viluppo L ocale di Cerro Maggiore e Rescaldina."— Transcript della presentazione:

1 PISL Melting Point P iano I ntegrato di S viluppo L ocale di Cerro Maggiore e Rescaldina

2 Cosa sono i PISL ? Sono raccordo tra il documento unico di programmazione (DocUP) Obiettivo 2 e la programmazione locale. Sono attuati da partenariati locali istituzionali, economici e sociali fra soggetti pubblici e privati coordinati da un ente capofila. Definiscono la strategia di sviluppo di un'area omogenea I PISL in Regione Lombardia

3 Breve storia I PISL nascono nel 2000 in Lombardia come forma di collaborazione nella pianificazione di investimenti e nelle domande di finanziamento a valere sui fondi europei di sviluppo regionale del periodo Con il 2003 i PISL diventano una forma di collaborazione stabile fra Amministrazioni pubbliche ed enti privati con il riconoscimento legislativo della Legge Regionale 2/2003 che li disciplina organicamente allinterno della cosiddetta Programmazione Negoziata Dal 2003 in avanti i PISL diventano strumenti riconosciuti per la collaborazione interistituzionale e la pianificazione di investimenti su scala sovracomunale. Ogni Amministrazione che introduce i propri investimenti in un PISL avrà maggiori possibilità di ottenere finanziamento. I PISL in Regione Lombardia

4 Perché un PISL ? Molti investimenti sul territorio hanno una scala ottimale superiore a quella comunale, per questo sono necessarie aggregazioni di Comuni per pianificare e finanziare opere ed investimenti di questo tipo. Il PISL è una delle forme in cui queste opere possono essere pianificate e finanziate La presenza di un PISL è vista dal legislatore e dalla Comunità Europea come garanzia di qualità per progetti e investimenti, quindi la presenza di un PISL consente alle amministrazioni che lo compongono di poter ottenere in via preferenziale finanziamenti europei, nazionali e regionali. Sul programma di Finanziamenti del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale questo meccanismo di prelazione dei PISL non è ancora stato esplicitato. I PISL in Regione Lombardia

5 Quanti PISL in Lombardia ? A Gennaio 2007 i PISL in Lombardia sono 33, sparsi in tutto il territorio regionale. Per vederli tutti, clicca qui.clicca qui Fino al 2003, era possibile dare vita ad un PISL solamente in alcune aree del territorio lombardo definite svantaggiate; la UE le aveva definite Obiettivo 2, vale a dire zone in riconversione industriale o in ritardo di competitività.Obiettivo 2 Dal 2003 in avanti, con la LR 2/2003, ogni Comune lombardo può dare vita ad un PISL I PISL in Regione Lombardia

6 Quando: Il PISL Melting Point nasce nel 2004 per riunire attorno allidea di rilancio del territorio i due Comuni di Cerro Maggiore e Rescaldina. RESCALDINA CERRO MAGGIORE

7 Lidea Forza 1.Cerro Maggiore e Rescaldina si trovano in un territorio periferico rispetto alla grande metropoli di Milano in quella che sta diventando una città infinita senza soluzioni di continuità 2.Il territorio è per vocazione unarea di passaggio ed ha una forte accessibilità: le due linee ferroviarie, lautostrada A8, le vie di scorrimento veloce, la vicinanza con Malpensa Lidea centrale del PISL è quella sfruttare le qualità del territorio individuando possibili risposte alle carenze di servizi che finora si riscontrano affinchè questarea diventi polo di attrazione e LUOGO DELLECCELLENZA

8 Eccellenza imprenditoriale significa contribuire al rilancio produttivo dellAlto Milanese: affinchè le grandi imprese ancora presenti possano crescere e svilupparsi affinchè nuove imprese trovino un ambito urbano che favorisca la competitività mantenendo elevati livelli di servizi. Area di intervento 1 Eccellenza Imprenditoriale In un contesto di flessione della competitività della produzione industriale, di perdita di una vocazione produttiva del territorio e di banalizzazione e atomizzazione nel settore dei servizi Il PTM Melting Point rappresenta un progetto di sviluppo economico ad alto valore innovativo in grado di offrire unidentità nuova e precisa che si diffonderebbe non solo nellimmediata realtà locale ma coinvolgerebbe anche la realtà sovracomunale.

9 La facile accessibilità del territorio si scontra con il problema della mobilità locale e quello della mobilità di attraversamento, occorre quindi: Facilitare laccesso per imprese e merci Ridurre limpatto delle grandi infrastrutture che tagliano il territorio dei due comune come vere e proprie cesure urbanistiche Ridurre i costi di congestione viabilistiche per le imprese che si stabiliscono sul territorio Migliore qualità della vita e condizioni di salute dellaria per chi vive e abita il territorio Area di intervento 2 Mobilità Lautostrada A8 dei Laghi, la SS 527 della Saronnese, la rete ferroviaria FNME Milano-Novara, la SS 33 del Sempione, sono direttrici rilevanti del collegamento Regionale con Milano e nazionale con la Svizzera e lEuropa.

10 Rescaldina con il parco del Rugareto ha già tutelato importanti boschi e aree agricole poste fra la provincia di Milano e quella di Varese. Cerro Maggiore nella sua parte meridionale verso la frazione di Cantalupo presenta una decisa vocazione naturale e agricola. Area di intervento 3 Aree verdi La volontà di trasformare il territorio di Cerro Maggiore e Rescaldina in un luogo di eccellenza, passa anche attraverso la valorizzazione delle risorse ambientali. La tutela di questi importanti capitali verdi diventa sempre più importante come fattore di identità, di decompressione e di qualità della vita per il nostro territorio sempre più congestionato.

11 Recupero dei luoghi di valore culturale del territorio Individuazione di una vocazione specifica nel panorama culturale per questo territorio Area di intervento 4 Eccellenza culturale Un luogo di eccellenza non può fare a meno di un grande impegno culturale. Il territorio coinvolto si trova interessato ad investire sulla dimensione della cultura per poter creare ulteriore valore aggiunto alla visione di un bacino che punta a candidarsi come insieme articolato di eccellenza.

12 Realizzazione di un Polo Tecnologico per il territorio 1.01 Melting Point Rappresentanza ed Accoglienza: 1.02 Melting Point Produzione ed Esposizione di alta tecnologia: 1.03 Melting Point Attività Ricreative: 1.04 Melting Point Formazione: 2.01 Redazione del Piano del Traffico sovracomunale; 2.02 Tangenziale Est di Rescaldina; 2.03 Tangenzialina Sud; 2.04 Tangenziale di Cerro Maggiore Nuovo PLIS di Cantalupo (Cerro Maggiore) 3.02 Riqualificazione accessi Parco del Rugareto 3.03 riqualificazione area verde adiacente al Cimitero Capoluogo 4.01 Ristrutturazione sala polivalente di Rescalda; Sala Cinema Teatro La Torre di Rescaldina e della sua corte; 4.04 Ristrutturazione edificio di P.za della Concordia (ex Strobino); 4.05 Recupero Villa DellAcqua; Auditorium e impianti sportivi di via Boccaccio a Cerro Maggiore; Imprenditorialità Aree Verdi Mobilità Promuovere la competitività culturale e territoriale Progetti

13 Il Polo Tecnologico Melting Point è il progetto principale del PISL, consiste nella creazione di un grande spazio per limpresa immerso in un grande parco cittadino a cavallo tra Cerro Maggiore e Rescaldina. Una struttura multifunzionale al servizio dellinsediamento di nuove imprese che raccoglie al suo interno 4 sub aree: 1.Rappresentanza e Accoglienza 2.Esposizione e Produzione di nuove tecnologie 3.Attività ricreative 4.Formazione Per maggiori informazioni rimandiamo alle presentazioni reperibili qui.qui Polo Tecnologico Melting Point

14

15 Ufficio Programmazione PISL c/o Area Tecnica Comune di Cerro Maggiore Via San Carlo Cerro Maggiore (Mi) Tel : Fax: Mail: A disposizione per ogni approfondimento anche il sito del PISL e il Forum.sito del PISL Forum Contatti


Scaricare ppt "PISL Melting Point P iano I ntegrato di S viluppo L ocale di Cerro Maggiore e Rescaldina."

Presentazioni simili


Annunci Google